BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

PUBBLICAZIONE DELLE OPERE

Si informa che è stato introdotto il nuovo sistema di presentazione delle opere. Gli autori che contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro potranno presentare un’opera ogni 2 giorni. Tale beneficio ha durata annuale per cui durera' 12 mesi dalla data del versamento effettuato nel 2018 e fino al 31 dicembre di questo anno per coloro che hanno effettuato pagamenti di sostegno in precedenza. Il sito verrà comunque mantenuto gratuito con un limite di presentazione di un'opera ogni 5 giorni per tutti gli altri.

Il sistema ha due obiettivi precisi: evitare che qualche autore pubblichi, come avvenuto finora, opere senza il rispetto dei tempi previsti e introdurre un sistema che premi l’apporto economico degli autori che sostengono il sito attraverso le contribuzioni.

Non cerchiamo di certo fondi con finalità lucrative ma per rendere migliori servizi agli autori attraverso interventi tecnici al sito e per avviare altre iniziative progettate (incontri, premiazioni ed altro). Non è nel nostro stile insistere su tale punto per cui non rivolgeremo altri appelli visto che situazione ed obiettivi sono ora noti a tutti. Abbiamo preso comunque atto che sono molto pochi gli autori che hanno finora aderito.

CONTRIBUZIONI

La contribuzione minima è di 15,00 euro che può avvenire secondo le modalità più sotto descritte. Come già detto chi ha già versato un contributo di sostegno nel 2017 è esentato dal pagamento per il 2018.

Due le modalità opzionali di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante,

OPPURE

- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio contribuzione sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro nelle ricevitorie on line. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite. Abbiamo sempre la visibilità di chi effettua il pagamento per cui non occorrono in questo caso ricevute (le segnalazioni sono facoltative).

--------------------------------------

COMMENTI

Raccomandiamo di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.

Critiche a livello pubblico non devono essere fatte per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere del mese di GIUGNO 2018 sono risultate le seguenti:

(Nota) Modalità procedurali: i migliori racconti (tra un centinaio circa pubblicati) e le scritture creative (tra 20 / 30 circa pubblicate) vengono scelti dalla Redazione. La Redazione seleziona poi 20 tra le 650 / 700 poesie di ogni mese e le sottopone al voto di una giuria esterna integrata da alcuni autori resisi disponibili e da due esponenti della redazione che indicano cinque preferenze. Gli scrittori sono di numero inferiore rispetto ai poeti con la conseguenza che si ritrovano frequentemente gli stessi nominativi.

POESIE (elencazione casuale)

Sensazioni di Paolo Delladio
La valigia di Rossella P
Tramonto ad oriente di Margherita Pisano
Profumo di ginestra di Massino Guercini
Temporale di Carmine Ianniello
Vento propizio di Poeta lupo dell’Amiata ger

RACCONTI (elencazione casuale)

La principessa Anna di Paolo Ciraolo
Racconto tra prosa e poesia (ieri, oggi...domani) di Massimo Tovagli
Felicita' di Man Hold

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale)

Quel piccolo dolore di Grazia Giuliani
L'estate della maturita' di Paola Salzano
Sorridi ancora di Marirosa Tomaselli

ATTESTATI: A coloro che lo richiedano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.

Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati negli ultimi mesi.

TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di LUGLIO 2018 il tema di scrittura creativa è il seguente: TEMA: UN DIARIO IMMAGINARIO - scrivi una pagina di diario di Eva che e' stata cacciata dal paradiso terrestre.

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Viaggio dentro me stesso

Pensavo
di non dover
fermarmi mai.
Invece...
Ad ogni curva
qualcosa
che non conosco.
Sarà un lungo viaggio!... (continua)

Loris Marcato 21/07/2018 - 15:10
commenti 0 - Numero letture:6

Voto:
su 0 votanti



Tutto scorre...

Le mie mani si muovono piano
nelle linee del tuo corpo
assaporano brividi
nelle carezze che ti scorrono
tra linee sottili
nelle sfere dell'amore...

umidi baci posati dal vento
nello scorrere ... (continua)


Margherita Pisano 21/07/2018 - 14:49
commenti 0 - Numero letture:7

Voto:
su 0 votanti


Io fuggo

Io fuggo
dagli standard abituali
quelli convenzionali
quelli
che fanno dire che sei simpatico
estroverso spigliato
disinvolto.

Io fuggo
dalle parole facili
accomodanti
profferite a tut... (continua)


Francesco Scolaro 21/07/2018 - 12:54
commenti 1 - Numero letture:26

Voto:
su 1 votanti



STUPORE

Ho viaggiato a lungo,
ed ho cercato con la tenacia e l'incoscienza
dei miei pochi anni, tutto quello che si poteva trovare.
Ho camminato tanto,
ed ho visto con la curiosità e l'entusiasmo
dei mie... (continua)

Antonella Cimaglia 21/07/2018 - 12:29
commenti 0 - Numero letture:7

Voto:
su 0 votanti


INGANNEVOLI APPARENZE

Pare pochezza ma
ha invaso il mondo
né Dio né Allah
sembran tenergli testa,
chi la fa da padrone
è re monetone

mentitore di valenza
ha comprato di tutto
dalla dignità all'onore
fiducia e s... (continua)


Wilobi . 21/07/2018 - 11:25
commenti 0 - Numero letture:12

Voto:
su 0 votanti


E' estate e sono vecchia

E' estate.
Sono vecchia.
Non ho più certezze
Non ho più speranze,
Non mi appartengono
i sogni o i desideri.
Tutto è sparito nel
buio calderone
della mia vecchiaia.
Che sia solo stanchezza
di... (continua)

Marilla Tramonto 21/07/2018 - 11:22
commenti 3 - Numero letture:37

Voto:
su 1 votanti


Malattia

Mi hai dato
O mio Dio questo dolore
Lento che buca l'anima.
Che mi ha fatto sentire viva
Mi ha fatto sentire speciale.
Non so più dove andare
Per guarire
Da quando la chiamano tutti
" ma... (continua)

Maria teresa Lombardo 21/07/2018 - 10:36
commenti 0 - Numero letture:8

Voto:
su 0 votanti



Salve, sono Lupo

Salve, sono Lupo, Lupo Solitario per l’esattezza… Gli amici mi chiamano anche Cane Sciolto, ma preferisco il mio legittimo nome e cognome, anche perché, ad esser sincero, amici non ne ho.

Sì, ok, si dice che i lupi vivano in branchi, branchi organizzati con una struttura sociale fortemente gerarchica; ma sono cresciuto avendo ben presente il valore della libertà e quando il capo, alfa, mi ha ri... (continua)


andrea guidi 21/07/2018 - 10:23
commenti 0 - Numero letture:7

Voto:
su 0 votanti



Non è da uomini...

Non è del mare
quel brusio nel vento
non è delle onde
quel velato lamento.

Non è delle nuvole
quel rosso al tramonto
sembra più sangue
laggiù all'orizzonte.

Non è dei gabbiani
quel... (continua)


Dario Menicucci 21/07/2018 - 09:54
commenti 4 - Numero letture:89

Voto:
su 6 votanti


Il cielo in una stanza

A chi darò il mio amore;
a chi consegnerò il mio cuore?
E'...da vedere.


Lo offrirò ad una veggente;
cosi la mano mi leggerà
(e lo farà) in modo eloquente!
E schiarirà la mia mente.

Puo d... (continua)


francesco la mantia 20/07/2018 - 19:33
commenti 1 - Numero letture:35

Voto:
su 1 votanti


Il nobile Alejandro della piada

Il nobile Alessandro della Piada

Nell'anno del Signore 1192 il nobile Alejandro della piadina, comandante della milizia d'Asti Cinzano sotto il Cuor di leone.. Riccardo, era a Ramla mentre si sottoscrivevano i trattati di pace tra il Re e saladino, durante la I Crociata.
Gli fu concesso di ritornare al suo feudo nel Monferrato..
Intraprese il lungo viaggio di ritorno al suo feudo..
Attravers... (continua)


Carlo Tracco 20/07/2018 - 18:59
commenti 0 - Numero letture:14

Voto:
su 0 votanti


L'amico del tramonto

Se del giorno potessi solo vivere un momento
non avrei dubbio alcuno, sceglierei il tramonto
Non è per poesia o per una qualche convenienza
è che c’è un gatto che a quell’ora mi aspetta con pazienz... (continua)

Jacopo de giorgi 20/07/2018 - 18:28
commenti 0 - Numero letture:15

Voto:
su 0 votanti



CON TE PER NOI

CON TE PER NOI
Era una sera d’inverno, triste e fredda,
una bugia a sangue freddo per scaricarti,
ti ho lasciato lì, senza parole, il tuo pianto,
a volte ancora sento ascoltando il vento.
... (continua)

gcr poeta lupo dell'amiata 20/07/2018 - 17:12
commenti 3 - Numero letture:40

Voto:
su 2 votanti



QUELLO CHE VORREI DIRTI (SMS)

L’anno è cominciato
anche quest’anno e questo
di anno ha portato con
sé fin da principio problemi,
che però per la prima volta
affronteremo insieme.
Ecco perché non voglio starci male
ma rimedi... (continua)

MastroPoeta 75 20/07/2018 - 15:40
commenti 0 - Numero letture:23

Voto:
su 0 votanti



DIARIO DELLA PRIMA DONNA

Agli albori della vita, nel pied à terre di una caverna accessoriata di tutto, viveva una famigliola, padre, madre e due figli maschi i loro nomi erano Adamo, Eva, Caino e Abele. I ragazzi vivaci come tutti, non sapevano di avere dei genitori famosi per aver conosciuto l’Ente Supremo Dio in persona. Eva avendoli partoriti con gran dolore se ne guardava bene di rimanere di nuovo incinta, anche per... (continua)

mirella narducci 20/07/2018 - 13:23
commenti 4 - Numero letture:62

Voto:
su 3 votanti


Stare tra le tue braccia, è co

Stare tra le tue braccia, è come guardare un cielo pieno di stelle, dentro un infinito amore.... (continua)

Mary L 20/07/2018 - 12:39
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 1 votanti



ARTE di Enio 2

Senza un segno né lungo né breve
alla parete un quadro, tutto bianco.
Forse l’autore si sentiva stanco
così l’aveva intitolato... neve!

E appresso un altro: proprio all’angoletto
ci stava un o... (continua)


enio2 orsuni 20/07/2018 - 11:01
commenti 2 - Numero letture:28

Voto:
su 2 votanti



Il destino, ordine e caos

Da bambini ci hanno consegnato un destino incartato. Era scuro e senza forme.L'abbiamo letto negli occhi tristi di uomini e donne che qualche volta aggiungevano, per fede e speranza, "tutto è nelle mani di Dio".
C'era anche l'altro destino. Vestiva di rosa o di azzurro, regalava storie felici a lieto fine, era presente nelle favole belle e nelle leggende da raccontare.
Ancora oggi l'en... (continua)

GIOVANNI PIGNALOSA 20/07/2018 - 08:24
commenti 0 - Numero letture:15

Voto:
su 0 votanti


Di nero vestita

Oscura limpido
torbida cielo
toglie luce alla già notte.
Nero di veste vestita
che insinua corpi
allo scandir di noia.
Emozioni masticate da labbra
sputate da denti
digerite da ventre.
Ma è ... (continua)

Paolo Pedinotti 19/07/2018 - 23:35
commenti 1 - Numero letture:45

Voto:
su 1 votanti



troppa tecnologia .... la n...

troppa tecnologia .... la normalita' e' finita non ci ricordiamo piu' come si scrive con carta e matita .... e siamo solo all'inizio.. che futuro dare ai giovani per un do... (continua)

luciana ELLENA 19/07/2018 - 23:00
commenti 0 - Numero letture:10

Voto:
su 0 votanti


Le foglie smarrite

La nobiltà d’animo incisa nella mente
la quiete cosmica scolpita negli occhi
la marea antica adagiata nel ventre
lo sguardo che suggerisce lealtà nel tempo
le foglie smarrite del tuo essere
che a... (continua)

Fabio Piana 19/07/2018 - 22:37
commenti 0 - Numero letture:11

Voto:
su 0 votanti


Avere in dote un’indole aggres...

Avere in dote un’indole aggressiva, potersi avvalere di tanta adrenalina a cui fare ricorso nei momenti di difficoltà,
permette di triplicare energicamente la propria forza interiore ed affrontare q... (continua)

Gaetano Barcellona 19/07/2018 - 22:31
commenti 0 - Numero letture:9

Voto:
su 0 votanti



Scorie di città.

Siam scorie di città
reflussi di questa società
cresciuti alla filosofia del web
nutriti dal sacro nettare di internet
imbottiti di deficienza ed ignoranza.

Siam granelli di polvere
che viag... (continua)


Emanuele Cilenti 19/07/2018 - 18:50
commenti 2 - Numero letture:31

Voto:
su 0 votanti


Listen to you

Listen deeply to your silences,
overcome obstacles with tenacity,
do not judge yourself without understanding,
donate endless possibilities
and always pursue your freedom.

Listen carefully to t... (continua)


Marco Giuseppe Vito 19/07/2018 - 17:50
commenti 0 - Numero letture:20

Voto:
su 1 votanti


Aylan

AYLAN


Ne il vento, ne il mare
potranno cancellare
quell’impronta sulla battigia.
Un piccolo angelo
cullato dalle onde,
ora accarezzato da madre natura.
Si cheta la sua anima
mentre velocem... (continua)


giovanni benvenuto vavassori 19/07/2018 - 16:49
commenti 0 - Numero letture:14

Voto:
su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Tramonto ad oriente

E' quando il sole
scende a sfiorare
le tue acque
che nel mio cuore
nasce un pensiero
forte e delicato
come il vento
a sfiorare profumi
ancestrali,
nascosti
nelle pieghe della terra.
Nella ... (continua)

Margherita Pisano 22/06/2018 - 08:25
commenti 20 - Numero letture:371

Voto:
su 13 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  La Principessa Anna.

Tanto tempo fa, in una terra lontana, viveva una principessa di nome Anna.
Ella abitava in un regno sospeso, esattamente in equilibrio, tra anime buone e spiriti del male. Di giorno regnavano le forze del bene: fate, principi, gnomi e folletti che popolavano una reggia, fatta anche da un torrente delizioso cui lati vi era un sottobosco rigoglioso di tutti i tipi di vegetazione, con alberi tropicali e felci.
Vi era poi un giardino adornato con fiori di tutti i tipi e colori, che profumavano di un odore che mandava in estasi la principessa Anna.
La nobile Anna aveva residenza anche al centro di un lago splendido, ai confini della reggia.
Quando al mattino ella si svegliava, dopo aver fatto colazione a base di frutta tropicale, si specchiava nelle acque del lago, da dove intingeva la sua bacchetta fatata. In questo particolare momento assorbiva tutta l’energia positiva che il regno delle forze del bene le trasmetteva. La reggia diveniva sempre più grande e ogni giorno che passava più ... (continua)

Paolo Ciraolo 07/06/2018 - 19:07
commenti 10 - Numero letture:209

Voto:
su 5 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  L'ESTATE DELLA MATURITA'

Finalmente erano terminati gli esami di maturità: avevo gettato al vento libri ed ansie e mi apprestavo a vivere un'estate meravigliosa.
La quinta D stava per sciogliersi, dopo anni di amicizie, scontri, simpatie, antipatie, come accade per qualsiasi classe che si rispetti ed ognuno di noi portava già nel cuore desideri ed ambizioni, volando con la fantasia verso il proprio futuro che immaginavamo roseo e pieno di aspettative. Ma quello era il momento di concedersi una pausa rigenerante; era stato un periodo stressante, lo ricordo perfettamente ancora oggi a distanza di anni, ed è proprio vero che l’esame di Stato rimane vivo nei ricordi, o meglio negli incubi di un essere umano.
Ho ancora nitido nella mente quel mese di luglio, torrido come non mai, oppure torrida era la mia testa che sembrava sul punto di scoppiare; così dopo il colloquio degli orali, uscii dal portone dell’istituto come un carcerato dopo la sentenza di assoluzione, leggera e con una voglia matta di spensieratezza.... (continua)

PAOLA SALZANO 26/06/2018 - 11:31
commenti 9 - Numero letture:215

Voto:
su 7 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -