BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

BACHECA DELLA REDAZIONE


Ringraziamo ancora tutti coloro che stanno alimentando il sito con le loro opere.

Per quanto riguarda i commenti continuiamo a raccomandare di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate. Informiamo inoltre che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad espellerlo.


............


Relativamente alle richieste di pubblicazione contemporanea di numerose opere da parte dello stesso autore suggeriamo, nell'interesse dello stesso autore, di pubblicare una sola opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti dei vari autori.

Rinnoviamo l'invito a coloro che amano scrivere a leggere il nostro regolamento, ad iscriversi senza timore e a pubblicare poi qualcosa. Saremo lieti di accoglierli nel nostro club letterario a tutti gli effetti.


LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte di SCRITTURA CREATIVA perchè siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di NOVEMBRE il tema è il seguente: Da questo incipit scrivi un racconto breve: "Era lì, davanti a me, con l'aria di uno che volesse interrogarmi"

AUTORI IN EVIDENZA NEL MESE DI OTTOBRE

I VINCITORI di OTTOBRE 2014 per le varie sezioni sono:

Per la poesia: ANNA ROSSI con "Nostalgia"

Per il racconto: SALVATORE LINGUANTI con "Giallo italiano"

Per la scrittura creativa: AURELIO ZUCCHI con "Il cuore di pietra"

Si rammenta che il racconto è componimento letterario in prosa, di carattere narrativo, meno ampio e meno complesso di un romanzo. Molto spesso vengono pubblicati racconti che non hanno carattere narrativo. Attendiamo ancora qualche bel racconto.


SVILUPPO DEL SITO


Abbiamo deciso di ampliare il numero dei componenti della Redazione in modo che questa possa essere più attiva e presente ma la cosa comporta delle modifiche strutturali al sito che richiedono del tempo per la loro realizzazione. Stiamo comunque lavorando.

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
 

Per sempre

Quando finirà
questo pensiero che veleggia nel cuore
e devasta l'anima come un ventata gelida
Quando finirà
che mi addormento guardando la luna
dando luce nella stanza e senza paura
se sol... (continua)

Eleonora Carullo 23/11/2014 - 00:10
commenti 2 - Numero letture:19

Voto: Molto Buono su 2 votanti


i tempi son cambiati , oggi do...

i tempi son cambiati , oggi dopo il sesso virtuale,
puoi fumarti una sigaretta elettronica.... (continua)

salvatore alvaro 22/11/2014 - 23:55
commenti 3 - Numero letture:21

Voto: Eccellente su 2 votanti


Nella notte

Vorrei spingere la notte
lontano
forse vicino al mare
o all'isola senza approdo
o all'utopia di un sogno perduto,

dove le anime si spogliano
delle forme apparenti,
il silenzio profuma della... (continua)

I. Aedo 22/11/2014 - 23:50
commenti 4 - Numero letture:30

Voto: Eccellente su 2 votanti


Il Risveglio

Un giorno, in riva al mare,
si avvicinò un signore
ciao, ti posso salutare?
tutto compito di nero vestito.
Rimasto come un ebete
accettai il suo saluto,
pensando fosse un prete
non ne fui disp... (continua)

Romualdo Guida 22/11/2014 - 22:17
commenti 3 - Numero letture:26

Voto: Eccellente su 2 votanti


Gabbiani

Voli radenti,
poi le ali
aperte a corolla.

E' il libeccio a portarci
l' odore del mare.

E tra spruzzi altissimi
e la schiuma delle onde,
macchie grigie e bianche
danzano nel vento.... (continua)


Dario Menicucci 22/11/2014 - 21:10
commenti 3 - Numero letture:17

Voto: Eccellente su 2 votanti


Orchite

Nel frattempo s’ingrossa
- s’ingrossano se bilatera -
specie nei salotti di poesia
quando scade lo scrivere
e infuria il morbo acuto
dell’ascòpica pòlemos.

Ah, maschilista inveterato:
come no... (continua)


Andrea Guidi 22/11/2014 - 20:34
commenti 2 - Numero letture:31

Voto: Molto Buono su 6 votanti



Il cuore è un’arca in cui l’an...

Il cuore è un’arca in cui l’anima accumula gli aurei comportamenti terreni per presentarli innanzi al Padre nel Giorno del Giudizio con lo scopo di vivere felicemente l’eterno dell’Eden. Dal donare ga... (continua)

Rocco Michele LETTINI 22/11/2014 - 20:18
commenti 3 - Numero letture:21

Voto: Eccellente su 1 votanti


NATALE AD AUSCHWITZ

Quando le belve umane uccidevano,
la notte di Natale,
Gesù nasceva e moriva,
per poi risorgere tra i camini.
Ora ogni notte di Natale ad Auschwitz,
un vento freddo, rancoroso,
pieno di rabbia,
... (continua)

gianni vavassori 22/11/2014 - 19:37
commenti 2 - Numero letture:15

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Oplà!

Non era benedetta da Dio
se, così come io la vedevo,
scendeva impassibile e retta
sul nero dei rombi d’asfalto.
“Che acqua!” - mi dissi, impaurito.

E nera, più nera della iella più nera,
la su... (continua)


Aurelio Zucchi 22/11/2014 - 19:36
commenti 3 - Numero letture:21

Voto: Eccellente su 1 votanti


Molta follia è divino buon sen...

Molta follia è divino buon senso
per chi sa vedere.
Molto buon senso, completa follia.
Ma è la maggioranza che prevale,
in questo come in tutto il resto.
Acconsenti? sei sano di mente.
Obbietti?... (continua)

BARBARA LAI 22/11/2014 - 19:25
commenti 0 - Numero letture:9

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Meriggio di mare

Vorrei aprirmi il petto
A prender questo cuore tra le mani
In un meriggio di confine tra inverno e primavera
Lasciarlo là a riposare
Su una spiaggia di seta vergine mai calpestata
A un passo dall... (continua)

elisa longhi 22/11/2014 - 19:15
commenti 2 - Numero letture:17

Voto: Eccellente su 1 votanti


Sei amore

Sei amore
Che allieta di delizia i miei pensieri.

Sei il principe
Che riempie il mio cuore
Di puro amore.

Sei la mia straordinaria creatura.

Sei il mio protettore, angelico
E dolce amore... (continua)


Sara Bruschi 22/11/2014 - 19:04
commenti 1 - Numero letture:17

Voto: Eccellente su 1 votanti


UN SOGNO al VENTO

Sognavano
di cambiare mille cose
e son partiti in quattro
a navigare,
vedevano il mondo tutto
fiori e rose
e anche il vento
li spingeva ad andare.

I primi giorni
di quella avventura
e... (continua)


Aldo Messina 22/11/2014 - 18:43
commenti 1 - Numero letture:10

Voto: Nessun voto su 0 votanti



Arte!

Sguizza il pennello,
sulla bianca tela,
volano pastelli
in armonica fioritura,
nascono astratti
pensieri,che la
mente crea.
Forme antiche
e presenti,in
uno sfarfallio
d'emozioni.
Una corn... (continua)

Anna Rossi 22/11/2014 - 17:35
commenti 6 - Numero letture:32

Voto: Eccellente su 3 votanti



Verso istanti incredibili

Verso istanti incredibili.....
un abbraccio di niente ..
dove il cuore non si meraviglia
ormai di ciò che più non sente.
Poche le gioie della vita
quando l'anima freme
ma solo di follia.
... (continua)

RITA ANGELINI 22/11/2014 - 16:43
commenti 7 - Numero letture:49

Voto: Eccellente su 6 votanti


L'urlo

Potessi urlare al vento il mio dolore
lo condurrebbe oltre i confini
giungerebbe a te che mi lasciasti
sola e smarrita.
Potessi rinascere in altra vita
ancora e ancora ti amerei
lo stesso dolore... (continua)

genoveffa 2 frau 22/11/2014 - 16:30
commenti 23 - Numero letture:95

Voto: Eccellente su 7 votanti


Porto sicuro

Per quanto ancora
andrò vagando
negli occhi
tuoi di perla?

Come un gabbiano
che cerca il porto
così io cerco
la tua lucente bellezza
che si frappone
fra me e il nulla:

ed arrivo a te,... (continua)


Federico Giunta 22/11/2014 - 15:19
commenti 4 - Numero letture:44

Voto: Eccellente su 1 votanti


COLUI CHE È POETA

Lo scrittor in cerca di fama e di gloria
somiglia ad un bimbo che fa a gara,
nel nasconder miele e fiocchi d’avena
in una montagna di cioccolata.

Tanto per dir è come un ricordo
nel breve mirag... (continua)


domenico pesci 22/11/2014 - 14:45
commenti 0 - Numero letture:26

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Il cuore era l'organo che gli...

Il cuore era l'organo che gli antichi concepivano come sede privilegiata del ricordo. Per questo tutto ciò di cui abbiamo fatto esperienza passa per le corde del cuore per poi essere trascritto nel pe... (continua)

Martina Restifo 22/11/2014 - 14:34
commenti 4 - Numero letture:30

Voto: Eccellente su 2 votanti


ACCOGLIMI

La mia anima pura ti sfiora
un soffio caldo che ti avvolge 
tepore di dolcezza e tenerezza 
ho saputo leggere il tuo viso 
i tuoi occhi spenti
la solitudine del tuo cuore 
e come un angelo sono ... (continua)

Lory C. 22/11/2014 - 14:23
commenti 11 - Numero letture:55

Voto: Eccellente su 3 votanti


Eccomi ...fine

Novembre senza spine
Novembre con code ai caselli
Novembre senza festivalbar...
tutti al mare
tutti al mare
senza sale senza sale
vino rosso con girotondo finale
vino rosso per non alzarsi piu'... (continua)

Michele Dv M 22/11/2014 - 14:19
commenti 0 - Numero letture:21

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Fame

Guarda quel bambino
Come mangia quel panino
Tutto triste ed affamato
Io lo guardo , toglie il fiato

Piedi nudi sulla sabbia
scotta il sole , sete tanta ,
Dorme sempre per la strada
tra l... (continua)


Benedetto Samaro 22/11/2014 - 13:23
commenti 3 - Numero letture:26

Voto: Eccellente su 2 votanti


A MIO FIGLIO

La mamma ti addormenta teneramente
e con cura ti adagia sulla soffice culla.
Tu dormi ed io ti guardo;
sembra che mi voglia sorridere
e invece tu sogni.
Tu sogni la rosa
profumata e senza ... (continua)

Gino Ragusa Di Romano 22/11/2014 - 13:02
commenti 0 - Numero letture:14

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Lei (a tutti coloro innamorati dell'Amore)

Lei è una ragazza come tante.
Semplice, gentile, altruista, quasi surreale.
Lei che sa essere educata e spavalda a seconda dei casi.
Lei che sogna ad occhi aperti,come una bambina, ... (continua)

Anna Di Maio 22/11/2014 - 12:46
commenti 0 - Numero letture:18

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Paura

" cosa darei per poter parlare o solamente sfogare quella paura di sentirmi sola, ovunque mi trovi come se fossi in burrone o, semplicemente esserci caduta dentro e non riuscire a poter più risal... (continua)

rossella marino 22/11/2014 - 11:50
commenti 8 - Numero letture:58

Voto: Eccellente su 3 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Nostalgia!

Una carezza nell'aria
sul vespro,
al rintocco del tempo
che passa...
un soffio di vita
lambisce i tormenti
dell'animo,
soffici passi,
come la neve
smarriti nel
romanzo della
vita!... (continua)

Anna Rossi 21/10/2014 - 15:20
commenti 23 - Numero letture:213

Voto: Eccellente su 10 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Giallo italiano

Arrancava nell'afa, capelli alla naziskin, canotta color zebù, pantaloni grigio zuavo, alito sottoascellare penetrante.
Nel via vai di gente che andava e che veniva, in quella prima settimana di agosto, la sua era una figura diafana, spettrale.
Nessuno faceva caso all'oggetto che quel soggetto faticava a trascinare, un valigione giallo senza rotelle, grosso come quello che tante donne si portano appresso, quando vanno in ferie, nel tentativo di metterci dentro di tutto e di più, alcune persino il bidet.
"Agosto moglie mia non ti conosco" recita un detto. Non c'entra nulla, ma serve a dare l'idea di quanto la gente, in quel periodo di vacanza, possa essere attenta e interessata alle cose che le accadono attorno. E in quella settimana di cose ne erano successe parecchie: il furto di un Pinturicchio, che qualcuno aveva creduto si trattasse dell'ex giocatore della Juventus Del Piero, l'accoltellamento fra due deputati a Montecitorio, lo scandalo dei calcio-pedofili, l'autode... (continua)

Salvatore Linguanti 09/10/2014 - 22:03
commenti 23 - Numero letture:508

Voto: Eccellente su 17 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Il cuore di pietra

Al tramonto mancava qualche ora. La strada, in discreta ascesa, risultava gradevole se non fosse per quei marciapiedi troppo stretti. In alcuni punti Simone sembrava uno strambo equilibrista tanto era l’impaccio nel mantenersi ben messo, ritto, per evitare di invadere l’asfalto. Stimolato dal luminoso fine pomeriggio, aveva scelto di fare a piedi l’ultimo tratto.

La provinciale era trafficata. In tanti rientravano verso i propri paesini dopo una giornata di lavoro in città o nei campi giù a valle. Simone aveva lasciato l’auto qualche chilometro prima, in uno slargo sicuro. Lì, gustando un buon caffè, aveva ripassato a mente le indicazioni ricevute da Chiara, una poetessa sua amica di vecchia data. La stessa titolare del chiosco, una tipa pittoresca e sognatrice, gli aveva confermato l’eccellenza del luogo dove si stava dirigendo.
Proseguendo nel cammino, l’attenzione volgeva al paesaggio, agli arbusti sparsi ai margini, alle prime foglie in via di decadimento, a qualche fiore selva... (continua)


Aurelio Zucchi 28/10/2014 - 21:38
commenti 32 - Numero letture:263

Voto: Eccellente su 13 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2014 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -