BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

PUBBLICAZIONE DELLE OPERE

Si informa che è stato introdotto il nuovo sistema di presentazione delle opere. Gli autori che contribuiscono al sostegno del sito con il versamento minimo di 15 euro potranno presentare un’opera ogni 2 giorni. Tale beneficio ha durata annuale per cui durera' 12 mesi dalla data del versamento effettuato nel 2018 e fino al 31 dicembre di questo anno per coloro che hanno effettuato pagamenti di sostegno in precedenza. Il sito verrà comunque mantenuto gratuito con un limite di presentazione di un'opera ogni 5 giorni per tutti gli altri.

Il sistema ha due obiettivi precisi: evitare che qualche autore pubblichi, come avvenuto finora, opere senza il rispetto dei tempi previsti e introdurre un sistema che premi l’apporto economico degli autori che sostengono il sito attraverso le contribuzioni.

Non cerchiamo di certo fondi con finalità lucrative ma per rendere migliori servizi agli autori attraverso interventi tecnici al sito e per avviare altre iniziative progettate (incontri, premiazioni ed altro). Non è nel nostro stile insistere su tale punto per cui non rivolgeremo altri appelli visto che situazione ed obiettivi sono ora noti a tutti. Abbiamo preso comunque atto che sono molto pochi gli autori che hanno finora aderito.

CONTRIBUZIONI

La contribuzione minima è di 15,00 euro che può avvenire secondo le modalità più sotto descritte. Come già detto chi ha già versato un contributo di sostegno nel 2017 è esentato dal pagamento per il 2018.

Due le modalità opzionali di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante,

OPPURE

- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio contribuzione sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro nelle ricevitorie on line. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite. Abbiamo sempre la visibilità di chi effettua il pagamento per cui non occorrono in questo caso ricevute (le segnalazioni sono facoltative).

--------------------------------------

COMMENTI

Raccomandiamo di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.

Critiche a livello pubblico non devono essere fatte per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere del mese di APRILE 2018 sono risultate le seguenti:

(Nota) Modalità procedurali: i migliori racconti (tra un centinaio circa pubblicati) e le scritture creative (tra 20 / 30 circa pubblicate) vengono scelti dalla Redazione. La Redazione seleziona poi 20 tra le 650 / 700 poesie di ogni mese e le sottopone al voto di una giuria esterna integrata da alcuni autori resisi disponibili e da due esponenti della redazione che indicano cinque preferenze. Gli scrittori sono di numero inferiore rispetto ai poeti con la conseguenza che si ritrovano frequentemente gli stessi nominativi.

POESIE (elencazione casuale)

La falena di Italo Giuliano Bonetti
Non mi manchi piu’ di Antonella Cimaglia
Eterno gelo di Dave Giacobs
Dolce sentire di Mare Blu
Persa nel nulla di Maria Clara
Crepuscolo di Francesco Soda
Nel cuore di un'immagine di Nicolas Antares

RACCONTI (elencazione casuale)

Non c’è più rispetto di Pica Giulia
Amiche di Roberto L
Tutto qui di Grazia Giuliani

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale)

Ritratto di un’amica di Vecchio Scarpone
Quando parlavi con i fiori di Francesco Gentile
Burundi 22 dicembre 2017 di Mirella Narducci

ATTESTATI: A coloro che lo richiedano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.

Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati negli ultimi mesi.

TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di MAGGIO 2018 il tema di scrittura creativa è il seguente: INCIPIT: scrivi un racconto che abbia il seguente inizio: "Questa storia comincia di domenica e non poteva cominciare in un altro giorno. Credo che i migliori propositi si facciano di domenica. Credo che le guerre finiscano di domenica. Credo che Ulisse sia tornato di domenica. Domenica per me è sempre stata una giornata particolare."

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  La perfezione del fiore

Nel mondo verde a sprazzi
pareti di plastica,
petali d'azoto;
viviamo io e te
dentro azzurri petali d'azoto
e stami e pistilli.
Crepe sulla buccia delle arance:
sorrisi profondi come fosse ... (continua)

Antonio Rossi 23/05/2018 - 19:52
commenti 0 - Numero letture:23

Voto:
su 0 votanti


Riflessione

Se fossi nato là, dove il quotidiano è l'aridità. Dove l'ombra di un albero è il sogno più bello dopo il mirag... (continua)

Massimo Tovagli 23/05/2018 - 19:00
commenti 2 - Numero letture:29

Voto:
su 1 votanti



CI SIAMO PERSI

CI SIAMO PERSI
Mi meravigli ogni giorno, conoscendo nuovi risvolti,
mi dici sono la tua forza che ti fa andare avanti,
ma anche la croce che pesa sulla tua anima,
la tempesta che lava ogni sen... (continua)

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 23/05/2018 - 17:39
commenti 5 - Numero letture:42

Voto:
su 5 votanti



Ho domandato ad un vecchietto:...

Ho domandato ad un vecchietto: Cos'è l'amore?
Ha risposto: E' l'affetto che dura una vita!... (continua)

Rocco Michele LETTINI 23/05/2018 - 17:31
commenti 5 - Numero letture:39

Voto:
su 5 votanti


Passa tutto

Passa tutto,
come il giorno
e la notte,
come il fiume
e le nuvole nere.
Andrà come deve andare,
la mia vita,
la tua
e il vento.
Anche io ti amai,
come tutto,
come niente.

Ad un passo da ... (continua)


Adriano Benocci 23/05/2018 - 17:05
commenti 0 - Numero letture:20

Voto:
su 0 votanti



Già poesia

No, non chiedo il mare
qui nel petto ho una distesa
di emozione
-profonda, salata.-
Onde di fantasie
Increspano il viso
- e tu, ti doni a me
senza sapere.-

Mentre il cielo tramonta
ogni ... (continua)


Rossella P 23/05/2018 - 16:52
commenti 7 - Numero letture:67

Voto:
su 6 votanti



SI È MASCOLINIZZATA?

Costa tanto essere
sensibile nell'amarsi, cercare un
equilibrio non implica essere tiepido
nel ferirsi; quando il sangue scende
negli occhi, adulare non è amore
che cerco.

Non la trovo ma... (continua)


Gaetano Lentini 23/05/2018 - 16:27
commenti 1 - Numero letture:18

Voto:
su 1 votanti


Treno in corsa

Il treno corre
sulle rotaie della vita:
a volte con fracasso,
a volte silenziosamente...
Scorre come un fiume
nel suo letto
segnato dal tempo...
E se straripa,
non è una fermata
consentita!
... (continua)

Teresa Peluso 23/05/2018 - 16:02
commenti 3 - Numero letture:19

Voto:
su 3 votanti



ed a te, cosa devi?

ed a te stesso
a te, cosa devi?
non eclisso espressione di me
non, l’anima slacciata a raggiungerti
sfacciata, irrompo nel tuo vivere appassito
impasto il tuo cuore delle mie tracce pulsanti
e ... (continua)

laisa azzurra 23/05/2018 - 15:13
commenti 4 - Numero letture:39

Voto:
su 2 votanti


POMERIGGIO SPUMEGGIANTE

Carissimi amici, in settimana sono stata a fare spese con il mio fidanzato e come sempre è stato un pomeriggio spumeggiante!
Dopo tutti quei km che fa per salire, mi faccio dare le chiavi e guido io.
Stando attento alle mie retromarcie anti- muro, inizio a guidare sportivo ma anche da brava studentessa.
Lascio passare i pedoni, anche se non ce il vigile e ci dirigiamo verso il primo negozio.
U... (continua)

Mary L 23/05/2018 - 13:57
commenti 5 - Numero letture:57

Voto:
su 5 votanti


adesso basta

Vorrei
pensieri profondi
sull'amore e la vita
o più semplicemente
vorrei farla finita;
non con la vita, no,
con questa noia
che mi affligge
mi segue
e mi sovrasta !
Insomma
vorrei smettere... (continua)

Marilla Tramonto 23/05/2018 - 13:27
commenti 7 - Numero letture:69

Voto:
su 4 votanti


DAMMI IL TEMPO MADRE

Quante preghiere
non ho recitato
sulle tue lacrime di sale
di occhi levigati
dalla corrente dell’amore.
Riflesso nello specchio
di un’immagine sfocata
che rigiro fra le dita e
sul tuo petto
c... (continua)

Antonio Girardi 23/05/2018 - 12:08
commenti 3 - Numero letture:37

Voto:
su 3 votanti



E LO CHIAMENO MAGGIO Enio2

Ammazza, mamma mia che brutto maggio.
Fa freddo e pe scallamme sai che faccio?
Sfascio ‘ste du’ cassette de imballaggio
e accenno sotto ar culo un focheraccio.

Lo so che questo è solo pe’ ‘n ass... (continua)


enio2 orsuni 23/05/2018 - 12:05
commenti 5 - Numero letture:37

Voto:
su 4 votanti


grotte infuocate

Del cavernoso concavo mi è l’esplorar grato
e rattenendo vo
tra labbra di intonse cavità ‘l fiato
ch’il respir mai si comprima, s’adagi eburneo il guardo
e a baciar le fenditure si fletta innam... (continua)

cristiano comelli 23/05/2018 - 11:31
commenti 0 - Numero letture:18

Voto:
su 0 votanti


Questo nostro indomabile sognare

Timidi in apparenza
spesso dubitativi
a riguardo
della nostra esistenza,
ma con sempre
qualche pensiero creativo
lasciamo l’incerto per farne futuro
e anche se comprenderci
non è mai stato f... (continua)

Nicolò Donetti 23/05/2018 - 11:06
commenti 2 - Numero letture:34

Voto:
su 1 votanti


Si fosse prolungata

Si fosse prolungata
fino ad ieri la giovinezza
più fischierebbe il cuore
quando l'attimo edace
con te trascorro e convivo
più leggero sarebbe il passo greve
con cui ti seguo quando spedita
come... (continua)

Angelo Michele Cozza 23/05/2018 - 08:34
commenti 5 - Numero letture:53

Voto:
su 3 votanti



Mi spingo oltre il mare

Verso orizzonti dove il respiro
trova giovamento
dove il sole illumina la mente,
dove il cuore suggerisce emozioni
ogni momento con tanto amore .
Mi spingo oltre il mare
per non sentirmi sol... (continua)

RITA ANGELINI 23/05/2018 - 07:00
commenti 3 - Numero letture:41

Voto:
su 3 votanti


Opaca

Allo specchio,
l'anima si rivede
in uno sguardo assente.
Il viso indefinito
di una sfocata immagine
conscia del non essere
se non qualcosa
che non è chiara.
Il torbido,
annebbia di b... (continua)

dina molfetta 23/05/2018 - 06:09
commenti 5 - Numero letture:50

Voto:
su 4 votanti



Un prete anarchico

(Andrea Gallo, 18.07.1928-22.05.2013)

E così anche tu te ne sei andato
ultimo in mezzo agli ultimi
lasciandoci speranza di una vita
dignitosa per tutti
ed un mondo diverso
dove anarchia fa rim... (continua)


andrea guidi 23/05/2018 - 00:14
commenti 2 - Numero letture:35

Voto:
su 2 votanti


IL NOSTRO CIELO

E poi ho imparato
che noi siamo
un mondo a parte
un altro pianeta
che il nostro cielo
è sempre rosa
perché nuvole
di rabbia
non trovano mai posa

E poi ho imparato
che io e te
insieme
si... (continua)


Marirosa Tomaselli 22/05/2018 - 22:32
commenti 3 - Numero letture:33

Voto:
su 2 votanti


Pensieri sparsi su Bobby Fischer - Seconda parte

Non saprei dire il perché ma Bobby Fischer è un personaggio, ai miei occhi, affascinante.
Qualche anno fa ho trovato in libreria un interessantissimo libro dal titolo: Finale di partita, questi è una biografia scorrevole e interessante di quello che è stato uno dei geni, dei più grandi giocatori di tutti i tempi, di quel Bobby Fischer che era giudicato da molti: un tipo strano.
Bobby conobbe mol... (continua)

Massimiliano Casula 22/05/2018 - 22:07
commenti 0 - Numero letture:15

Voto:
su 0 votanti



Senryu 3

la luna al pesce
promette di baciarlo -
e lui abbocca... (continua)

Maria Carla Pellegrini 22/05/2018 - 19:31
commenti 7 - Numero letture:63

Voto:
su 3 votanti



Trasparenze

Seduta sul greto
di un fiume

vedo attraversare detriti,
frammenti di sogni illusori

ombre di un recente passato
che scivolan via

portando con
sè sapori perduti e petali di
ardite carezz... (continua)


Antonietta Mennitti 22/05/2018 - 18:26
commenti 10 - Numero letture:88

Voto:
su 7 votanti



IL CUORE NEL CASSETTO

Metti il cuore nel cassetto
per non dover soffrire.
Innamorarmi mai più!
Scappo nel mio rifugio sicuro
dove non ci sono trappole.
Egoisti, ci sentiamo invincibili
eroi del nulla.
Padroni dei no... (continua)

mirella narducci 22/05/2018 - 18:24
commenti 10 - Numero letture:92

Voto:
su 7 votanti


A mia madre

Se il tempo la smettesse
di ricordarmi la tua assenza,
avrei più tempo di vederti qui,
in carne ed ossa,
fianco a fianco.

Infilerei le curve del tuo viso,
riempirei i solchi della tua vecchiai... (continua)


Aurelio Zucchi 22/05/2018 - 18:16
commenti 5 - Numero letture:58

Voto:
su 5 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Dolce sentire

Dolce sentire
germogliare un fiore
nei vicoli assetati,
dolce sentire il senso
di brividi d’amore
accesi sulla pelle,
dolce ascoltare il volo
di una stella
che si lancia
nell’infinito spa... (continua)

mare blu 15/04/2018 - 16:45
commenti 8 - Numero letture:187

Voto:
su 4 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  AMICHE

La mulattiera, dopo un tratto impervio, iniziava a digradare. Martina non aveva dubbi: quella discesa l’avrebbe condotta al mare. Non poteva mancare molto, non era salita così tanto.
L’aria era la stessa che si respirava a valle anzi, addirittura più stagnante. Il bananeto che stava attraversando sembrava soffiarle addosso il suo respiro umido, ma quando s’azzardava ad uscire dall’ombra delle palme, il feroce sole tropicale le faceva immediatamente rimpiangere l’alito di banana. L’aperi-cena in piscina probabilmente era già cominciato.
Che razza d’idea, andare a correre! Fuori dal villaggio, poi! Dove credeva d’essere, a donna avventura? E sì che lo sapeva che quando Dio aveva distribuito l’orientamento, lei era in coda per il fascino e aveva mancato l’appuntamento! Avrebbe dovuto dare retta a Susanna. Persino quell’oca era stata abbastanza saggia da sconsigliarle di allontanarsi! Susanna… Martina sentiva che in quel momento l’animatore, come si chiamava… Pier, Peter… uno di quei n... (continua)

Roberto L 10/04/2018 - 12:29
commenti 4 - Numero letture:164

Voto:
su 2 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Quando parlavi con i fiori

Cara Margherita, come stai? Prima di tutto Buon Natale e buon Anno Nuovo. Qualche giorno fa ho parlato con mia madre che mi ha detto che alla fine sei andata all’Università a Bologna. Glielo ha detto tua madre. Hai studiato qualcosa che c’entra con il cinema, vero? Quindi niente più economia e commercio? Hai fatto bene a insistere in casa. Uno deve fare le cose che vuole. Anch’io ho fatto quello che volevo, ora te lo dico.
Ho rilevato la piccola cascina, dove viveva mio nonno, quella alle pendici della Maiella; te a ricordi? Eravamo poco più che bambini e lì abbiamo passato bei giorni d’estate. Beh, per farla breve, ho tirato su un piccolo allevamento di asini, quelli nani per la precisione, e sto avendo belle soddisfazioni. C’è un discreto mercato per questi animali, oltre la soddisfazione di sapere che raramente finiscono al macello; giacché sono acquistati come animali da compagnia, per la felicità dei bambini che si li possono permettere.
I miei asini sono pazienti e docili,... (continua)

Francesco Gentile 07/04/2018 - 12:22
commenti 7 - Numero letture:203

Voto:
su 5 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2018 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -