BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

ANTOLOGIA DI POESIE 2017

Abbiamo intenzione di pubblicare entro l’anno l’ANTOLOGIA DI POESIE 2017 (terzo volume de I LIBRI DEL SITO LETTERARIO OGGI SCRIVO) in cui inserire un minimo di 22 autori che abbiano pubblicato poesie nel sito.
Ogni autore avrà a disposizione 4 pagine in cui verranno inserite quattro poesie scelte dall’autore e pubblicate nel sito.
Il costo della pubblicazione sarà di 6 euro per copia ed ogni autore potrà acquistare da un minimo di 2 copie ad un massimo di 25. Ogni autore avrà quindi l’obbligo di acquistare almeno due copie. Invitiamo quindi gli autori interessati all'iniziativa a comunicarci fin d'ora, per il momento senza impegno, la loro adesione ed il numero di copie che intendono acquistare. Se non raggiungeremo 22 adesioni dovremo rinunciare all’iniziativa perché l’antologia deve avere un minimo di 100 pagine.
L'adesione va data attraverso mail da inviare a redazione@oggiscrivo.it oppure attraverso la messaggistica alla redazione. Successivamente gli autori saranno invitati a trasmettere le loro poesie in Word in modo che sia poi possibile intervenire sugli elaborati per correggere errori di vario tipo. Le adesioni dovranno essere date non oltre il 30 settembre 2017. Il pagamento verrà effettuato in un secondo tempo.

NOMI DI ABBONAMENTI NON COMUNICATI: in data 22 giugno è stato effettuato un abbonamento con un versamento di 20,00 euro presso un ufficio postale senza comunicarci il nome e dalla nota postale non siamo in grado di ricavarlo. L'autore interessato è pregato di darci conferma tramite mail o messaggio alla redazione.

RISTRUTTURAZIONE DEL SITO

Si informa che prossimamente il sito verrà ristrutturato in modo significativo con due obiettivi precisi: evitare che qualche autore eluda il sistema e pubblichi opere prima dei tempi previsti e introdurre un sistema che premi l’apporto economico degli autori che sostengono il sito attraverso gli abbonamenti.
Il sito verrà mantenuto gratuito con un nuovo limite di presentazione settimanale. Agli autori, invece, che sosterranno il sito attraverso l’abbonamento attribuiremo il vantaggio di poter pubblicare, come ora, ogni 48 ore. I blocchi del sistema non potranno più essere superati con espedienti informatici, come ora sta avvenendo, perché saranno individuali.
Ci pare quindi corretto informare coloro che sono abituati a presentare le opere con una certa frequenza che prossimamente potranno trovarsi in difficoltà, se non abbonati, per l’impossibilità di poter pubblicare con i ritmi consueti.
Daremo comunque pronta comunicazione della data dell’avvio del nuovo sistema.


Abbiamo voluto mantenere popolare la quota di abbonamento, di 15 euro, per dar modo ad un gran numero di autori di iscriversi e nel contempo di sostenerci. Il sito è stato mantenuto gratuito fino ad oggi ma lo spazio occupato dal gran numero di autori non ci consente più di mantenere tutto gratis. La mancanza di fondi non ci consente inoltre di avviare le progettate iniziative a favore degli autori e nemmeno di realizzare le necessarie migliorie tecniche al sito. Aboliamo il famoso contributo di sostegno a cui pochi hanno aderito ma è chiaro che è sempre possibile offrire qualcosa di più dei 15 euro senza nessun impegno per il futuro (alcuni l’hanno già fatto e li ringraziamo).

ABBONAMENTI

Il costo dell’abbonamento annuo, lo ripetiamo, è di soli 15,00 euro che vanno versati secondo le modalità più sotto descritte. Chi ha già versato un contributo di sostegno nel 2017 è esentato dal pagamento.
I vantaggi per gli autori abbonati saranno: mantenimento dell'attuale ritmo di pubblicazione, riduzione delle spese in caso di incontri nazionali o regionali, partecipazione riservata ad altre iniziative.
Due le modalità opzionali di pagamento:

- ricarica carta POSTEPAY n. 4023 6009 4149 8935 (intestata a Martini Adriano MRTDRN38E06L424N). E' l'operazione meno onerosa perchè si può fare in posta esibendo carta d'identità e codice fiscale (costa 1 euro) oppure presso qualsiasi ricevitoria (costo 2 euro). SI DEVE IN QUESTO CASO COMUNICARE IL PAGAMENTO tramite messaggistica alla redazione o via mail a redazione@oggiscrivo.it PERCHE' DALL'ESTRATTO CONTO non ricaviamo il nome del versante,

OPPURE
- bonifico nel conto intestato a Martini Adriano IBAN IWBANK: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che già funziona come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Come causale si può inserire qualsiasi dicitura (ad esempio abbonamento sito oggiscrivo). Il bonifico per chi ha un conto on line è in genere gratuito o quasi ma è più caro nelle ricevitorie on line. Il bonifico presso la propria banca costa in relazione alle condizioni pattuite. Abbiamo sempre la visibilità di chi effettua il pagamento per cui non occorrono in questo caso ricevute (le segnalazioni sono facoltative).
nomi
Per motivi di controllo avevamo riportato i nomi degli abbonati. Abbiamo esaurito tale fase per cui abbiamo tolto i nomi ma raccomandiamo comunque, nel caso di pagamento effettuato con ricarica di Postepay, di segnalarci il pagamento stesso.

CAMPIONATO LETTERARIO 2017

Visto il risultato delle semifinali

in settembre le squadre BIANCA (ANNA ROSSI, ALFONSO BORDONARO,VINCENZO STRIPPOLI) e ROSSA (ROCCO MICHELE, DONATO MINECCIA, GIANCARLO ALBUCCETTI) si affronteranno per il primo e il secondo posto.

Dopo i temi dei mesi precedenti relativi a sentimenti l’ultimo tema che proponiamo per la finale riguarda la natura e il mondo.

Il tema è il seguente: LA SERA: scrivere un aforisma e una poesia inerente la sera ed un racconto in cui l’azione si svolga di sera.


Comunicato del 28 giugno 2017 (commenti)

Recentemente abbiamo rivolto un invito agli autori ad utilizzare lo spazio dei commenti in modo conveniente, evitando soprattutto di ringraziare gli autori singolarmente. Poiché più di qualcuno si è poi scusato per aver ringraziato un paio di volte, vogliamo chiarire che non abbiamo inteso fissare delle regole rigide di comportamento ma solo raccomandare la sobrietà nel rispetto dei valori del sito.
Il nostro è un sito letterario e ben venga che all'interno dei commenti si intreccino i vari pensieri tipici di un salotto letterario e si generino amicizie o rapporti di simpatia. Non è invece opportuno che lo spazio si trasformi in una chat con degli sterili botta e risposta o con il ringraziamento ad ogni singolo commento. Che poi si ringrazi gli autori un paio di volte o si intervenga con qualche osservazione non ha rilevanza perché, lo ripetiamo, è solo sobrietà e buon senso che raccomandiamo. Non è lecito peraltro inserire tra i commenti messaggi o critiche di natura personale dal momento che i commenti sono pubblici.
NB. TENER PRESENTE CHE IL NUMERO DEI COMMENTI E DELLE LETTURE NON INFLUISCONO SUL GIUDIZIO FINALE DELL’OPERA

----------------------------------------------------------
Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)

Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.

La Redazione

 
     
     
 

Le migliori opere del mese di AGOSTO sono risultate le seguenti:

POESIE (elencazione casuale):

Ai bordi del silenzio di Daniela Cavazzi
Terra stanca di Maurizio Cortese
Il poeta di Liliana Mangano
Amor sofferto di Dave Giacobs
Il viaggio di Bordonaro Alfonso

RACCONTI (elencazione casuale):

La volpe notturna di Paolo Ciraolo
Quando la luna di Paola Salzano
Il bullo di Giuseppe Scilipoti

SCRITTURE CREATIVE (elencazione casuale):

Chi va via perde il posto all'osteria? Di Grazia Giuliani
Leonardo da Frittole di Spartaco Messina

ATTENZIONE. IMPORTANTE: A coloro che lo desiderano, e questo vale sia per le poesie che per i racconti e scritture, spediremo un ATTESTATO del riconoscimento ottenuto. Gli interessati dovranno comunicarci nome, cognome ed indirizzo tramite mail a redazione@oggiscrivo.it o tramite messaggistica alla redazione.

Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati il mese precedente e sono stati esclusi i componenti il Comitato di Redazione.

TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di SETTEMBRE 2017 il tema di scrittura creativa è il seguente: INCIPIT - con questo incipit scrivi una storia:
“Questa non è la mia storia e non sono sicuro (o sicura) di volerla raccontare, né di avere voglia di parlare dei miei sentimenti con degli estranei su un sito web. Suonerebbe fasullo, in un certo senso, nient’altro che un espediente per attirare l’attenzione. Ma ho delle cose da dire e devo farlo.” (dall’incipit di “Non ti credo” di Sophie Hannah, un thriller pieno di colpi di scena in cui alla protagonista è successa una cosa terribile, umiliante e spaventosa, che ha giurato che non l’avrebbe mai rivelato a nessuno. Ma succede qualcosa di grave che si decide a non convivere più con i segreti.)

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Sacco di roma

Sacco di Roma

Roma ,Roma abbattuta e conquistata
La tua umiliazione dura,
Sotto il medici pastor
Dal Giglio bianco che florenza
Infiora ,alto lamento
Subì il popol Santo nel maggio
Che primavera soffia .
Gente nemica che le tue mura
Odia in nome del Cristo riformato,
Volean le tue vene e le tue terre
Per l ostia che la Chiesa avea
Fatta lorda. IL germano
Vedea nel bianco cus... (continua)


corrado cioci 20/09/2017 - 09:31
commenti 0 - Numero letture:7

Voto:
su 0 votanti


Io confesso

Cari concittadini,
a distanza di trenta anni ho chiesto allo studio del notaio Di Giacomo, di rendere nota questa mia.
Tutti sappiamo della mia morte avvenuta per mano del regime che oggi ci tiene sotto il suo giogo. Spero vivamente che, a distanza di tanti anni, la dittatura sia finita attraverso la progressiva presa di coscienza della popolazione sulla natura del regime che oggi ci opprime.
... (continua)

Glauco Ballantini 20/09/2017 - 08:35
commenti 0 - Numero letture:13

Voto:
su 0 votanti



L'azzurro oltre l'oscurità

Si illumina
questa bella notte
che attraverso
la luce dei suoi occhi
diventa magnifica
facendo risplendere emozioni
in questo settembre cupo
affidando al vento i pensieri
che allontanano le n... (continua)

Paolo Perrone 20/09/2017 - 08:15
commenti 1 - Numero letture:40

Voto:
su 1 votanti


Le mie urla rimbombano nel sil...

Le mie urla rimbombano nel silenzio della mia voce, e scivolano nel profondo della mia anima..... (continua)

Robert Allen Zimmerman 20/09/2017 - 01:42
commenti 0 - Numero letture:10

Voto:
su 0 votanti



Chi prova gratitudine si circo...

Chi prova gratitudine si circonda di amore... (continua)

Roberta Janes 19/09/2017 - 23:26
commenti 1 - Numero letture:21

Voto:
su 1 votanti


Domani

Il primo tenue raggio dell'alba
domani
attraverserà la mia ultima lacrima
trasformandosi
in un sorprendente arcobaleno.... (continua)

paola marsano 19/09/2017 - 23:13
commenti 0 - Numero letture:10

Voto:
su 0 votanti


Attore

Attore, non ho mai capito
Se compie l'atto
o se recita
una parte.
Certo é
che pochi ho visto
compiere il buono
e il giusto
e tanti altri recitare
abilmente
e con applausi
una parte che
n... (continua)

Piccolo Fiore 19/09/2017 - 20:15
commenti 0 - Numero letture:24

Voto:
su 2 votanti


QUANDO L'AMORE ARRIVERA'

Guarderò nella tua profondità
attraverso i tuoi occhi:
la verità la si trova in fondo all'anima...

Con le tue mani
raccoglierai l'essenza di questo mio cuore
donandomi l'amore
con scintille di... (continua)


LAURA BENINATO 19/09/2017 - 19:22
commenti 0 - Numero letture:27

Voto:
su 0 votanti


L\\\'abbraccio dei due ulivi

“Nando, questo è il nome del protagonista di questa storia, era un ragazzo del paese di venticinque anni, orfano di entrambi i genitori. Era il 1985 quando accadde lo pseudo miracolo. Egli giunse qui la sera del ventuno marzo e si sedette proprio sotto quello dei due ulivi che c’era allora. Intorno c’erano silenzio e pace, il cielo era limpido e qualche stella timidamente entrava già in scena. Il ... (continua)

Giulia Bellucci 19/09/2017 - 18:03
commenti 3 - Numero letture:36

Voto:
su 2 votanti


Dell' Orrore

Nella Storia le pagine dell’orrore accompagnano
prendendo per mano la creatura concepita da Dio
a propria immagine e somiglianza…
viene da pensare che Dio alitando l’anima
dando vita alla mat... (continua)

romeo cantoni 19/09/2017 - 17:25
commenti 0 - Numero letture:18

Voto:
su 0 votanti



RESILIENTE

Non conosco
Il limite dei miei abissi
Ad ogni profondità più oscura
Raggiunta
Mi lascio scivolare ancora verso il basso
Ad aggiungere sofferenza
Necessaria per sovrastare gli effetti dell'ultim... (continua)

Ken Hutchinson 19/09/2017 - 17:12
commenti 5 - Numero letture:61

Voto:
su 6 votanti


AUTUNNO (doppio acrostico)

Odo
Ninne
Nanne
Uggiose
Turbinare nell'
Umido
Agreste e sull’

Aere
Uccelli
Trasmigrare
Ubriachi su
Nubi in
Nuovi
Orizzonti... (continua)


antonio girardi 19/09/2017 - 16:49
commenti 7 - Numero letture:94

Voto:
su 5 votanti


Per te mia dolce amica

Ti ho mai detto che le nuvole
sono fatte di zucchero filato
e che il tuo sorriso toglie il fiato?
No,perdonami se non ti ho mai detto
che a qualsiasi ora
sotto qualsiasi luce
dietro qualsiasi ob... (continua)

Lucia Frore 19/09/2017 - 16:47
commenti 5 - Numero letture:43

Voto:
su 1 votanti


La musa

Musa ammaliatrice
Tieni ben nascoste le chiavi
di piaceri apparentemente finiti.
Io le troverò.
Insaziabile
rapinerò nuovamente le tue voglie
e raggiungerò ancora
come avido predatore
le tue ... (continua)

Fabio Piana 19/09/2017 - 16:15
commenti 1 - Numero letture:29

Voto:
su 1 votanti



Nel riflesso d'argento della tua cometa

Tutto potrebbe accadere
amore mio
quando incontro il ruo sguardo
che si posa
come muschio profumato
sul mio viso
rifulgendomi
la luce chiara dei tuoi occhi:
-liquida parola-
attraendomi com... (continua)

Grazia Denaro 19/09/2017 - 15:06
commenti 6 - Numero letture:79

Voto:
su 3 votanti


LA TINTA GAFFOSA

Carissimi, dopo qualche raccontino comico-marpione, oggi ho testato per voi la tinta!
Direte di già? a cosa ti serve?
Io l’ho fatta per curiosità e perché volevo cambiare un pò, volevo stupirmi e quindi mi sono recata in una profumeria e ho acquistato una tinta della l’ Oreal color nero ciliegio.
Dopo aver letto attentamente le istruzioni, mi sono lavata i capelli e dopo li ho tamponati con ... (continua)

Mary L 19/09/2017 - 14:39
commenti 8 - Numero letture:75

Voto:
su 4 votanti



L'UOMO CHE RINASCE OGNI GIORNO

Dopo l’intensa ambiguità della notte, finalmente arriva il mattino. Eppure la notte può essere motivo di piacere, se la si vive guardando le stelle, lasciandosi incantare dalla luna, oppure in quei dormiveglia dove la realtà riesce a baciare il sogno.
La notte, a volte, può essere motivo di tormento, di angoscia, reminiscenza, a tratti, di paure ancestrali che vivono nell’animo in modo così forte... (continua)

ALFONSO BORDONARO 19/09/2017 - 14:07
commenti 4 - Numero letture:47

Voto:
su 2 votanti


La casa degli incontri

Sento il fischiettio dei pastori che governano le greggi,
mentre il mio passo stanco
mi porta giù, alla casa degli incontri.
Così l’abbiamo ribattezzata.

Ci sono clematidi e calendule sul mio p... (continua)


Giulio Soro 19/09/2017 - 13:37
commenti 6 - Numero letture:49

Voto:
su 4 votanti


AMORE PURO

Amore Puro

Luce dei miei occhi

forza indicibile, che sovrasti

la mia mente

suono dolcissimo

che allieti la mia anima

nelle notti infuocate

da promesse

incatenate, alle nostre m... (continua)


Marirosa Tomaselli 19/09/2017 - 12:53
commenti 1 - Numero letture:24

Voto:
su 0 votanti


Rivoluzione bio avanti o p...

Rivoluzione bio

avanti o propoli...!... (continua)


Ferruccio Frontini 19/09/2017 - 10:04
commenti 0 - Numero letture:30

Voto:
su 0 votanti



Una nonna del tutto particolare

(Fiaba tratta dal libro dello stesso autore dal titolo “Le fantasie di un bimbo del ’46. Volume III”. Youcanprint Self-Publishing. Novembre 2015, Pagg. 204.
Il libro di Fiabe è illustrato con disegni ideati, inventati e dipinti dallo stesso autore, così pure l’immagine ad acquerello allegata al presente brano)

Un giorno il papà del piccolo Vincenzo decise, dopo una riunione di famiglia, di and... (continua)


Vincenzo Scuderi 19/09/2017 - 09:12
commenti 0 - Numero letture:29

Voto:
su 0 votanti


L'importanza della pernice

Dalle cose
vorrei prendere
altre cose, non per gioco
nè per errore

La pesca si fa ardua
il gioco è una sconfitta
la partita fitta

Colline di rifiuti
giocano a far dispetto
dubitando d'ess... (continua)


Vincent Corbo 19/09/2017 - 08:59
commenti 1 - Numero letture:29

Voto:
su 0 votanti



Vivere

Quante volte ci capita di vivere delle storie d'amore credendo che sia la volta giusta, con la persona giusta...
Eppure molte volte ritorniamo a casa a mani vuote, con gli occhi pieni di lacrime, delusi, feriti... promettendoci che sia l'ultima volta, e che mai più ci innamoreremo...
Trascorriamo giornate intere immersi in quei pensieri come labirinti senza una via d'uscita... veri e propri mac... (continua)

Cesare Caliendo 19/09/2017 - 08:55
commenti 2 - Numero letture:38

Voto:
su 0 votanti


Senza parole

Senza parole
mentre tutto tace,
vengo vicino a te,
che non hai voce.
Sento una gran pace
dentro al cuore
e dalla mente
è svanito ogni timore.
Non ho rimpianti,
non ho più paura
il tuo sorris... (continua)

Teresa Peluso 19/09/2017 - 08:35
commenti 9 - Numero letture:87

Voto:
su 5 votanti


Amore come il mare

Amare è qualcosa ha un inizio ben preciso infatti inizia proprio con la prima lettera dell'alfabeto e tolto questa rimane un mare. Già proprio così. In fondo è tutta una cosa naturale , un cercarsi reciproco e continuo così come l'acqua del mare. Un avvicinarsi e allontanarsi costante. Ed è nel mare che si trova uno dei paragoni più appropriati. La pesca.
L'amore è come un amo da pesca se non fa ... (continua)

Giorgio Bolentini 19/09/2017 - 01:22
commenti 2 - Numero letture:33

Voto:
su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  IL VIAGGIO

Parto.
Viaggio verso una destinazione.
Incontrerò delle persone,
perché nessuna passa per caso.
Alcune mi diranno qualcosa,
altre resteranno in silenzio.
Ma tutte lasceranno un segno,
una tracc... (continua)

ALFONSO BORDONARO 10/08/2017 - 09:14
commenti 13 - Numero letture:182

Voto:
su 7 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  La Volpe Notturna.

C'era una volta...in una galassia molto vicina alla nostra , un luogo lontano dove un cantastorie riportava questa antica leggenda: questa storia parla di una insolita e furbissima volpe notturna che cacciava solo per sfamare se stessa ed i suoi cuccioli e, non per il gusto di sopprimere la sua preda.
Tuttavia i contadini del luogo erano preoccupati e anche di più, adirati contro quell'animale che durante la notte trafugava le sue vittime oltrepassando astutamente le barriere naturali con i quali erano recintati i pollai.
Così tutti i proprietari dei pollai si misero d'accordo per eliminare la volpe notturna.
Costruirono tutto intorno ai pollai delle buche profonde con all'interno una gallina da esca, con la speranza che la furba cacciatrice vi cadesse dentro intrappolandosi.
L'astuta volpe però, organizzò un bellissimo stratagemma, avendo capito il trucco che le avevano riservato, si attrezzò di una lunga scala con la quale si impossessava delle povere galline entrando e uscendo f... (continua)

Paolo Ciraolo 22/08/2017 - 14:12
commenti 9 - Numero letture:174

Voto:
su 5 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Chi va via perde il posto all'osteria?

“Ma ti sembra il momento questo con tutto quello che ho da fare di star qui a chiedermi a che ora torna il babbo per giocare???!!! Ha detto che usciva per andare al bar perchè c'era una questione da discutere con degli amici e non è ancora tornato... e lo so io che questioni ha da discutere lui lì... Fammi un piacere Telemaco mettiti lì da una parte con l'arco e impara a tirar le frecce nel bersaglio, che poi il babbo si arrabbia se non tiri ammodo”.
Penelope aveva decisamente una giornata pesante, una delle domestiche più giovani si era lamentata perchè il suocero Laerte, le faceva la mano morta, ma neanche tanto morta, ogni volta che le passava accanto, il cane Argo, un cucciolo scatenato aveva scavato il giardino come fosse un cinghiale, insomma tutti avevano qualche problema e lei non ne poteva più di andar su e giù per le scale a sistemar tutto, senza parlar di quel Peter Pan di marito che s'era sposata. Ulisse, grande lavoratore dicevan tutti, sapeva fare di tutto, aveva perfino... (continua)

Grazia Giuliani 25/08/2017 - 02:32
commenti 7 - Numero letture:175

Voto:
su 4 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -