BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

BACHECA DELLA REDAZIONE

AVVISO IMPORTANTE

ABBIAMO RECENTEMENTE INFORMATO GLI AUTORI CHE,A SEGUITO DELLE AZIONI DI DISTURBO PROVOCATE DA UN MALINTENZIONATO, AVREMMO INIBITO AI VISITATORI OCCASIONALI LA POSSIBILITA' DI VOTARE LE OPERE PUBBLICATE E RISERVATO QUINDI TALE FACOLTA' AI SOLI AUTORI ISCRITTI.

POICHE' ABBIAMO RILEVATO CHE DOPO TALE COMUNICAZIONE I GIUDIZI / VOTI RISULTANO MOLTO POCHI RISPETTO AL PASSATO NON VOGLIAMO CREDERE CHE QUESTO DIPENDA DAL FATTO CHE I VOTI PROVENIENTI DALL'ESTERNO FOSSERO INCISIVI MA PENSIAMO PIUTTOSTO CHE IL NOSTRO MESSAGGIO NON SIA STATO BENE INTESO.

QUINDI, AMICI AUTORI, COME SIETE GIA' NUMEROSI NELL'INSERIRE I COMMENTI, SIATELO ANCHE NELL'ESPRIMERE I VOSTRI GIUDIZI.

PERCIO' VOTATE .......... COME AVETE SEMPRE FATTO. UN'OCCASIONE PUO' ESSERE ANCHE QUELLA DI VOTARE QUANDO COMMENTATE UN'OPERA.


MESSAGGISTICA tra gli autori.


COME FUNZIONA: nel menù a tendina del proprio pannello di controllo compare la nuova dicitura “MESSAGGISTICA”. Una volta cliccato su tale dicitura compare un'altra schermata in cui è presente il tasto ATTIVA. Basta premere su tale tasto per attivare il servizio che è completamente gratuito.
Una volta attivato il servizio si apre una schermata dove sono indicati "nuovo messaggio", "messaggi inviati" e "messaggi letti". Cliccando su "nuovo messaggio" si entra nella propria agenda.
A questo punto il sistema prevede che per inserire un nuovo autore nella propria agenda sia necessario chiedere e quindi ottenere l’autorizzazione da parte dell'autore che si desidera inserire.
Quindi nella pagina sono visibili tre sezioni:
- una prima che mostra la lista degli autori presenti nella lista personale
- una seconda che evidenzia gli autori a cui hai è stata chiesta l'autorizzazione e si è in attesa di approvazione
- una terza in cui compare la lista di tutti gli autori che hanno attivato il sistema di messaggistica.
E’ IMPORTANTE quindi che in questa fase la lista venga arricchita con i nomi di coloro che gradiscono usufruire di tale servizio. Solo in questo modo si creerà una rete di comunicazione efficace. Ci attendiamo quindi che molti autori, chiaramente interessati, ATTIVINO IL SERVIZIO.
Per poi inviare e ricevere i messaggi le attività da svolgere sono estremamente semplici.


-----

Ringraziamo ancora tutti coloro che stanno alimentando il sito con le loro opere.

Per quanto riguarda i commenti continuiamo a raccomandare di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.

Relativamente alle richieste di pubblicazione contemporanea di numerose opere da parte dello stesso autore suggeriamo, nell'interesse dello stesso autore, di pubblicare una sola opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti dei vari autori.

Rinnoviamo l'invito a coloro che amano scrivere a leggere il nostro regolamento, ad iscriversi senza timore e a pubblicare poi qualcosa. Saremo lieti di accoglierli nel nostro club letterario a tutti gli effetti.


LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA


Insistiamo ogni mese con delle nuove poposte di SCRITTURA CREATIVA perchè siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di APRILE il tema è il seguente: DESCRIZIONI PERTURBANTI: l'osservazione accurata può svelare il lato inquietante degli oggetti. Prova quindi a scrivere un noir o thriller partendo dalla descrizione di un oggetto come ad esempio una caffettiera, un cavallino a dondolo, una sedia a sdraio, un pupazzo di stoffa .....

I VINCITORI di MARZO 2014 per le varie sezioni sono:

Per la poesia: MARIELLA VOLPARI con "Amo i silenzi"
Per il racconto: ELENA CASTELLANI con "Fire"
Per la scrittura creativa: ROBERTA SBRANA con "A ritmo di ballo" (Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato giocando con la loro creatività).

Si rammenta che il racconto è componimento letterario in prosa, di carattere narrativo, meno ampio e meno complesso di un romanzo. Molto spesso vengono pubblicati racconti che non hanno carattere narrativo. Attendiamo ancora qualche bel racconto.


SVILUPPO DEL SITO


Abbiamo deciso di ampliare il numero dei componenti della Redazione in modo che questa possa essere più attiva e presente ma la cosa comporta delle modifiche strutturali al sito che richiedono del tempo per la loro realizzazione. Stiamo comunque lavorando.

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Snodami

E sì,lo ammetto!
forse sono complicata.
O meglio,
forse sono semplice.
Ma.. aggrovigliata,
come una corda.
O meglio,
come un paio di cuffiette:
Semplici,
Razionali,
Distinte
ma appena mi si... (continua)

Francesca Olivi 18/04/2014 - 23:36
commenti 1 - Numero letture:20

Voto: Discreto su 1 votanti


* BUONA PASQUA - 014 **

Buona Pasqua,Italiani,
questo è l'anno della svolta,
guerra e odio son lontani,
qui nessun più si rivolta.

Anche con l'acqua alla gola,
tutti insieme in barca rotta,
senza né voce e né parola... (continua)


Aldo Messina 18/04/2014 - 23:24
commenti 0 - Numero letture:17

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Ogniqualvolta riveli i tuoi se...

Ogniqualvolta riveli i tuoi segreti bisogni a chi ritieni amico non tarda ad arrivare l’amaro in bocca, ciò perché l’umano cuore è lungi dall’amore sincero.... (continua)

nello maruca 18/04/2014 - 17:15
commenti 0 - Numero letture:6

Voto: Nessun voto su 0 votanti



Pasqua di resurrezione

Ogni notte un sogno, un avventura
senza pesi, leggera
me ne volo oltre le mura
lasciando cadere ogni pena.
Tanti personaggi mi fanno compagnia
misteriosi volti che mi sorridono
mi infondono se... (continua)

Terry Di Vetta 17/04/2014 - 17:18
commenti 0 - Numero letture:8

Voto: Nessun voto su 0 votanti


BRAMOSIA

La vita corre
ne sento il soffio fra i capelli.
La coltre di ghiaccio che copre la valle
vorrei si sciogliesse in un fiume fluente
e negli abissi, il vulcano quiescente
sbottasse rilasciando ca... (continua)

Mia B. 17/04/2014 - 13:43
commenti 0 - Numero letture:9

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Pascaredda

Lu giurnu doppu Pasca è Pascaredda,
la feshta ca si passa 'n cumpagnìa
t'li cranni e t'li piccinni cu 'llicrìa
e senza cu si faci cumminedda.

No' nc'èti 'na sciurnata com'a cuedda,
cá ti faci s... (continua)


Giuseppe Vita 17/04/2014 - 12:26
commenti 0 - Numero letture:10

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Morte

Sottile penombra ramifica
la dinamicità dell'esistenza.

Amica mal vista,
la staticità si presenta,
ingloba la realtà facendola
implodere in un istante
e quiete nell'universo si presenta.
Fine... (continua)


Giacomo Rossi 16/04/2014 - 16:09
commenti 1 - Numero letture:32

Voto: Molto Buono su 1 votanti



Fummo cacciati dal paradiso pe...

Fummo cacciati dal paradiso per una mela.... E poi dicono Che la frutta fa bene...... (continua)

Sal Melissari 16/04/2014 - 15:21
commenti 0 - Numero letture:11

Voto: Nessun voto su 0 votanti


* IL SAPIENTE **

Ogni tanto incontro
un uomo: il "sapiente"
che dice di saper tutto
ma alla fine non sa niente.

Va da solo, come un matto,
e guardando cielo e terra
e se vede un ramo storto
lui lo ... (continua)


Aldo Messina 16/04/2014 - 11:30
commenti 0 - Numero letture:8

Voto: Nessun voto su 0 votanti


La Culoria t'na vota

Ci penzu a quann'iu era 'nu vagnoni
ca no' tineva mancu sett'ott'anni,
mi pari chiaru ca la divuzioni
ti tannu era, 'ncunfrontu a mu', cchiù granni.

Tifatti, ti la Sittimana Santa
m'ni sceva 'n... (continua)


Giuseppe Vita 16/04/2014 - 11:09
commenti 0 - Numero letture:17

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Sentimento

Io mi perdo nei tuoi occhi blu,
Mi sembra di viaggiare attraverso i cieli
e come un vagabondo in cerca d'amore
io spero in un futuro dove sono in cima
della mia felicità, del mio amore per te
per... (continua)

Gaio Cincinnato 15/04/2014 - 23:33
commenti 0 - Numero letture:31

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Sopra un foglio di carta

Quel bisogno impellente
di mettere su carta
tutto quello che mi passa,
per la mente.
Un groviglio di parole
che ho bisogno di riordinare
perché dentro stanno male.
Sento fame nello stomaco.
M... (continua)

Claretta Frau 15/04/2014 - 19:41
commenti 1 - Numero letture:31

Voto: Discreto su 1 votanti


Attesa

Il buio,
il nero,
e ancora il buio.

Un vortice,
una spirale scende
e,
nel profondo,
una flebile brace che brama di ardere ancora
-come succedeva allora-.

Assaporo il tiepido calore,
perc... (continua)


Mia B. 15/04/2014 - 18:36
commenti 2 - Numero letture:44

Voto: Buono su 2 votanti



Quando Le anime affini si rico...

Quando Le anime affini si riconoscono e si fondono in un unica cosa ...
Si crea un equilibrio perfetto.'.
E l'universo con la sua immensa potenza vigila affinche' niente e nessuno possa dividere q... (continua)

Sal Melissari 15/04/2014 - 15:10
commenti 0 - Numero letture:20

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Passioni e Morti

Ogni crishtianu teni 'na Passioni
ca havà purtari 'nnanti cu pacienza
e no' nci pó shta' mancu 'na raggioni
cu lla 'bbandona senz'avì' cuscienza.

La Morti sola, è libberazzioni
t'lu mali e ti o... (continua)


Giuseppe Vita 15/04/2014 - 09:56
commenti 0 - Numero letture:20

Voto: Nessun voto su 0 votanti



rabbia

rancore
approvato
barcolla
bambino
incontrollato
ancora... (continua)

Rosa celata 15/04/2014 - 00:15
commenti 0 - Numero letture:16

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Di Cupido sempre fui fedel seguace.

Di Cupido sempre fui fedel seguace,
Che dei suoi dardi mi fece bersaglio.
Dardi che attraverso i lor occhi
Vision del mondo mi travolsero.

Del mondo volli cogliere i dolci pomi
Ch'a voi, dolci ... (continua)


Aldri Cela 14/04/2014 - 21:47
commenti 0 - Numero letture:10

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Lu puddicashtru

Quannu 'rrivava Pasca si faceva
'na cosa toci cu si fishtisciava;
la mamma lu vantili si mitteva
e poi li manichi si nfurdicava.

Pigghiava tuttu cuddu ca serveva
pi ffa' lu puddicashtru e shtri... (continua)


Giuseppe Vita 14/04/2014 - 09:35
commenti 0 - Numero letture:20

Voto: Nessun voto su 0 votanti


* UN PO' di CONTI **

1) IL passato lo conosco
e lo vissuto in verde rose
tra lavoro e buon grigliate
eran buon tutte le cose...


Ogni giorno a viaggiare
da un paese all'altro
e poi ci si incontrava
per un lavor... (continua)


Aldo Messina 14/04/2014 - 00:13
commenti 0 - Numero letture:14

Voto: Nessun voto su 0 votanti


Preda del fatal furore caddi

Preda del fatal furore caddi
Qual tronco dinanzi all'infuriar del vento,
Dell'anima travolgendo i respiri
Venn'ella, guardiana del cor mio.

Qual fiore ch'al sole servizio reca
Tal io umile serv... (continua)


Aldri Cela 13/04/2014 - 14:41
commenti 0 - Numero letture:39

Voto: Nessun voto su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  Amo i silenzi

Amo i silenzi,
quelli che a fatica ti fanno respirare,
e ti saziano di baci
profumati di terra e muschio
dopo la tempesta.
Quelli gommosi,
che mastichi senza avere mai fine.
Amo ascoltarli,... (continua)

Mariella Volpari 17/03/2014 - 21:22
commenti 9 - Numero letture:217

Voto: Eccellente su 2 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  FIRE.

Sentì nelle narici l'odore acre del fumo che pigro saliva dall'edificio. Guardò con tristezza la grande casa vittoriana che gemeva sotto la morsa delle ultime fiamme che sempre più fievoli divoravano il suo legno antico. Aspettò fino a che non scese la notte e anche gli ultimi bagliori si spensero e dei crepitii delle fiamme non rimase che un lontano eco.
Spuntò fuori dalla siepe in cui si era rannicchiato, scrollandosi di dosso i fili d'erba rimasti impigliati nei suoi capelli d'argento. Alzò gli occhi malinconico e con un sospiro entrò da quella soglia che tante volte l'aveva accolto di ritorno da scuola o da qualche scorribanda con gli amici.
Percorse il corridoio sfiorando le pareti e ricordando i particolari che quella casa aveva sempre avuto : il muro scrostato in quel punto, l'orrendo dipinto in cucina, la mattonella scheggiata.. Tutto bruciato, tutto divorato dal furore del fuoco.
Entrò nella sua camera e con un nodo in gola vide i suoi disegni carbonizzati e i brandelli ... (continua)

Elena Castellani 03/03/2014 - 19:46
commenti 0 - Numero letture:67

Voto: Nessun voto su 0 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  A RITMO DI BALLO

“Vuole ballare?”
“No, grazie.”
“Solo un ballo.”
“Grazie, ma non ballo.”
“Va bene…. È la prima volta che viene qui?”
“Senta, mi può lasciare in pace per favore?”
“…mi scusi … non era mia intenzione importunarla …. Mi scusi ancora. Buonasera".
Infilo le mani in tasca e non mi allontano, le rimango accanto in piedi.
Lei mi guarda per un po’ di traverso, poi un po’ spazientita nel vedermi ancora lì in piedi vicino a lei, mi si rivolge con voce decisa e quasi perentoria:
“Beh, se proprio non ha di meglio da fare che stare qui impalato vicino a me, almeno mi faccia ballare”
Un leggero sorriso appare sulle mie labbra, un sorriso che lei coglie immediatamente e continua sempre con lo stesso tono:
“E non rida, per favore, o mi farà arrabbiare davvero”.
Cerco di darmi un controllo per evitare di ridere apertamente, ma l’atteggiamento della giovane è troppo divertente e, per timore che possa cambiare idea, mi affretto subito a ribattere:
“Mi scusi, signorina, non vo... (continua)

Roberta Sbrana 31/03/2014 - 01:29
commenti 2 - Numero letture:124

Voto: Eccellente su 2 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2014 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -