BENVENUTO SU QUESTO SITO, dedicato a chi ama scrivere poesie, racconti, aforismi e desidera comunicare agli altri le proprie emozioni o competere piacevolmente in esercizi di scrittura creativa. La pubblicazione è gratuita



     
 

REDAZIONE - AVVISI IN BACHECA

COMMENTI - Osservazione

Notiamo che gran parte dei commenti si concentrano su un numero limitato di autori mentre vi sono delle belle opere che passano frequentemente inosservate. Vi invitiamo quindi a dare la giusta soddisfazione a chi merita, soprattutto ai nuovi autori che hanno bisogno di maggior sostegno.


FININCIPIT – Un nuovo gioco

Proponiamo un nuovo gioco, semplice e divertente. Prendete l’incipit di un’opera famosa …una poesia, un romanzo o una canzone ed inserite una frase, un verso, un qualcosa di esilarante, indicando, tra parentesi la fonte di ispirazione.
Facciamo alcuni esempi:

- M’illumino d’immenso
Sapeste la bolletta (Giusepe Ungaretti, Mattina)
- Io lavoro e penso a te
o TFR (Lucio Battisti…e penso a te)

- Nel mezzo del cammin di nostra vita
Mi ritrovai per una selva oscura
che la diretta via era smarrita.
La prossima volta guido io! (Dante Alighieri La divina commedia)

Sempre caro mi fu quest’ermo colle,
aspetterò i saldi (Leopardi, l’infinito)

Verrà creato un contenitore nella sezione racconti denominato FINICIPIT. Potrete inserire anche più di una creazione. Buon divertimento.


Comunicato del 15 marzo 2016 (commenti)

Già a suo tempo abbiamo ripetutamente raccomandato di ponderare attentamente ciò che si scrive a livello critico NEI COMMENTI in quanto basta poco a scoraggiare chi già con molta timidezza ha fatto dono delle proprie emozioni più riservate.
In questi ultimi giorni, in conseguenza di un qualcosa che è successo in tale ambito, si è improvvisamente cancellato dal sito un autore molto benvoluto. Questo ci dà modo di suggerire agli autori di evitare certe critiche a livello pubblico ma di utilizzare la messaggistica privata per non ferire l’interessato. Con l’occasione ribadiamo, a prescindere dall'accaduto, che, pur nel rispetto delle valutazioni, censureremo quei commenti che riterremo lesivi della dignità dell'autore. Se poi dovessimo riscontrare la malafede di chi commenta in modo inappropriato non esiteremo ad allontanarlo dal sito. Insistiamo col ricordare che i commenti sono pubblici.


La Redazione

 
     
     
 

LE OPERE MIGLIORI del mese di DICEMBRE 2016

Abbiamo deciso, con questo nuovo anno, di modificare il sistema di premiazione sia per le modalità di selezione delle opere che per la pubblicazione in prima pagina.
Anzitutto, per quanto riguarda le poesie, viene a cadere la differenziazione tra poeti affermati ed emergenti per la difficoltà di stabilire un confine netto tra le due categorie. Inoltre, e questo riguarda anche le altre sezioni di opere, abbiamo pensato di non fare più una graduatoria di merito, in qualche caso discutibile, ma di limitarci a pubblicare in questo spazio i titoli delle migliori opere del mese sulla base dei voti della giuria esterna e del Comitato di Redazione.
Infine, poiché comunque i testi di una sola poesia, un solo racconto e scrittura vanno inseriti a fondo pagina, la redazione si è riservato il compito di decidere quali inserire.
Sulla base dei criteri di cui sopra le migliori opere del mese sono risultate le seguenti:

POESIE:
- “Rinchiuso in una gabbia” di Paola Mastrandrea
- “Vince il cuore” di Wilobi
- “Diamante” di Paola Marsano
- “Trasformazione” di Monia Pin
- “Invisibili” di Paolo Perrone

RACCONTI
- “Amarcord” di Aurelia Strada
- “La vendetta dell’angelo” di Antonio Girardi
- “Un delitto imperfetto” di Andrea Sergi

SCRITTURE CREATIVE:
- “Maria, c’è posta per te” di Martina D
- “Fuori del tunnel” di Giulia Bellucci
- “Senza amore” di Anna Rossi

Non necessariamente quelle elencate sono le opere migliori in senso assoluto perché non sono state considerate quelle degli autori già selezionati il mese precedente.


TEMA DI SCRITTURA CREATIVA

Insistiamo ogni mese con delle nuove proposte per stimolare gli autori a partecipare al nostro LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA che abbiamo istituito perché siamo convinti che questo gioco invoglia a scrivere. Forse siamo uno dei pochi siti che percorrono questa strada. Coraggio quindi ... e buon divertimento.

Per il mese di GENNAIO 2017 il tema di scrittura creativa riguarda l'INCIPIT ed è il seguente: Scrivi un racconto che inizi così:
"D'accordo, ti racconterò la storia della mia vita, come tu desideri ...."

La Redazione

 
     
     
 

INFORMAZIONI IN EVIDENZA

RICHIESTA DI CONTRIBUZIONE PER INIZIATIVE A FAVORE DEI SOCI E PER LO SVILUPPO DEL SITO

Vi sono siti letterari che, per sopperire al loro mantenimento, richiedono una tassa al momento della registrazione e/o annualmente. Per principio noi non l’abbiamo fatto sopportando finora ogni spesa e rifiutando offerte di contribuzione da parte di alcuni autori.
Ora, invece, come anticipato in un precedente avviso in bacheca, avendo progettato delle iniziative a favore degli autori, alcune delle quali descritte più sotto, e avendo in programma sviluppi funzionali del sito, costosi in termini in realizzazione, ci vediamo costretti a chiedere UNA CONTRIBUZIONE VOLONTARIA, anche modesta, agli autori.

Chi desidera contribuire potrà farlo bonificando il contributo deciso sul seguente conto IWBANK
Martini Adriano IBAN: IT67V 0308 301605 0000 0001 5662 che funzionerà come conto del sito, sia per gli introiti che per i pagamenti. Chi ha la carta di credito potrà provvedere gratuitamente on line attraverso PAYPAL comunicando di voler accreditare scf.martini@iol.it (Martini Adriano).

Confidiamo nell’appoggio degli autori

TEMPISTICA APPROVAZIONE OPERE

Poiché abbiamo notato che molti autori hanno la tendenza ad inserire le opere in tarda serata riproponiamo quelli che sono attualmente le fasce orarie di esame ed approvazione:
- ore 8 antimeridiane - ore 14 pomeridiane ed ore 20 serali. Da ciò si evince che tutte le opere che arriveranno dopo le ore 20 saranno visionate e pubblicate il mattino successivo.

APPARTENENZA DELLE OPERE

Per quanto superfluo si raccomanda di pubblicare opere proprie. Nel caso in cui dovessimo accorgerci che l'opera è stata copiata avviseremo l'autore e quindi elimineremo d'opera in questione. Al ripetersi dell'infrazione l'autore sarà allontanato dal sito.

VIRGOLETTE NEL TITOLO

Non inserire nel titolo le virgolette o apici e tanto meno altri simboli perché il programma li utilizza nelle codificazioni. La conseguenza è quella che sparisce completamente la visibilità del testo dell'opera. Questo avviene più frequentemente negli aforismi

PUBBLICAZIONE GIORNALIERA DELLE OPERE

Nell'interesse degli autori il sistema inibisce la pubblicazione di più di un’opera al giorno in modo da consentire ai lettori una lettura differenziata degli scritti. Qualcuno riesce tuttavia a vanificare il blocco inserito nel programma ed a proporre più di un'opera. In questi casi approviamo una sola opera e respingiamo le restanti

La Redazione

La Redazione

 
     

Ultime pubblicazioni

     
  Nuova fine

Le urla strazianti della pelle sbarbata
del tacito morire di un esule poeta marcio.
I canini affilati e sporchi.
Le tende ingiallate e sporcate
dai fumi dei micro cip
tossici. Urla strazianti che... (continua)

Antonio Rossi 24/01/2017 - 00:06
commenti 0 - Numero letture:2

Voto:
su 0 votanti



INQUIETUDINE

Mi abbraccio la mente
con le mie nostalgie
in questa solitudine
cosparsa d’incertezza,
per poi smentirmi
rialzando fiera la testa
e con lo sguardo
inseguo i miei pensieri
nell’orizzonte lont... (continua)

ANNA BAGLIONI 23/01/2017 - 23:48
commenti 0 - Numero letture:1

Voto:
su 0 votanti


Sorriso

Nell'alba dell'esistenza

un tuo sorriso è tutto ciò che mi serve.

Un forte tremore pervade il giorno

e mi dona nuova vita.

Potessi sognare sceglierei la realtà

ed il battito impazzito c... (continua)


Daniele Meis 23/01/2017 - 23:28
commenti 0 - Numero letture:3

Voto:
su 0 votanti


LASCIATI CULLARE

Lasciati cullare
da questo sentimento
che si chiama amore.
Come la brezza culla il volo del gabbiano
e la risacca le onde del mare
così lasciati cullare.
Lasciati cullare,
come la speranza cull... (continua)

antonio girardi 23/01/2017 - 23:16
commenti 0 - Numero letture:6

Voto:
su 0 votanti


Quei politici fetentoni

C'è la crisi
ma non per i politici
che si intascano un bel bottino
come quello di Paperon de'Peperoni.
Solo noi poveretti
non siamo danarosi!
Questa è un'ingiustizia
e sporca è la giustizia. ... (continua)

Alberto Berrone 23/01/2017 - 23:00
commenti 0 - Numero letture:1

Voto:
su 0 votanti


I barconi della speranza

Zattere alla deriva
di umana disperazione,
in un mar
che è tomba per molti
che fuggono
da maledette terre
impregnate di sangue
dei propri figli.
Anime stuprate,
private di ogni dignità,
af... (continua)

Vincenzo Patierno 23/01/2017 - 22:54
commenti 0 - Numero letture:0

Voto:
su 0 votanti



Incancellabile

Come tratto di penna su foglio,
rimani scolpito nei pensieri miei,
delicatamente e senza pretese,
Incancellabile.
Immortalato nell'attimo fuggente,
resta il tuo sguardo impresso nella mente
come... (continua)

Marianna Santini 23/01/2017 - 21:34
commenti 0 - Numero letture:4

Voto:
su 0 votanti



Venosa,sogno e poesia.

Bianca ancor di neve cadente,
preziosa d’antica memoria,
borgo superbo e dormiente
come perla in un guscio di storia.

Terra antica, nobile, dolceamara,
muta testimone di tragici amori,
splendi... (continua)


Mauro Laquale 23/01/2017 - 21:12
commenti 0 - Numero letture:0

Voto:
su 0 votanti


Siamo gli uomini della crisi d...

Siamo gli uomini della crisi dei valori.... (continua)

Orlando Belial 23/01/2017 - 20:48
commenti 0 - Numero letture:0

Voto:
su 0 votanti


Per contrastare gli inganni de...

Per contrastare gli inganni del tempo
è necessario ribellarsi alla parodia di se stessi.... (continua)

Fabio Piana 23/01/2017 - 20:38
commenti 0 - Numero letture:1

Voto:
su 0 votanti



In bilico...

In bilico
vivo il mio presente,
tra i ricordi belli di ieri
e una tenue speranza nel domani.

Lontano, il rumore del mare...

Quando questa pioggia sarà finita,
placherò la mia sete di azzurr... (continua)


Mimmi Due 23/01/2017 - 19:22
commenti 9 - Numero letture:70

Voto:
su 6 votanti


Ancora di fronte al mare

Lancio al mare
i miei pensieri,
come strali.
Nel purpureo
riflesso del tramonto,
all'acque affido
ogni mio dolore.
Affondo nella rena,
le orme, mentre
ancora giovane
in cielo, è la notte.
... (continua)

Loris Marcato 23/01/2017 - 18:55
commenti 9 - Numero letture:61

Voto:
su 6 votanti



PENSIERO STUPENDO

Ho una stella tra le mie mani,remo i miei sogni nel vento
ho un cuore dentro il petto in attesa di un tuo sguardo
"ti guardo, tremo, sento l'emozione del momento"

Raggi di luce accomp... (continua)


margherita pisano 23/01/2017 - 18:36
commenti 9 - Numero letture:79

Voto:
su 6 votanti


Pagina bianca.

Violino, violino,
perché regali le tue note al vento?
Non singhiozzare, Violino,
non singhiozzare,
le tue lacrime sono come
versi su un rigo bianco.
Suona, Violino, suona,
suona un Valzer
di... (continua)

Andrea R Rocco 23/01/2017 - 18:29
commenti 1 - Numero letture:26

Voto:
su 1 votanti


non esistono i poeti... e...

non esistono i poeti...

esiste solo una poesia che chiamano Amore... (continua)


Davide Manago' 23/01/2017 - 17:20
commenti 5 - Numero letture:41

Voto:
su 0 votanti


AMAMI

Amami ancora,
abbracciami forte, come se fosse l’ultimo.
Baciami, ancora e poi, ancora
lascia il tuo profumo sulla pelle mia nuda,
lascia che io beva il nettare dalle coppe tue
come il poppa... (continua)

Franco Dima 23/01/2017 - 16:44
commenti 1 - Numero letture:23

Voto:
su 1 votanti



Grazie o mio Signore

Grazie o mio Signore
per i colori che mi hai donato
ed il volo che mi fai percorrere,
per la pioggia che mi lava
ed il sole che mi asciuga,
per la terra ed il mare
che mi danno da mangia... (continua)

Romualdo Guida 23/01/2017 - 16:43
commenti 6 - Numero letture:45

Voto:
su 5 votanti



Ad occhi aperti

Ad occhi aperti
non si vive che per sognare,
distesi su un prato,
gustando armonia e gratitudine
per tutto ciò che resta,
per emozioni nuove appese
a due labbra rosse,
gonfie ed umide
che sol... (continua)

Luca Falangone 23/01/2017 - 14:47
commenti 3 - Numero letture:64

Voto:
su 3 votanti


Partenza

Sto chiuso nel mio abito scuro, pronto a difendermi dal freddo,
è inverno e il freddo fa da pungolo al muoversi
pronti per una nuova stagione,
pronti per tornare in corsa.

I picchi cadono a stra... (continua)


Giulio Soro 23/01/2017 - 14:47
commenti 3 - Numero letture:30

Voto:
su 4 votanti


I babbaluci

Anche se
nei confronti siam dolenti
ossequiamo in ogni caso
i potenti

e se da vivi son lamenti
son lagnanze
alla fine son comunque
condoglianze.

Siamo comparse figuranti
e protagonisti
... (continua)


Francesco Scolaro 23/01/2017 - 14:27
commenti 7 - Numero letture:69

Voto:
su 6 votanti


Storie da masticare

Non c’è niente da spiegare
nelle storie andate a male
Niente da interpretare
e niente da ricordare

Storie difficili da digerir... (continua)


SILVIA OVIS 23/01/2017 - 14:20
commenti 6 - Numero letture:50

Voto:
su 7 votanti



Agguati alternativi

E correva nel vento!
Si fermava solo sulle interruzioni
di attimi pacati e gesti d'amore.
Si nutriva di istanti perduti... di sogni molesti.
Poi, ricominciava la folle fuga
incavando l'altrove di... (continua)

sebina pintaldi 23/01/2017 - 14:07
commenti 6 - Numero letture:52

Voto:
su 3 votanti


Un caotico, pratico, bellissim...

Un caotico, pratico, bellissimo tipo di perfezione si può raggiungere solo accumulando pazientemente, fedelmente e accanitamente imperfezioni.... (continua)

Ghigno Ghigno 23/01/2017 - 13:49
commenti 2 - Numero letture:31

Voto:
su 0 votanti



LE FERITE DEL LUPO

LE FERITE DEL LUPO
Il lupo colpito al petto si lecca le ferite,
sa che le stagioni dell’amore per lui son finite,
ha combattuto per anni una battaglia persa,
ha trovato l’amore di una don... (continua)

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMORE 23/01/2017 - 13:29
commenti 16 - Numero letture:113

Voto:
su 12 votanti


Sopravviviamo grazie alle trag...

Sopravviviamo grazie alle tragedie.
Viviamo per tutto ciò che è bello.... (continua)

Un Folle Qualunque 23/01/2017 - 12:51
commenti 5 - Numero letture:50

Voto:
su 0 votanti


 
     

Poesia del mese

     
  RINCHIUSO IN UNA GABBIA

(Dedicata a tutte le famiglie coinvolte dal problema dell’autismo)


Ti osservo grande, figlio mio…
La memoria mi conduce nel passato
a quando, trottolino,
inseguivi un punto fermo, immaginario... (continua)


paola Mastandrea 07/12/2016 - 19:23
commenti 18 - Numero letture:282

Voto:
su 12 votanti
 
     

Racconto del mese

     
  Un delitto imperfetto.

Gioacchino Ribotti, un vecchio barbone che per vivere raccoglieva metallo e cartoni, come ogni mattina presto, con l'inseparabile carrellino dalle ruote sgangherate, stava facendo il solito giro alla ricerca di quei materiali. Era arrivato sulla spiaggia di Pontedusa, una distesa di sabbia e ciottoli che certamente aveva conosciuto giorni migliori.
Negli ultimi anni erano sorti, con la compiacenza e la complicità del comune che aveva rilasciato con estrema facilità diverse licenze edilizie, alcuni fabbricati per la lavorazione di materiali edili. Gli scarichi delle fabbriche ed il mancato funzionamento dei depuratori avevano fatto diventare non balneabile tutta la zona che serviva, ormai, solo da ricettacolo di svariati tipi di rifiuti.
Vide due autovetture di grossa cilindrata, una audi e una bmw posteggiate al lato della strada che confinava con la spiaggia. Pensò subito che fossero le autovetture di due amanti, era domenica mattina ed era appena sorta l'alba, anche se stranamente ... (continua)

andrea sergi 21/12/2016 - 09:04
commenti 14 - Numero letture:163

Voto:
su 6 votanti
 
     

La grande sfida

     
 

Ti piacciono le sfide ? Ti piace dimostrare che sai creare ? Vuoi far stupire per la tua fantasia ?
Allora confrontati nella sfida della scrittura creativa ! Clicca qua ed inizia l'avventura, e che vinca il migliore !

 
     

IL Vincitore

     
  Maria c\\\'è posta per te!

Interazione con il personaggio "UNA DONNA SPECIALE" di Mary L.)

Quella mattina Adriano aveva deciso di riunire in via straordinaria la redazione di Oggiscrivo.
Seduti e perplessi ai loro posti i membri della redazione erano ansiosi di capire il motivo di così tanta fretta.
Adriano entrò, chiuse la porta alle sue spalle, abbassò le tende, spense la luce e accese il computer collegandosi al sito. I membri si guardarono con aria inebetita; signori vi ho qui riunito per rendervi partecipi a un fatto straordinario... non accadeva da anni in nessun sito web...
non riusciva più a parlare Adriano da tanta era l'emozione...
Maestro cosa sta succedendo di tanto importante? disse Luciano
Millina anche lei espresse la sua ansia e così tutti in un susseguirsi di voci supplicarono ad Adriano di andare avanti.
Signori e Signore disse Adriano, abbiamo raggiunto il record delle iscrizioni di Autori al nostro sito e la cosa meravigliosa è che ci vogliono premiare per questo, perché si... (continua)


Martina D. 21/12/2016 - 15:31
commenti 13 - Numero letture:217

Voto:
su 5 votanti
 
     

- oggiscrivo.it - Copyright 2009 - 2016 - Tutti i diritti sono riservati - Webmaster Mauro -