Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

il gorgo...
La mia guerra...
LONTANANZA...
Realtà...
POESIA...
Senza Te...
Bella in un sogno...
Temporale...
Il cipresso...
Solo ora...
Musa...
Pensieri e il mare...
IL PECCATO NON ...
Al Parco...
Mazzarò...
Nasce un amore...
Futuro strano...
IL MARE E NOI...
La padrona delle bam...
Cercare...
Oltre...
Polvere......
Nitente (Alinea I)...
Orizzonti...
STRUTTURA DI OCCHI C...
LA MAGIA DELLA LUCE...
I VERSI...
ER PAJACCIO di Enio ...
Uno...
Il veliero...
Prigioniera...
Gli amanti...
Taburno...
L'ESTATE DEL FALCO...
La breve estate dell...
Ad occhi chiusi...
L'indifferenza...
L'insegnante degli i...
Quella calda estate ...
SILENZI...
Enigmatico...
Anima inquieta, mio ...
Non si spiega tutto ...
PIOVE...
No Selfie...
Chiesa di Sant'Elia ...
Codice...
Se conosci la triste...
Scegli sempre quello...
Il Caso....
All'amico...
Genova...
Arriva da lontano...
Stelle cadenti...
AMARCORD...
LA SCERTA di Enio 2...
Giocare con le parol...
Tramonto ad oriente...
Chiudendo bene gli o...
Ascolta il vento....
presso un castello...
Lasciare...
I due volti della no...
SENSAZIONI...
QUANTI PERCHE'...
Evanescenza...
Le piccole anime...
Ti cercherò...
Senza via d'uscita...
Rondini...
Solstizio d'estate...
inquietudini le mie ...
Dolcemente ti dirò...
INFERNO ROSSO...
Quando guardi il cie...
Campidano...
lei temeva il buio...
Un esempio da... non...
Domani è un altro gi...
C'è chi dipinge la ...
Non hanno età...
PIOVE SUR BAGNATO (...
Dolce Carezza...
Spensieratezza...
Come un subacqueo...
HAIKU...
E' oggi il giorno mi...
Sconosciuto...
Dietro i tuoi occhi...
Aquila...
Curriculum Vitae...
Il treno...
Vestiti...
SARO' DI TE...
Risveglio...
VIAGGI DIVERSI...
Cavalco le onde dell...
Alba marina...
L'ira di Lorenza...
La lettera...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il film

Titoli di coda
Finisce la commedia
La sala prima vuota
Adesso gia gremita
Di gente forse sorda
Non parla resta seria
Ti guarda un po distorta
Emana cattiveria
Io sono stato già
Ucciso e ripulito
Della mia dignità
Ma ora me la vivo
L inizio di un gran film
Trasmetto la mia storia
Qualcuno potrà dire
Che gia la sa a memoria
Nessuno sa Però
Emozioni che ho vissuto
E come ho fatto so
Che nulla va perduto
Ma anzi
avanzi
stracci
Di cinema riempito
Nessuno uscirà piu
Per vedere il nuovo inizio
Fremono di gioia
"Vogliam lo schermo acceso"
Sta volta sarà gloria
nel togliermi sto peso
Do io il via adesso
Son qua e me la rido
Bastardo con successo
E indico col dito
"Sta volta vivo! ADESSO
Il cinema è riempito"



Share |


Opera scritta il 13/02/2016 - 12:01
Da Nella testa di un Ragazzo Distratto
Letta n.422 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Piaciuta tanto...

Eugenia Toschi 13/02/2016 - 17:50

--------------------------------------

Ciao caro..dovresti cambiare il tuo nome....perchè per essere uno distratto sai lasciare il segno in ogni tua poesia...quindi bravo..a te una buona serata.ciao.

Maria Cimino 13/02/2016 - 17:39

--------------------------------------

Giovani concetti molto validi e decisi per un futuro foriero di tanta fortuna. Versi efficaci, artisticamente ben lavorati, poeticamente appaganti e armonizzati da ritmo e rima.

Ugo Mastrogiovanni 13/02/2016 - 16:33

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?