Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il tuo terrazzo

Guarda il tuo terrazzo come ti sorride
vedi le tue Ortensie di un rosa delicato
in mezzo c’è il Palmito che ora le divide
lui non soffre il caldo, al sole è abituato


di lato un Oleandro spicca maestoso
ben sopporta il freddo o il gelido vento
meglio non toccarlo, par sia velenoso
lui funge da riparo a un passero contento


ho piantato l’Erica dentro alle vaschette
l’aspetto è delicato ma sembra sia perenne
hanno un colore viola, elegante la siluette
chissà se riuscirà a passar l’inverno indenne


li vedi quei Mughetti color pallida luna
senti che profumo, ti fan amar la vita
peccato che anche loro hanno una lacuna
credo sia una pianta che va ben accudita


e poi quei Sempreverdi con i fiori strani
emanano un odore che sa un po’ di liquirizia
mai sapremo il nome, noi che siam profani
sbagliammo quella volta pensar fosse Forsizia


ti piace il Girasole, è un inno alla bellezza
gli danzano intorno farfalle ed altri insetti,
del luminoso astro ne ruba ogni carezza
lo invita ogni mattina: baciami,che aspetti?


un giorno quella siepe dovrò proprio potarla
è fatta col Pitosforo che pensavamo nano
ma continua a crescere soltanto a guardarla
non voglio m’impedisca di veder lontano


su questo bel terrazzo ci son sempre inquilini
che parlano un linguaggio che dà serenità
del ciel sono i padroni, son mille gli uccellini
che il mio messaggio portano fino all’aldilà.




Share |


Opera scritta il 26/03/2016 - 14:22
Da Giovanni Facchetti
Letta n.289 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


SUL TERRAZZO... TUTTA UNA PRIMAVERA CHE VIVIFICA...
IL MIO AUGURIO DI UNA SERENA E SANTA PASQUA A TE E AI TUOI CARI DA SEMPRE.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/03/2016 - 18:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?