Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La mia amica Martina...
IL SOGNO...
SU DI GIRI...
ANNO DOPO ANNO...
Intrecci di sogni!...
Nervature sul viso...
CAFE...
Noi innamorati...
Dentro l'erba alta...
Sara...
E’ un privilegio riu...
Gl'ignoranti...
A MIA MADRE...
La speranza è l'anti...
AD UNA FARFALLA...
Crepuscolo...
a te...
SCARNIFICAZIONE...
La bolla di sapone...
Nel mio cuore ci ma...
La speranza di una p...
Pinocchio...
Il fiore del deserto...
Ho bisogno di te...
Margy...
Amicizia...
Risveglio di forme p...
RESPIRO NATURA di En...
Incredulità....
La sposa...
Alla fine di questa ...
Curriculum vitae...
Abbiam perso... il s...
HAIKU NR. 21...
Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

APOCALISSE

Spuma melmosa l'onda di miserie
Avanzi di quel vivere civile
Aperto a dubbi e crisi esistenziali.
Mani sporche
Mani avide
Mani vuote di chi sa ricevere
e mai dare
sgretolano il grembo della Madre Terra
Mai più torneranno gli aquiloni
nel poco vento
E goccia dopo goccia
la gola arida ed il tintinnare di monete
sarà la bara della nostra inciviltà
E si placheranno i mari
E dormiranno i venti
E l'armoniosa immensità
dell'Universo
Splenderà
nuovi millenni passeranno
nuovi dinosauri
un altro Dio
- tra millenni-
riplasmerà un altro Adamo


(Poesia prima classificata alla prima edizione del Premio Nazionale di
Poesia " Il Quadrifoglio" Pontecorvo 29\12\1995 )




Share |


Opera scritta il 08/12/2016 - 20:45
Da MICHELE MARRA
Letta n.263 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


grazie di cuore

MICHELE MARRA 22/01/2017 - 19:42

--------------------------------------

meravigliosa.....

laisa azzurra 09/12/2016 - 20:27

--------------------------------------

la poesia è bellissima e mi fa pensare che a distanza di più di vent'anni nulla sia cambiato,complimenti ancora.

andrea sergi 09/12/2016 - 09:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?