Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
Autunno...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
NIPOTI...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Mi hai detto... ( Po...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...
Possa la preghiera s...
Le cose fatte con pa...
Mia nonna diceva che...
Bluff...
Mentre guardo la Lun...
L'UOMO COL CANNOCCHI...
Possedere le chiavi ...
SIAMO PICCOLE D...
Freddo apparente...
La prima volta...
Un ossimoro è la met...
E tu, vigliacca ment...
Salvarsi...
Foglie aperte...
FAMMI RICORDARE...
Ho visto avide bocch...
RICORDARE E' VIVERE...
Riflesso d\'Argento...
In Questo Confuso An...
Il MIO NOME È LiBERT...
Canzone per un'amica...
Tutti siamo stati ba...
La stagione dell'amo...
Canto del vento sull...
Mio Padre...
Senza tempo...
Il silenzio della ne...
Un altro whiskey...
NE UCCIDE PIU LA LIN...
La montagna...
SERA D'OTTOBRE...
Roma...
Il nonno...
Can'e gatto...
Tutto passa...
Game over...
Scrittura come cura...
DOLCI CAREZZE...
Occhi...
LEGGEREZZA...
TRA LUCE // E // OS...
Forse i codici della...
Il richiamo del vent...
Le sirene di Ulisse...
Quel giorno...
CARO PAPÀ E CARA MAM...
Dieci minuti al gior...
La Coccinella sfortu...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Ossigeno.

Vivo in un mondo che non credevo potesse esistere,
dove la felicità è all’ordine del giorno,
dove i tuoi sorrisi mi nutrono l’anima
e dolcemente abbracciano il mio cuore.
Un principe arriva nei miei giorni cantando parole d’amore,
ad una bambina sperduta fra mille pensieri.
Uno sguardo,
nemmeno una parola,
dentro di me s’era già mosso qualcosa.
Reprimere i sentimenti non fa parte di me
e rimanere impassibile di fronte alla tua meravigliosa presenza
sarebbe stato impossibile.
Le dita fra i capelli,
la prima volta che ho sfiorato la tua mano,
i primi commenti dietro ad uno schermo..
speranze.
I castelli dei miei sogni diventavano imponenti,
nelle notti la tua immagine iniziava a pervadermi sempre più frequentemente.
E poi..
e poi quella sera,
l’undici febbraio,
le tue labbra sulle mie,
il primo vero contatto dei miei sensi con il tuo profumo.
La tua essenza che inizia a penetrarmi lo spirito,
ad incollarsi al mio corpo.
Passano i giorni
e mi rendo conto sempre più,
di quanto quella penna stesse scrivendo su delle bianche pagine
una Storia d’amore,che mi avrebbe accompagnata per sempre.
E sono qui,
immersa in questa Fiaba,
in queste tue perle nere che riescono a catturarmi i battiti di vita.
I brividi scorrono lenti per la schiena,
i nostri lemmi diventano note di una meravigliosa melodia.
E i giorni passano,
i minuti scivolano,
i secondi spezzano il respiro.
Sei il mio ossigeno,
quella luce che riesce
a rendere perfetto ogni istante.


Share |


Poesia scritta il 23/04/2011 - 12:36
Da Silvia Bassetto
Letta n.634 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Poesia come ossigeno dell'anima. Piaciuta e molto sentita. Un caro saluto

MARIA ANGELA CAROSIA 27/03/2015 - 11:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?