Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
A PROPOSITO DI BACI...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Vicino a mio padre ( ospedale di Livorno )

( I genitori sono persone che non hanno
età, che svincoliamo dal concetto di tempo,
quasi fossero immortali. Fino a che non
accade qualcosa che ci fa capire..... )



Il tempo questa sera
sembra essersi fermato.
L' interminabile corridoio
striscia adesso
immerso nella notte.
Brusii di voci ovattate
rendono irreale il silenzio.


Avvolto nel tuo dolore
continuo a guardarti,
e per la prima volta
ti scopro vecchio.
All' improvviso capisco
di non aver compreso
il passare degli anni,
e una pena mi prende
fino a stringermi il cuore.


Mai ho desiderato,
così tanto l' aurora.



Share |


Poesia scritta il 11/12/2014 - 23:30
Da Dario Menicucci
Letta n.531 volte.
Voto:
su 13 votanti


Commenti


Intensa e commovente,una figura di riferimento importante,se la vediamo in difficoltà ,la sua sofferenza diviene la nostra,molto bella,bravissimo

genoveffa 2 frau 12/12/2014 - 23:56

--------------------------------------

Faccio mio il commento di Valerio.
Comprendo benissimo ciò che hai espresso in questa dolorosa poesia.

Paola Collura 12/12/2014 - 18:33

--------------------------------------

Caro Dario, non è da tutti mettere in poesia l'esperienza di tanti. Tu l'hai fatto con una sensibilità che sicuramente ha commosso molti di noi.

Valerio Poggi 12/12/2014 - 18:00

--------------------------------------

Caro Dario, capisco bene il tuo stato
d'animo. Sono stata giorni, notti ma
proprio tante ne ho passate così.
Sento il tuo dolore, l'angoscia,
il senso d'impotenza, il vuoto.
Non posso che dirti: forza, amico mio
la vita è anche questo e tu DEVI
trovare la tua forza. Un abbraccio
a te e un augurio per il tuo papà.

Gio Vigi 12/12/2014 - 16:02

--------------------------------------

Toccante fino all'ultimo verso.
Sinceramente dispiaciuto per quanto, seppur in poetico verseggio, tu scrivi.
Anch' io ebbi mio padre all'ospedali tempo fà, ed è una senzazione tremendamente angosciante.
Me lo hai ricordato con questa tua malinconica ma al tempo stesso riflessiva poesia.
Auguri per quanto di bene possa esserci e che tutto possa risolversi per il meglio

Giuseppe Aiello 12/12/2014 - 12:48

--------------------------------------

Commovente all'inverosimile. Da riflettere. Ciaooo

Fabio Garbellini 12/12/2014 - 12:33

--------------------------------------

Dolorosa ma bella.
Mi hai fatto rivivere un recente passato.
Auguri per il tuo papà.

Romualdo Guida 12/12/2014 - 12:13

--------------------------------------

M'hai ricordato la degenza di mio padre... m'associo al tuo mirabile verseggio...

Rocco Michele LETTINI 12/12/2014 - 09:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?