Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IL MIO PRESEPE

Paesino in legno,sughero e cartone,
luci soffuse fra alberi e pastori
con animali,doni e tanta gioia
verso la grotta e la mangiatoia.
Madonna,San Giuseppe e Bambinello
e dietro a loro il bue e l'asinello.


Io non ho piu' riavuto quel presepe,
io non ho avuto piu' gli occhi incantati
della mia infanzia nel luogo abbandonato.
E quel presepe adesso lo rivedo
con gli occhi della mente e,nel ricordo,
mi sembra di sentir le ciaramelle
venir dalle stradine del passato,
mamma,papa',le voci ricordate
risento in questa sera di Natale
in cui vorrei un presepe tale e quale
e tutto il resto che è scappato via
insieme agli anni della vita mia.


ELISA BARONE



Share |


Poesia scritta il 27/12/2014 - 23:50
Da elisa barone
Letta n.685 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Molto nostalgica e con un pizzico di magia! Molto bella, buona giornata e buon 2015,

Chiara B. 31/12/2014 - 14:03

--------------------------------------

E' proprio la magica atmosfera natalizia che accende i più remoti e nostalgici ricordi. Bellissima poesia!
Ignazio

I. Aedo 29/12/2014 - 16:31

--------------------------------------

Spero che stia scrivendo nel posto giusto per salutare e ringraziare i miei primi amici di oggiscrivo:elisa ,gio,umberto

elisa barone 28/12/2014 - 23:14

--------------------------------------

Piaciuta molto. Brava

Umberto De Vita 28/12/2014 - 20:49

--------------------------------------

Ci sono ricordi che commuovono
davvero tanto! Brava. CIao...

Gio Vigi 28/12/2014 - 16:16

--------------------------------------

Bellissima poesia nostalgica, alla ricerca di sapori antichi che non torneranno!
Bravissima Elisa!
Ciao Elisa

elisa longhi 28/12/2014 - 15:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?