Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Fatalità...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Logica

Se proverai
(non dico che ci riuscirai)
ad applicar la logica
al vivere e pensare
sarai reietto.
Avrai contro
gli oroscopisti,
i fedeli dell’occulto,
i ciechi fideisti
gli estremisti,
i nostri talebani.
Inutile sarà
tentar di ragionare.
ti odierà pur
il giocator del lotto
il credente del telegiornale,
il gatto nero,
lo specchio, il sale.
Troppo potente e ammaliante
è il richiamo
della sirena dell’assurdo,
che tutto spiega,
spiana, porge.
Ci puoi provare
ma un giorno capirai
che troppo bello
e affascinate
è il trasferire
ad altro ente,
destino, fato,
l’umana gestione
di tutto quel
che la natura,
in principio, ha dato.


Share |


Poesia scritta il 07/01/2015 - 08:45
Da Valerio Poggi
Letta n.423 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Non ho parole, i miei complimenti.

Ugo Mastrogiovanni 08/01/2015 - 10:44

--------------------------------------

IL REALE SERVITO DA UN MAESTRO SCRITTORE... IL MIO ELOGIO E IL MIO ECCELLENTE... FELICE GIORNATA...

Rocco Michele LETTINI 08/01/2015 - 09:50

--------------------------------------

Grazie amici. Questa poesia è stata pubblicata poche ore prima dei fatti di Parigi. Se c'era bisogno di sottolineare come l'ottundimento della ragione dà origine alle più nefaste conseguenze...
E vorrei qui ricordare le migliaia di "streghe" affogate dall'Inquisizione, vorrei ricordare Galileo, e magari fare un pensiero a cosa accadde a Gesù.

Valerio Poggi 08/01/2015 - 09:23

--------------------------------------

Molto significativa,l'uomo tutto stravolge,delega tutto,anche la procreazione,non esiste più nessuna logica della ragione,straordinaria,complimenti Valerio

genoveffa 2 frau 08/01/2015 - 01:26

--------------------------------------

Poesia molto bella! Viviamo in un mondo dominato dal fideismo più assurdo e vogliamo sfuggire al controllo razionale. Bravo Valerio!

I. Aedo 07/01/2015 - 18:46

--------------------------------------

"Il sonno della ragione genera mostri" dipinto di Francisco Goya pittore spagnolo, il titolo è diventato famoso per la sua spinta alla ragione e alla riflessione.
Purtroppo, il cervello dell'uomo si sta atrofizzando, spero che i nuovi giovani se ne accorgano!
Mi è piaciuta!
Elisa

elisa longhi 07/01/2015 - 15:53

--------------------------------------

Non condivido il discreto che ti è stato dato. E' molto intensa, bisogna leggerla con molta attenzione per poterne carpire il significato. Ciao

Romualdo Guida 07/01/2015 - 15:32

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?