Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La tua pelle II...
A MIRELLA...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La viltà di un uomo

A volte sto ad ascoltare i rumori della mia mente
e vi odo di voci lontane di fragile gente.
Voci che hanno il sapore di vite tarpate
come sottili ed effimere ali dal vento spezzate.
Mi raccontano di esistenze rinchiuse in un guscio
in contesti di vita apparente passata su un uscio,
di una porta che non ti è più amica e non vuoi più varcare
e con tanta tremenda fatica continui a cercare,
di scappare da quella prigione,far volare la mente
ma ti arrendi ancora una volta a quel falso amore,
ti ripaga di tanta dolcezza usando un bastone.
Ti promette che è l’ultima volta col pianto in viso
e pretende di avere tra i lividi un tuo sorriso.
Pochi passi nella strada della vita
tanti sbagli a segnarne il destino,
triste e vana se fosse finita
ma è solo ora che inizia il cammino.
Non esiste silenzio per la viltà di un uomo,
chi non sa amare non è degno d’amore.


Share |


Poesia scritta il 07/01/2015 - 17:43
Da Cristiano Pili
Letta n.389 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ho aggiunto la T. Ora è ok

Cristiano Pili 07/01/2015 - 23:07

--------------------------------------

Ho aggiunto la T. Ora è ok

Cristiano Pili 07/01/2015 - 23:07

--------------------------------------

Grazie Genoveffa. Buona serata anche a te..

Cristiano Pili 07/01/2015 - 22:53

--------------------------------------

Grazie Gio grazie Elisa. Grazie anche della correzione ortografica, quando le scrivo sul tablet mette un Po quello che vuole.

Cristiano Pili 07/01/2015 - 22:47

--------------------------------------

Pensieri che raccontano tragiche realtà dentro mura domestiche,storie d' amore
violento,amori impossibili,che continuano solo per la paura della vergogna o per paura di spezzare una schiavitù d'un rapporto malato,complimenti CRISTIANO,un argomento importante,non sempre le violenze vengono denunciate,eccellente opera,buona serata

genoveffa 2 frau 07/01/2015 - 22:42

--------------------------------------

Parole dolci per raccontare
tristi verità.
Molto piaciuta, Bravo!
Ciao...

Gio Vigi 07/01/2015 - 22:09

--------------------------------------

Bella poesia!
Cristiano se puoi modifica la parola "camino" ti è sfuggita una T.
A buon rendere.
Ciao Elisa

elisa longhi 07/01/2015 - 21:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?