Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Dimmi Poeta

Dimmi, Poeta, mche cosa fai mai
sdraiato su questo colle bruno,
piangente allo specchio di Luna?


Mentre le nacchere risuonano
preferisci stare fuori, tu.
Chissà le stelle cosa dicono…


Ma l’ispirazione che hai perduto
non speri te la renderanno mai,
nemmeno loro, gli intimi lumi.


Dimmi, Poeta, perché tu scrivi
di tradimenti e di promesse
a chi è da solo ormai da sempre?


La notte non ha ali per volare,
e non ti offre più il suo manto:
poserai le rime, per stasera.



Share |


Poesia scritta il 08/01/2015 - 21:00
Da Fabio Diretto
Letta n.608 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie mille Francesco! Felice che sia piaciuta anche a te. Grazie a tutti quanti leggono le mie poesie... grazie a tutti davvero

Favio Lambda 09/01/2015 - 23:39

--------------------------------------

ciao Favio, è molto bella, davvero.

Francesco Mereu 09/01/2015 - 23:35

--------------------------------------

Grazie mille Giancarlo! Sono felice che abbia centrato il bersaglio, questa lirica che ho sentito stranamente di dover pubblicare. Grazie per aver letto!

Favio Lambda 09/01/2015 - 16:41

--------------------------------------

Versi meravigliosi nella loro introspezione dell'animo d'un poeta,
Veramente molto belli!!!!!!

giancarlo gravili 09/01/2015 - 16:35

--------------------------------------

Speriamo sia felice davvero un giorno o l'altro Rocco! Se una poesia potrà aiutare, sarò sempre pronto a scriverla. Questa in effetti un po' mi ha alleggerito:)

Favio Lambda 09/01/2015 - 15:30

--------------------------------------

Grazie Anna (di Maio)! Forse sono riuscito perché l'ho veramente vissuto e mi sono sfogato. In genere mi piace molto scrivere dei poeti;)

Favio Lambda 09/01/2015 - 15:28

--------------------------------------

Grazie Romualdo! È stato difficile per me perché effettivamente ero dentro veramente stanco con il cuore... poi però ho ripreso forza;)

Favio Lambda 09/01/2015 - 15:26

--------------------------------------

Anna le poesia sono davvero anima... e direi nient'altro. Grazie per l'apprezzamento;)

Favio Lambda 09/01/2015 - 15:24

--------------------------------------

Hai ragione Elisa! Mi ricordo ancora bene di quando la scrissi... poi è venuta questa. Mi piaceva tanto già allora;)
Grazie di essere passata. La solitudine e l'incomprensione al centro e poi cè tutto!

Favio Lambda 09/01/2015 - 15:22

--------------------------------------

DIMMI POETA... CHE HAI ILLUMINATA LA STANZA DEL CUORE... QUAL VERSO RENDERA' FELICE "ER MONNO"? STUPENDA...

Rocco Michele LETTINI 09/01/2015 - 10:30

--------------------------------------

Ci sono periodi in cui l'Ispirazione ci abbandona per poi ritornare solo lei sa quando.Tu hai descritto davvero molto bene questi momenti. Davvero una bella poesia. Buona giornata!

Anna Di Maio 09/01/2015 - 09:48

--------------------------------------

Senza ispirazione sei ispirato lo stesso. E che ispirazione. Bravo.

Romualdo Guida 09/01/2015 - 08:57

--------------------------------------

Hai ragione FAVIO molte volte ci si sente vuoti da non trovare nemmeno le parole per esprimere quello che si sente!Anche perché credo che la poesia sia principalmente espressione della nostra anima!CIAO!

Anna Rossi 09/01/2015 - 07:02

--------------------------------------

A volte quando il cuore è troppo stanco,
non si riescono a raccontare neanche le solitudini!
Bellissima!
Ciao Favio
Elisa

elisa longhi 09/01/2015 - 05:40

--------------------------------------

Grazie mille Gio! Felice che ti piaccia questa ispirazione così scomoda per certa gente con cui ho parlato di poesia... grazie per essere passata di qui!

Favio Lambda 08/01/2015 - 23:41

--------------------------------------

Grazie Genoveffa! Questa ispirazione capricciosa e ballerina è sempre bello cantarla... se piace meglio ancora, lei esiste e mi guida. Non è un saluto, questa, anzi è un "io resto sempre qua!" Come poeta e cone persona. Grazie ancora.

Favio Lambda 08/01/2015 - 22:59

--------------------------------------

Sempre e comunque bella la tua
ispirazione. Bravo! Ciao...

Gio Vigi 08/01/2015 - 22:56

--------------------------------------

Eppure ti ha ispirato bene anche in questa bellissima opera,ogni tanto è saggio far riposare anche le rime,eccellente

genoveffa 2 frau 08/01/2015 - 22:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?