Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

VOGLIO LA MAMMA

Vorrei il ricordo
di una mano sulla fronte,
adagiata con amore,
per sapere se di febbre
poteva essere il calore.
Vorrei il ricordo di una torta,
preparata al compleanno,
con le mani premurose
come quelle di una mamma.
Vorrei dire le preghiere,
come quelle della sera
che con mamma non dicevo
perché tanto lei non c'era.
Vorrei il ricordo di sagge parole
per dare quiete al mio sonno
quando ero diventata quasi donna.
Vorrei ricordare sorrisi,
non lacrime su quel dolce viso.
Vorrei poter dire
- mammina,cerca di starmi vicina-



Vecchia Signora, stai fuori,
lasciaci un attimo sole.
Io voglio la mamma,
la voglio almeno a quest'ora.



elisa barone



Share |


Poesia scritta il 16/01/2015 - 21:31
Da elisa barone
Letta n.487 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Bella ed emozionante. Ciao

Romualdo Guida 18/01/2015 - 07:06

--------------------------------------

Non avere ricordo di una mamma ti gela la vita. Ma se uno ne hai nel cuore, fai di esso le tue carezze nella sera.
Bella poesia anche se triste.
Un abbraccio...

Gio Vigi 17/01/2015 - 22:18

--------------------------------------

La mamma ci starà sempre accanto ,sarà sempre nel cuore ,saremo sempre bimbe,ne avremo sempre necessità di sentirla accanto,molto bella

genoveffa 2 frau 17/01/2015 - 22:02

--------------------------------------

Che accorato appello, nella realtà delle tue parole hai suscitato in me profonde emozioni scrivendo con il tuo animo sensibile

giancarlo gravili 17/01/2015 - 22:00

--------------------------------------

Una VOGLIA che ti accompagna a qualsiasi età. Che, se persa hai la Mamma tua troppo presto (ma sempre troppo presto è), spasmodica diventa...
Ma non dimenticare che una MADRE c'è SEMPRE, anche quando non c'è.
Un abbraccio. Vera

Vera Lezzi 17/01/2015 - 18:11

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?