Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...
Tutto...
Grigia mattina...
PADRE MADRE...
Con o senza di me...
Il Calice Rosso...
La luna e il mare...
Ognuno ha diritto ad...
Il giardino di famig...
...vedi tesoro mio, ...
La madre di tutti...
AMORE AMORE... AMORE...
Tre Hayku per Sun La...
Il disegno di coppia...
Lei era vento!...
Par di vederti...
Intorno ai girasoli...
Aurelia...
In flessuosa danza...
Judo...
In quei giorni...
Notte d'estate...
Emozione pura...
Momenti...
A ricordo di un amic...
SILENZIO TOMBALE...
Piu del cielo Più d...
destino...
Il mio primo passo d...
C'è un limite...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Piedi scalzi.

Sterpaglie
d'un campo d'Agosto.


Piedi scalzi,
dalle spine pennellati di sangue.


Il mio volto accaldato cerca,
più veloce delle gambe,
un cuore azzurro,
ed il candore di una spiaggia accecante.


La spuma del mare
laverà i piedi.


E i pensieri polverosi.



Share |


Poesia scritta il 23/01/2015 - 21:43
Da Francesco Mereu
Letta n.522 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Grazie amici, troppo buoni.
Vi ringrazio immensamente. Tutti!.

Francesco Mereu 25/01/2015 - 21:56

--------------------------------------

Intensa e profonda,molto bella,
complimenti,versi eccellenti

genoveffa 2 frau 25/01/2015 - 18:23

--------------------------------------

UN PROFONDO E SENTITO VERSEGGIO FORGIATO CON ACUME... FELICE DOMENICA

Rocco Michele LETTINI 24/01/2015 - 21:23

--------------------------------------

Mi piace molto. Dario

Dario Menicucci 24/01/2015 - 19:59

--------------------------------------

Pensieri molto belli, molto piaciuti, complimenti vivissimi e lodi.

Paolo Ciraolo 24/01/2015 - 18:19

--------------------------------------

Leggendola si percepisce con chiarezza il lavoro, di politura e limatura che ha prodotto un componimento stilisticamente molto pregevole. Complimenti.

Valerio Poggi 24/01/2015 - 18:00

--------------------------------------

Analogia tra piedi e pensieri, entrambi ci fanno muovere, i primi sulle terre, gli altri nella vastità... bravissimo

Favio Lambda 24/01/2015 - 17:41

--------------------------------------

La tua poesia, mi è piaciuta molto.
Bellissima!

Paola Collura 24/01/2015 - 17:34

--------------------------------------

mi piace la speranza che emerge tra sangue e sudore. La speranza talvolta diventa l'unica energia oltre la stanchezza e la delusione. Bella.

patrizia sgura 24/01/2015 - 15:55

--------------------------------------

Difficile trovare riscontri in mezzo ad una realtà avversa. Ma la tenacia premia, di per sé.Sempre bravom e profondo!

Salvatore Linguanti 24/01/2015 - 14:17

--------------------------------------

Avevo scritto pure:
Meraviglia delle meraviglie!

Mi si è cancellato
Ciao


elisa longhi 24/01/2015 - 13:53

--------------------------------------

"Il mio volto accaldato cerca,
più veloce delle gambe,
un cuore azzurro,
ed il candore di una spiaggia accecante"
Questi poi i versi che mi fanno impazzire!
Ciao Elisa
p.s. naturalmente è Eccellente!

elisa longhi 24/01/2015 - 13:52

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?