Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
EMANUELLE - sera (le...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

FERITA

La mia pelle slabbrata
la ricordavo morbida
pronta per carezze nude
nella sua seta
invece come tela lacerata
sporca e ruvida
sotto le mie dita
è ora ferita
insanguinata
bagnata
di dolore
grumo denso sul cuore
bruciante
cocente
perfino il tuo amore toccante
non la ricuce
le sue profondità crude
non riduce
solco d'un rosso così scuro
che seccando par nero
disegna sul corpo un fine sentiero
una vena tortuosa
come stelo spinato di rosa
e io timorosa
la sfioro
ma il suo male sottile mai curo...
resterà il segno
mentre chiudo a pugno
la mano sul suo caldo taglio
e l'unica cosa che voglio
è dimenticare il suo sale...


Share |


Poesia scritta il 23/09/2015 - 19:31
Da Sabry L.
Letta n.322 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Versi che toccano il cuore,lasciano dentro una profonda amarezza.Sai come trasmettere emozioni a chi ti legge. Un bacione

Anna Rossi 25/09/2015 - 05:40

--------------------------------------

Ciao Sabry ti aiuteremo noi a dimenticare chi ti ha fatto male..un'opera questa tua di grandissima riflessione... Ti abbbraccio ciao cara dolce notte.

Maria Cimino 25/09/2015 - 00:00

--------------------------------------

sempre grazie a Rocco e Fabio ....e grazie Okrimij 78 per le tue bellissime parole..se ne merito la metà sono contenta....ciao

Sabry L. 24/09/2015 - 19:14

--------------------------------------

Versi profondi, che lasciano il segno. Bravissima. Ciaooo

Fabio Garbellini 24/09/2015 - 15:42

--------------------------------------

Stupenda

okrimij 78 24/09/2015 - 14:26

--------------------------------------

Un sentito verseggio... profondo... doveroso... Encomiabile... in chiusa. Lieto meriggio Sabry.

Rocco Michele LETTINI 24/09/2015 - 13:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?