Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sacco di roma...
Io confesso...
L'azzurro oltre l'os...
Le mie urla rimbomba...
Chi prova gratitudin...
Domani...
Attore...
QUANDO L'AMORE ARRIV...
L\\\'abbraccio dei d...
Dell' Orrore...
RESILIENTE...
AUTUNNO (doppio acro...
Per te mia dolce ami...
La musa...
Nel riflesso d'argen...
LA TINTA GAFFOSA...
L'UOMO CHE RINASCE O...
La casa degli incont...
AMORE PURO...
Rivoluzione bio ...
Una nonna del tutto ...
L'importanza della p...
Vivere...
Senza parole...
Amore come il mare...
La bava della lumaca...
Di quando ti ho inco...
Sto morendo...
L'esempio...
COME L'ACQUA CALDA...
Algida delusione...
COME UN PASSERO TRA ...
I’ che guardai l’amo...
Di tanto in tanto...
Piccola Falena...
Libero pensatore...
Quando due si amano...
Immagina la tua vita...
Amore è incontrarsi ...
il vero sapere e' ...
Er sommo poveta...
SPECCHIO DELL' ANIMA...
Ai margini...
NEO LAUREATI di Enio...
In fondo l'amore è u...
Tre Fratelli...
Un sogno......
Teotoburgo...
Ricordi della mente...
Donna illusa...
il vampiro...
GIUNGERANNO LE STELL...
UN ATTIMO DI VITA...
Viltà...
AL DI LA...
Nu poco e' te...
Con atomi di Cesio...
IL MIO AUTUNNO...DI ...
Forte...
Terra Straniera...
LE VIE DELL’AMORE...
Il conformismo è in ...
Baciami...
LA SERA (poesia squa...
Giù sulla strada...
Lettere...
Il portatore della p...
LA NOTTE...
A caccia di Novità o...
T'amo...
Rivoluzione verde ...
Lui e l'altro...
felicità...
Ci sarà un momento...
Vivi...
Sovente,senza ragion...
La terza età...
A RITROSO...
Pensiero di un angol...
Alla deriva...
Ingredienti d'Amore...
Ali d'Angelo....
Nostalgia...
PICCOLI ED INNOCENTI...
ADDIO 2...
il baco e la seta...
Scorie...
IGNORANZA E MEDICIN...
Sentieri di sale...
Eppure sentire.......
Cercami...
La primavera della p...
Percorreremo la stes...
Nuda...
A volte la vita semb...
Rivalutare......
Inferno e paradiso...
Volo nell'immenso az...
Solo...Io...
Auschwitz...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I BAMBINI CHE BRUCIANO

Piccoli
dove sono finiti i vostri giocattoli
nelle corse per fuggire calpestati
o disintegrati dai fucili
le vostre facce sanno di terra
sporcate da una lurida guerra
non più sogni dentro gli occhi
niente dolci e balocchi
ma puro terrore
pagate di altri l'errore


I bambini che bruciano


Dove sono ora i vostri genitori?
invocate inutilmente
una carezza della madre
o il nome del padre
freddi immobili là fuori
finiti dritti sulla traiettoria degli spari
e adesso siete davvero soli
niente fiabe per voi niente voli
solo fango
con Signora Morte si balla un unico tango
per le vie di sabbia
divorate dalla rabbia


siete i bambini che bruciano


Campi minati
la marcia dei soldati
per voi un cielo di piombo
niente aquiloni
e il sordo rimbombo
di un'esplosione a dilaniare
la vostra innocenza
in una crudele mattanza
senza ragione


i bambini che bruciano
all'aperto dentro una prigione


i bambini che bruciano
pensaci veramente
sono un po' tuo figlio o mia figlia
perché ogni bimbo si assomiglia
sono un po' miei un po' tuoi
anche se lontani


ma loro non hanno domani



Share |


Poesia scritta il 11/01/2016 - 09:49
Da Sabry L.
Letta n.285 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie Maddy per le tue belle parole...è stato un mio momento di riflessione su questi tempi violenti..non accetto che li paghino sempre i bambini....

Sabry L. 14/01/2016 - 09:35

--------------------------------------

Molto toccante questa poesia. Grazie Sabry per averla scritta e aver permesso a tutti noi di leggerla

Maddalena Clori 14/01/2016 - 00:59

--------------------------------------

HOLA LUCIO hai ragione i motivi della morte di un bambino non sono pochi, ma il tango per me resta unico, l'ultimo ballo che ti concede la morte.E questo tango che si balla specie in certi posti mi da dolore perchè sarebbe evitabile....almeno per molti anni!!! Sono anche mamma....Grazie della tua riflessione....

Sabry L. 12/01/2016 - 10:54

--------------------------------------

Grazie Okrimij. Margherita, Francesco, Fabio, Loris, Chiara B., Carmine,Alberto e Rocco per le vostre belle parole...

Sabry L. 12/01/2016 - 10:51

--------------------------------------

UN TOCCANTE QUANTO ESPRESSIVO DECANTO... NON RESTA CHE MEDITARCI... NEL SUO INTENSO COSTRUTTO... LA MIA LODE SABRY...
*****

Rocco Michele LETTINI 12/01/2016 - 09:08

--------------------------------------

HOLA SABRY Il mondo è pieno di bambini ammazzati, hanno
lo stesso destino di quelli che bruciano e la morte non conosce un unico tango....si muore di fame, di sete, di malattie infettive che potrebbero essere debellate, di martirio, di schiavitù, di indifferenza. Il commento non può essere che di pietà per tutti i bambini... mi unisco a Carmine complimenti molto toccante!

Lucio Del Bono 11/01/2016 - 22:43

--------------------------------------

Bella poesia, toccante.
Hai trattato un argomento delicato che fa riflettere. E per giunta,il vantaggio di questa poesia è che è semplice, e il messaggio contenente e' diretto.

Alberto Berrone 11/01/2016 - 22:40

--------------------------------------

Bella molto forte toccante parlare di bambini.Complimenti

carmine Capasso 11/01/2016 - 19:09

--------------------------------------

Una poesia toccante, cruda e purtroppo reale... Buona serata,

Chiara B. 11/01/2016 - 18:23

--------------------------------------

Bellissima Sabry, non so commentare meglio, ciao. Loris.

Loris Marcato 11/01/2016 - 17:29

--------------------------------------

Una poesia d'impatto, che scuote le coscienze. Bravissima. Ciaooo

Fabio Garbellini 11/01/2016 - 16:49

--------------------------------------

Commovente.. Lucida descrizione.. incisiva e molto apprezzata in tutto Sabry Ciao

Francesco Gentile 11/01/2016 - 16:40

--------------------------------------

Toccante poesia...commossa profondamente...sono i bambini di tutti noi...il futuro che non c'è...se loro non ci sono più...Ciao Sabry

margherita pisano 11/01/2016 - 16:21

--------------------------------------

Bella. Molto forte. Di grande effetto per chi ha negli occhi quelle immagini. Io sono fortunato perché so di cosa stai parlando e lo so molto bene.

okrimij 78 11/01/2016 - 15:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?