Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lÓ della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchý scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
ChissÓ se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore Ŕ come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

RIMBAUD

La fata verde nell'assenzio
ispira i poeti dell'inferno
sento gli echi dannati
dei versi di Rimbaud


se la disperazione
si trasmuta in poesia
non cercate in essa parole fiorite
ma solo pagine di spine


non chiedete dolcezza
dov'Ŕ piena decadenza
Ŕ mai divenuto miele il fiele?
Accettate l'aspro gusto della veritÓ


quello che ferisce labbra e cuore
l'inchiostro perfino velenoso
delle penne dei poeti dell'inferno
io v'ho trovato pi¨ sinceritÓ


che nel gentil canto dei menestrelli
che nelle romantiche serenate
stornelli e lusinghe
offerti spesso all'anima mia


che ci crediate o meno
Rimbaud stasera siede qui con me
quanta bellezza e dolore assorbo
quando mi sussurra:


"Sono colui che soffre e si Ŕ ribellato"



Share |


Poesia scritta il 21/02/2016 - 18:19
Da Sabry L.
Letta n.361 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Molto intesi questi tuoi versi, Sabry! I poeti maledetti sono sempre i migliori, perchÚ con la loro ribellione, andando oltre le convenzioni, hanno mostrato la loro sensibilitÓ e veritÓ! Buona giornata,

Chiara B. 22/02/2016 - 10:19

--------------------------------------

UN PO' RIBELLE NELLA GIUSTA DOSE... IN VERSEGGIO DI VERITA' E DI REALE ENTITA'. LIETA SETTIMANA SABRY
*****

Rocco Michele LETTINI 22/02/2016 - 09:22

--------------------------------------

Bella la tua poesia e tanto apptezzati i miei cari poeti maledetti.
Che forza !
Ciao poetessa.

Giovanni Santino Gurrieri 22/02/2016 - 08:22

--------------------------------------

Bellissimo sfogo-poesia citando i
PoÚtes Maudits. Piaciuta molto e condivisa. Ciao. Loris.

Loris Marcato 22/02/2016 - 06:27

--------------------------------------

Sabry Ŕ semplicemente superlativa, sono in sintonia con te spesso c'Ŕ pi¨ veritÓ nei versi scritti con il dolore nel cuore che in filastrocche dai toni di finta felicitÓ...Sono con te. Bacioni

Anna Rossi 22/02/2016 - 05:35

--------------------------------------

Ciao Maria va meglio anche grazie a te. Dolce notte e grazie

Sabry L. 22/02/2016 - 00:29

--------------------------------------

Ciao Lupo, ma che dici...io non darei mai del falso ai cantastorie che amo e cantastorie poeta tu sei per e...leggi il verso intero e ti accorgerai che mi riferivo a certi e non a tutti i menestrelli ovvero a quelli che fan serenate senza cuore tanto per adulare...uuuuuuuuuuuu dai lupo capiscimi uuuuuu

Sabry L. 22/02/2016 - 00:27

--------------------------------------

Grazie Margherita,in effetti sono un po' ribelle....grazie Rosa e Nadia

Sabry L. 22/02/2016 - 00:23

--------------------------------------

Ciao bella come stai? Trovo questa tua molto profonda e assai riflessiva..dai voce ai tuoi pensieri..urla pure il tuo dolore...e trova te stessa in questa grande profonditÓ....ti abbraccio forte e ti auguro una serena notte...Ciao Sabry cara a presto.

Maria Cimino 21/02/2016 - 23:33

--------------------------------------

Bella poesia, un elogio al sommo poeta, che piace anche a me
Buona serata
Nadia
5*

Nadia Sonzini 21/02/2016 - 22:48

--------------------------------------

Complimenti .Testo bello per stile e profonditÓ di significato.5*****Serena notte.

Rosa Chiarini 21/02/2016 - 22:32

--------------------------------------

Sabry be mi ritengo un menestrello qiuindi un falso becomunque mi piace
ciao

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 21/02/2016 - 21:32

--------------------------------------

Bravissima, questa poesia una pennellata di ribellione vera e sentita...Ciao Sabry

margherita pisano 21/02/2016 - 20:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?