Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Occhi belli

Ho visto bambine
chiamate diverse
sono solo bambine
dagli occhi belli.


Ho visto l'amore
ho visto il dolore
ho visto quegli occhi
volevano parlare.


Bambine diverse
agli occhi di quelli
che hanno occhi diversi,
non quelli belli.


Bambine sognate
da madri lontane,
lontane da tutti
quegli occhi diversi.


Madri impaurite
madri diverse
di figlie mute
ma con occhi belli.


Guardate quegli occhi
vi vogliono dire
-Ho solo occhi belli-
il resto è...morire.



Per le bambine affette da sindrome di RETT
comunemente "Bambine dagli occhi belli"



Share |


Poesia scritta il 21/02/2016 - 23:31
Da Loris Marcato
Letta n.339 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


I miei complimenti Loris per la tua sensibilità...e la tua attenzione...bellissima poesia hai toccato l'animo di ogniuno di noi..mi unisco a Nadia spero davvero che la medicina dia risutati positivi.. a te un grazie per averla pubblicata.....e una serena serata.

Maria Cimino 22/02/2016 - 21:36

--------------------------------------

Una poesia toccante, tanta sensibilità Loris nel scrivere questi versi...Malattia rara, ma che fa soffrire tanto...Ciao un caro saluto

margherita pisano 22/02/2016 - 21:30

--------------------------------------

Questa poesia ha tutta la forza della vera sensibilità umana. Complimenti sinceri.

Valerio Poggi 22/02/2016 - 18:21

--------------------------------------

MOLTO BELLA LORIS

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 22/02/2016 - 18:20

--------------------------------------

delicatissima poesia Loris conosco le difficoltà della malattia. Un pensiero davvero tenero per coloro che soffrono tanto. buona serata

monica portatadino 22/02/2016 - 18:17

--------------------------------------

Il mio elogio Loris, conosco la sindrome e tutti i risvolti. Hai toccato e decantato un tema che mi emoziona.. Sono psicologa e so cosa hai voluto dire. Con tanto affetto e stima

Sabrina Marino 22/02/2016 - 16:36

--------------------------------------

Loro hanno gli occhi belli..tu hai il cuore bello.....La malattia e il dolore qui tratteggiati con delicatezza-Il mio plauso.

Sabry L. 22/02/2016 - 15:15

--------------------------------------

Come non poter soffermarsi su tanta sofferenza...
E solamente una persona come lei poteva ben farlo.
Grandiose frasi e grandioso ed universale sentimento tratto in esse.
Buona giornata

Giovanni Santino Gurrieri 22/02/2016 - 12:20

--------------------------------------

Non conoscevo questa malattia, perciò, prima di commentarti, sono andata a informarmi...hai fatto bene a pubblicare questa poesia, per sensibilizzare chi, come me, non ne aveva mai sentito parlare! Versi intensi e dolorosi, buona giornata!

Chiara B. 22/02/2016 - 11:38

--------------------------------------

Bellissima poesia molto toccante. Conosco la malattia dal punto di vista genetico, si sta approfondendo in ambito scientifico, spero che si arrivi ai dei risultati a breve
La tua poesia è commovente,ha toccato nel profondo il mio cuore, sono sicura che sia così perché proviene da un cuore molto sensibile e generoso
Complimenti
Nadia
5*

Nadia Sonzini 22/02/2016 - 09:39

--------------------------------------

La diversità esiste negli occhi di coloro che sono ciechi. Siamo fatti tutti della stessa sostanza, della uguale essenza. Bravissimo a Lei Loris, è fondamentale dare voce agli ultimi, perché saranno...i primi. Lodi infinite

Paolo Ciraolo 22/02/2016 - 09:36

--------------------------------------

Dolcissima, bellissima, di una sensibilità infinita….mi sono commossa! Grazie

Marilla Tramonto 22/02/2016 - 08:48

--------------------------------------

UN DECANTO CHE TOCCA IL CUORE... PER UNA MALATTIA CHE CHI NE E'SOFFERENTE, RENDE DIPENDENTE PER TUTTA LA VITA DA ALTRI. SERENA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 22/02/2016 - 08:34

--------------------------------------

Una poesia toccante, che arriva al cuore. Ciaooo

Fabio Garbellini 22/02/2016 - 07:00

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?