Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Impressioni sul fini...
Veni-vidi-vici...
DESTINI INCROCIATI (...
Fiore malevolo...
autostrade...
L'inizio dei 20 anni...
Non pensare...
Una piuma...
Nausea...
Ad Amatrice...
Mi sei apparsa...
Haiku PERDERSI...
LANGUIDAMENTE........
Libera nos a malo...
Il Gallo mattiniero...
L\\\'amore taciuto...
Le ali tarpate...
Il pescatore...
La Volpe Notturna....
SOLO TU PER SEMPRE...
Italia mia (C)...
Parole disorientate...
NERONE er bullo ...
Poeta...
CERCAMI SOTTO LA PEL...
Ora ricordo...
UNA VOLONTARIA...
Terra di Sicilia...
Non aver fretta di m...
La partita di pallon...
Ci sei!...
IL PRESENTE...
Foglia frale Ness...
La comparsa...
LENTEZZA...
La Scatola Laccata, ...
Come soltanto nei so...
ACINO ACERBO...
Il dolce vento dell\...
Un'altra dimensione...
Ti amo e soffro...
...ISTANTE DI PURA F...
CON TE NELL/INFINITO...
Tra vortici di stell...
Un metro di neve bia...
Quell'alone cupo e f...
Poco a poco...
ER LIMONE PAZZO...
Portatore di pietre...
afferra quella nuvol...
D'azzurro e sale...
Rimorso...
il gigante nano. ...
la rosa...
In certi momenti la ...
È bello vivere da il...
la luna dall'alto.....
Non voglio sognare p...
Cesare chi è ?...
le cose semprici...
DESTINI INCROCIATI (...
E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

FINO AD INVOCARTI

Ti cercherò nel vento
che già ti ha portato via
o sulle rotte capricciose
e inquiete dei mari


Pronuncerò il tuo nome
in un sussurro
e se non sentirai
cento, mille volte lo urlerò


fino ad invocarti


ti chiamerò nel cuore solitario
della notte
ti cercherò nelle sabbie
dei deserti


nelle vie di una città abbandonata
abitata solo di ricordi
ti seguirò nei tuoi sogni
veglierò i tuoi incubi


Mi inchinerò nel tempio dell'amore
dove il mio richiamo
diverrà preghiera
perché tu venga da me


la mia voce giungerà
non so se dal sole
o dalle tenebre del mio cuore
fino a te


E' il mio dolore
così forte
da essere costretto
a ferire il silenzio


a gridare fino ad invocarti



Share |


Poesia scritta il 24/04/2016 - 16:29
Da Sabry L.
Letta n.338 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Grazie Margherita...

Sabry L. 10/05/2016 - 20:39

--------------------------------------

Ti ringrazio Rosa

Sabry L. 10/05/2016 - 20:37

--------------------------------------

Complimenti Sabry per il riconoscimento mensile per questa poesia davvero molto bella...Colgo l'occasione per congratularmi con tutti gli altri autori che sono stati premiati...Complimenti!
Ciao

margherita pisano 10/05/2016 - 19:48

--------------------------------------

Complimenti per la tua bella poesia,giustamente inserita tra le più meritevoli. Serena notte

Rosa Chiarini 10/05/2016 - 00:31

--------------------------------------

Che dirti carissima amica Sabry è splendida come tutte le tue poesie, si respira un grande amore straziante, divino ed umano allo stesso tempo Complimentoni per il meritatissimo riconoscimento, sono felicissima per te
Nadia

Nadia Sonzini 09/05/2016 - 11:16

--------------------------------------

Grazie Francesco Grazie Febronia

Sabry L. 26/04/2016 - 18:18

--------------------------------------

Bella. Coinvolgente e trascinante questa poesia.. brava Sabry

Francesco Gentile 26/04/2016 - 09:42

--------------------------------------

Complimenti, bellissima poesia,brava.

Febronia Zuccarello 25/04/2016 - 19:03

--------------------------------------

Grazie sweet...allora abbasso la voce non vorrei stordirtiiii Ciao Angela benvenuta tra le mie righe (matte come me) Grazie Nadia e Margherita sempre gentili, e un saluto a te Valerio...Come sempre un grazie speciale va alla mia sorellina Maria

Sabry L. 25/04/2016 - 11:28

--------------------------------------

Grazie Loris,sempre simpatico, grazie Lupo...è un richiamo ma mai zerbinooooo! Grazie Patrizia sei gentile

Sabry L. 25/04/2016 - 11:24

--------------------------------------

Mamma mia sorellina ora ho capito di chi era quell'eco di quella voce che ogni tanto sentivo in lontananza..era la tua.. Beh se ti ho sentita io sicuramente ti ha sentito anche qualcun'altro.
Un urlo che da voce hai tuoi sentimenti..
Bella e profonda la chiusa..
Ti abbraccio forte ciao tesoro. cerca di dormire serena.. te lo auguro di cuore con tutto il bene che ti voglio.

Maria Cimino 24/04/2016 - 23:57

--------------------------------------

Bella, Sabry, brava.

Valerio Poggi 24/04/2016 - 20:54

--------------------------------------

Ciao sweetina qua il tuo urlo è piu forte di un uragano quindi tranquilla ti sentirà un abbraccio

Mary L 24/04/2016 - 20:21

--------------------------------------

La tua invocazione si sente eccome...cosi forte arriva al cuore. Bellissima in ogni suo verso, la chiusa è davvero SPECIALE. Ciao Sabry

margherita pisano 24/04/2016 - 20:18

--------------------------------------

Bellaaaaaaaaa...che poesia, un'invocazione alla quale non si può resistere. Quanto mi piace...bravissima. 5 stelline

Angela Avella 24/04/2016 - 18:53

--------------------------------------

Bellissima poesia cara amica Sabry, la chiusa poi mi incanta...molto intensa
Un abbraccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 24/04/2016 - 18:41

--------------------------------------

UN GRIDO DI DOLORE MISTO A TANTO TROPPO AMORE QUASI UN'EVOCAZIONE A ESSER IL SUO ZERBINO MAI! ***** MOLTO BELLA

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 24/04/2016 - 18:18

--------------------------------------

Un grido straziante di dolore e di amore! Molto forte queste parole, che sai scrivere sempre bene e con efficacia notevole! L'ultima strofa particolarmente bella!

Patrizia Bortolini 24/04/2016 - 17:59

--------------------------------------

Ciao Sabry, ma come fa a non sentirti, se non arriva nessuno, vengo io! Sai che scherzo. Bella poesia come le sai scrivere tu. Ciao buona serata.

Loris Marcato 24/04/2016 - 17:17

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?