Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ce ne siamo fregati...
Tra 100 o 1000 anni,...
Buono e Cattivo...
Un piccolo grande ba...
A volte per essere f...
Vera...
- Haiku - Tocco luna...
Immagine Marina...
Per te...
Verrò....
POESIA DI NEVE...
DOLCE TORMENTO...
L’innocenza del carn...
Le burla di Cappucce...
In paradiso...
un guizzo…....
IL CAPRO ESPIATORIO ...
Io e il blu...
Troppi anni dopo......
Nevica...
Le lune di Dalla...
RIFLESSIONE - ORME F...
DONARE SE STESSI...
oasi...
Il destino del però...
Dove sei ora...
SARO' PER TE ...
SENTIMENTO...
Il torto del padre...
ho vagabondato in ce...
Pensieri d'Amore...
Piccola chiave...
Anche le bugie posso...
Così amo...
PRIMAVERA DENTRO ME...
La via di casa....
Riflessi...
L'inizio di una gran...
La nebbia negli occh...
L unione degli eleme...
Un ultimo gesto....
Se...
Niente fretta, Auré!...
La promessa...
Daiee!...
Il Carisma...
Ninna Nanna...
CORALLINA...
ANGELI...
Giochi di fantasia...
ECO INFINITO.......
CLOWN...
Questo strano. Senti...
Gocce d’acqua...
Solo un sorriso...
Fiori Liberi...
La vita mi schiocca ...
Girotondo tra le ste...
LA LUNA NON SI SPEGN...
Milano vanesia...
Guarderò la luna mor...
Dolce follia...
Attraverso lo specch...
LA MUSICA DEL CUORE...
guardandoti...
Kaori la rossa...
Ruderi ricordi...
Quando tu......
Buon Natale a tutti,...
LA MIA CANZONE...
Avrai......
A Natale si assapora...
Ancora......
Emozioni...
I RICORDI RESTANO...
Nun so romano...
Mentre le mani...
LUCCIOLE IN TERRA ...
Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LASCIO LE FINESTRE APERTE

Si muovono le tende
scosse dal vento
come bianchi fantasmi
nella sera


mi sfiorano e intanto
respiro l'intensa frescura
pur se la mente s'oscura
si involano i pensieri


lascio le finestre aperte
ch'entri pure il buio
seppur foriero di malinconia
non posso comunque sfuggirgli


Staccatisi da fragili steli
verranno sparsi nell'aria
che li soffia nella stanza
come petali persi i ricordi


ho visto qualcuno rinchiudersi
sbarrare le porte
abbassare le serrande del cuore
e così la libertà precludersi


io invece comunque
spalanco i vetri
anche alle lacrime di pioggia
che copiose li bagneranno


nella mia lunga notte di pianto
un cielo severo
del mio dolore certo
non si commuoverà


in faccia alla sua crudeltà
io lascio le finestre aperte



Share |


Poesia scritta il 04/05/2016 - 17:34
Da Sabry L.
Letta n.312 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Anche questa, bellissima... mi piacciono le tue metafore, così essenziali e potenti, e il tuo stile pulito, intenso, incisivo

Silvia Nera 18/05/2016 - 14:11

--------------------------------------

Ho pensato molto a questa lirica, prima di commentarla, perché ha dei tratti... si malinconici, ma al tempo stesso di grande forza interiore. Un cielo severo certo..la solitudine e il pianto... eppure i versi trasmettono fiducia e speranza. Bravissima

Francesco Gentile 05/05/2016 - 20:31

--------------------------------------

Grazie Gesuino,Lupo,grzie Roberto, le mie parole non hanno quella risonanza ma nel mio piccolo....lascio le finestre aperte...Grazie Giovanni, Nadia, Mirko,sorellina ,Patrizia,Maddy e Fabio

Sabry L. 05/05/2016 - 17:10

--------------------------------------

Comunque una poesia colma di speranza, affascinante come sempre. Ciaooo

Fabio Garbellini 05/05/2016 - 06:59

--------------------------------------

Wow!
Brava Sabry

Maddalena Clori 05/05/2016 - 04:42

--------------------------------------

belle queste finestre spalancate pronte ad accogliere il bene e il male.... brava davvero!

patrizia brogi 05/05/2016 - 00:43

--------------------------------------

Bella dove ogni tuo pensiero prende il volo apri il tuo cuore Sabry proprio come apri quelle porte e finestre e riprendi in mano la tua vita tu giovane e forte guerriera.
Vieni qui che ti abbraccio. Ciao sorellina mia dolce notte.

Maria Cimino 04/05/2016 - 23:34

--------------------------------------

Bella poesia.

Mirko Faes 04/05/2016 - 22:57

--------------------------------------

Molto bella e condivisa
Un abbraccio
Nadia
5*

Nadia Sonzini 04/05/2016 - 22:28

--------------------------------------

La tua poesia apre le porte del cuore.
Grandissima

Giovanni Santino Gurrieri 04/05/2016 - 20:12

--------------------------------------

complimenti. molto bella. Mi ricorda le esortazioni di due papi, Wojtila ...Aprite le porte a Cristo e Francesco Non muri ma ponti.

Roberto Colombo 04/05/2016 - 19:35

--------------------------------------

BELLA COMPOSIZIONE BEN COMPOSTA E SI APRITE AL MONDO NON RINCHIUDERTI IN TE SEI FORTE 5*

POETA DELL'AMIATA LUPO DELL'AM 04/05/2016 - 19:30

--------------------------------------

Bello questo atteggiamento di lasciare le finestre aperte e le braccia pure aprirei, pronte ad accogliere il buio...la tua solita poesia in belle quartine con un distico finale...è questa la tua forma che preferisco. per il contenuto sono tutte belle le tue.... un salutone a 5 stelle...

Gesuino Faedda 04/05/2016 - 19:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?