Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

La triste verità.

Se lassù nel cielo infinito ci fosse un re
tutto sarebbe più definito, più compiuto
e il nostro futuro già designato;
se sotto questo cielo
ci fosse un se o un perché,
di tutto quel che facciamo e di quel che siamo
tutto il mondo sarebbe impazzito,
per tutto quello che abbiamo visto e udito.


Che brutte cose abbiamo veduto
da biasimare nel modo più assoluto;
a quanto scempio, a quanta oscenità abbiamo assistito;
(bambini malati, malandati e abbandonati
stragi in mare di poveri innocenti e morti ammazzati)
che solo a raccontarli provi sdegno e schifo,
e che anche il più forte ,a vederli non avrebbe resistito,
ma mai nessuno è venuto in loro aiuto,
noi per primi, che non abbiamo alzato un dito!


E invece a cose futili pensiamo,
a cose senza significato ci aggrappiamo
per cose senza importanza, litighiamo,
e lo facciamo nel modo più sgradito;
fare a gara per restituire un torto subito,
fare uno sgarbo, un torto a un amico, un amico deluso e tradito,
e questo, e altro fatto nel modo più sgarbato.
Tutto era più semplice allora, adesso tutto è complicato,
in questo stato, tutto si è aggravato,
anche il gesto del reato;
non basta uccidere il proprio figlio, la moglie o il marito
o il vicino di casa,
perché di tutto ciò che fai, che hai meditato e realizzato,
non ti rimane neanche l’umiltà di ammettere che hai sbagliato,
e ti rimane per giunta la puzza sotto il naso
e non è un caso, che hai la sfrontatezza di farti difendere ,
da un avvocato eccellente, scellerato,
e un giudice inetto e corrotto, che sia capace di crederti, invece di darti torto.
Può succedere, che uno impazzisce, ma c’è il recondito gusto,
e la cattiva intenzione di colpire con gesto efferato, in piena crudeltà,
da sbalordire anche i cani e i gatti,
oltre all’intera umanità.



Share |


Poesia scritta il 05/05/2016 - 23:06
Da francesco la mantia
Letta n.189 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Hai descritto in pieno quello che provo.. Bravo!

Alice Lamantia 25/05/2016 - 14:44

--------------------------------------

Un componimento ritmato e incalzante. Un grido crescente, anche di rabbia, per un senso dell'umanità... irrimediabilmente corrotta. Piaciuto

Francesco Gentile 06/05/2016 - 13:53

--------------------------------------

E' la triste e cruda realtà quella che hai descritto... sentita e condivisa, buona giornata!

Chiara B. 06/05/2016 - 11:04

--------------------------------------

Ti dirò che è un bel Rap, con ritmo e assonanze tipiche.

Valerio Poggi 06/05/2016 - 10:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?