Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lÓ della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchý scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
ChissÓ se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore Ŕ come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

I SORTILEGI DELLA NOTTE

Soccombo piano
alla bellezza
eterea e soffusa
della notte


ai suoi sortilegi
quando per sedurmi
accende la prima stella
ed oscura le evidenze del giorno


all'offuscarsi del mondo
il mio spirito cade
in una magica ipnosi
e resto con gli occhi riempiti di luna


sospesa tra il cielo e la terra
tra un sogno appena plasmato
e la realtÓ rarefatta
in un riverbero d'argento


E' una poetessa cieca
che scrive nel firmamento
i suoi bui versi
la notte


ma mi fa amare
i suoi vuoti occhi neri
sa come rapirmi sempre
perchŔ mi ha sorpreso attenderla


infinite volte
con l'ansia d'un'amante nel cuore
ed un languido
struggente desiderio


Ed io resto stregata senza rimedio
dai sortilegi della notte



Share |


Poesia scritta il 08/06/2016 - 19:37
Da Sabry L.
Letta n.305 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


bella bella*****

Marilla Tramonto 10/06/2016 - 18:09

--------------------------------------

Versi elogiabili, con raffinata dolcezza hai descritto una notte stupenda. Un caro abbraccio a 5*

donato mineccia 09/06/2016 - 15:23

--------------------------------------

UNA NOTTE POETICA FIRMATA MIRABILMENTE.
IL MIO ELOGIO E LA MIA LIETA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 09/06/2016 - 09:52

--------------------------------------

Brava Sabry, una poesia bellissima, buona giornata

Febronia Zuccarello 09/06/2016 - 07:56

--------------------------------------

Prendendo spunto dalla tua chiusa..."Ed io resto stregato" dalla bellezza di questi versi. Ciaooo

Fabio Garbellini 09/06/2016 - 06:47

--------------------------------------

In effetti la notte Ŕ tutto pi¨ sospeso,rarefatto...e la poetessa Sabry stregata da queste atmosfere , ci regala capolavori poetici! 5

patrizia brogi 09/06/2016 - 00:24

--------------------------------------

Adoro la notte scura e tu mia cara Sabry
sai renderla con i tuoi versi ...stupenda!

ANNA BAGLIONI 08/06/2016 - 23:50

--------------------------------------

Grazie Mirko e Antonio...Ŕ proprio cosý che vedo la notte... Grazie lupo e Nadia

Sabry L. 08/06/2016 - 23:29

--------------------------------------

Grazie sweet ricambio l'abbraccio Grazie Loris, un po' ho la testa sospesa non c'Ŕ dubbio!! Grazie Salvo, eh si un po' bazzico nell'oscuritÓ...

Sabry L. 08/06/2016 - 23:28

--------------------------------------

Ciao sorellina grazie, stasera vago nel sito in contemporanea con te...ci inseguiremo nei commenti... Attenta che ti prendoooo ciaooo

Sabry L. 08/06/2016 - 23:24

--------------------------------------

Ciao tesoruccio era da un po' che non ti sentivo vivere le tue notti...
Beh si dice che la notte regala grandi emozioni.
Allora vivi intensamente la tua notte. ti abbraccio forte ciao,

Maria Cimino 08/06/2016 - 23:14

--------------------------------------

Anch'io impazzisco come Antonio per quella strofa.Ottima poesia

Mirko Faes 08/06/2016 - 22:56

--------------------------------------

La notte Ŕ una poetessa cieca che scrive nel firmamento i suoi bui versi:stupenda metafora che suggella una stupenda poesia.brava.

antonio girardi 08/06/2016 - 22:22

--------------------------------------

molto bella Sabry veramente bella scritta magistralmente fai vivere la tua notte 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 08/06/2016 - 21:44

--------------------------------------

Fa sognare la tua notte. Bella
Buona notte allora
nadia
5*

Nadia Sonzini 08/06/2016 - 21:40

--------------------------------------

Una dolce sweetina all'oscuro?
Queste tenebre ispirano e la Luna corre in aiuto alla mano; un inchiostro verde scivola sul foglio, Ŕ verde smeraldo, bello e brillante, come si addice a una donna diamante.

salvo bonafŔ 08/06/2016 - 21:02

--------------------------------------

Ciao Sabry, ti immagino proprio, eterea, sospesa tra sogno e realtÓ. Molto bella, ciao.

Loris Marcato 08/06/2016 - 20:46

--------------------------------------

Che bella atmosfera notturna cara sweetina un abbraccio

Mary L 08/06/2016 - 20:09

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?