Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
S.Francesco....
E' Tempo...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Stasera

Mamma, stasera usciamo, io e te.
Metti la camicia a righine
e quei vecchi jeans
che piacevano tanto a papà.
Luisa è al mare col bimbo,
stasera sei tutta per me.
Andremo alla vecchia locanda,
correndo incontro alla luna,
lascia qui la borsetta
e tutto quello che c’è.


Voglio guardarti con calma
mentre litighi con gli spaghetti
e accarezzarti le mani
che non saranno mai ferme,
voglio stare in silenzio
quando questo ti serve.
Ancora un bicchiere,
il gelato alla fine,
e poi via, ancora con me.


Io lo so come soffri,
ti vedo sfiorare le piccole cose
di chi non c’è più.
Ti sento tremare
anche se sono lontano,
lo sai come figlio
io sono una frana
non ti ho mai detto
quanto ti amo
ma oggi qualcosa
mi brucia qui dentro
e sono io ad avere
bisogno di te.


Senti la musica? Viene dal mare
balliamo, in mezzo alla strada
papà, che ci vede,
si toglie gli occhiali,
papà che ti ama è felice
perché c’è tuo figlio,
di nuovo con te.



Share |


Poesia scritta il 06/07/2016 - 19:45
Da Valerio Poggi
Letta n.369 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Me l'ero persa questa perla di delicatezza ma si è sempre in tempo a notare le cose belle...complimenti

Sabry L. 07/07/2016 - 15:51

--------------------------------------

Grazie a chi si è aggiunto.

Valerio Poggi 07/07/2016 - 15:18

--------------------------------------

Molto bella e commovente...

Mimmi Due 07/07/2016 - 14:40

--------------------------------------

LA TUA DOLCEZZA è D'AMORE BRAVO

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 07/07/2016 - 12:32

--------------------------------------

***** ecco…mi sono commossa!

Marilla Tramonto 07/07/2016 - 09:27

--------------------------------------

DAL CUORE... UN INTENSO ET ECCEZIONALE VERSEGGIO FIRMATO CON AUREI CARATTERI.
LIETA GIORNATA VALERIO.
*****

Rocco Michele LETTINI 07/07/2016 - 08:35

--------------------------------------

Una poesia delicatissima ed intima che stringe il cuore...

Patrizia Bortolini 07/07/2016 - 07:59

--------------------------------------

Una delle più belle che abbia letto, mi ha commosso ed emozionato come non mai. I miei complimenti. Ciaooo

Fabio Garbellini 07/07/2016 - 06:55

--------------------------------------

Quando si scrive nel ricordo dei propri cari i versi nascono spontanei come prodotto più del cuore che della mente. Una magia forse dettata dal più forte desiderio d'incontro, anche per una sola volta, e, finalmente, liberarsi in un pianto lungo quanto i momenti d'amore taciuto. Stupenda poesia. Buonanotte.

salvo bonafè 07/07/2016 - 01:33

--------------------------------------

Grazie amiche e amici. Ho scritto questa poesia tanti anni fa. Ora l'ho un poco ritoccata. Sì, lo so, indulge al facile sentimento, ma l'ho pubblicata ugualmente perché è quello che sentivo, quando l'ho scritta. E alla mia età ho bisogno di lasciar parlare, semplicemente, il cuore.

Valerio Poggi 06/07/2016 - 23:10

--------------------------------------

Una bella poesia. Mi è piaciuto molto il verso "senti la musica? Viene dal mare". Voto 5. Buona notte

Alberto Berrone 06/07/2016 - 22:55

--------------------------------------

5* Quando si riesce a guardare col cuore è tutt'altro il modo di sentire e di porsi. Buona serata

Wilobi Wilobi 06/07/2016 - 22:01

--------------------------------------

Valerio mi hai fatto commuovere,
bella la tua poesia, la mamma è sempre la mamma, anche quando si è lontani.
A te un abbraccio ciao caro

Maria Cimino 06/07/2016 - 21:41

--------------------------------------

Stupende queste tue parole, ogni rigo l'ho letto con emozione ... parola di mamma *****

ANNA BAGLIONI 06/07/2016 - 21:21

--------------------------------------

Eh Valerio...così ci fai piangere!!
Dolcissima dedica dettata da vero amore!

patrizia brogi 06/07/2016 - 21:11

--------------------------------------

Mi è scivolato il pollice su quattro stelle quando in realtà volevo mettertene t o 6 o 7...
Poesia emozionante che mi ha fatto venire i brividi , immagini così piene
Mi dispiace per la perdita , fatevi forza a vicenda
Un abbraccio

Gianmarco Capitano 06/07/2016 - 21:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?