Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
L'Airone sul filo...
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...
Bangkok...
Nessun applauso...
Poesia in Re...
E' tutto troppo!...
Temporale d'estate...
TARANTELLA...
tempo...
Rosso...
DOPO UN ANNO...
I colori della vita,...
La ginestra...
FEBBRAIO OGGI E’ DI ...
La rinascitadel dest...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

IMMAGINI REALI

Ti regalerei un paio d'ali,
per poter con te volare,
sempre più in alto, sempre più sù,
in un cielo infinito;
ove nessuno mai, prima di noi, è riuscito.
Potremo raggiungere il tanto agognato Paradiso,
lontano da questo mondo, ormai d'odio e malvagità,...imbevuto, intriso.
Fonti immensi di viaggi e itinerari, saranno le nostre ali,
realtà sommerse di immagini reali,
scorgeremo da lassù.
Ma quanta fatica c'è voluta, per poter volare così in alto,
e quanto fiato abbiamo sprecato, per farci sentire, prima di volare;
ma non c'è stato niente da fare; è stato fiato sprecato.
Siamo immersi nella fanghìglia più nera,
che a volerci tirare fuori, sarebbe una chimera.
Siamo fatti per defraudare, per deturpare,
per mistificare la realtà, condendola di miseria e falsi ideali,
promettendo mari e monti,
facendo dell'ironia e della diplomazia
la peggiore arma di difesa,
soprattutto se si è immortalati,
da una macchina di cinepresa;
inventando ricette di luoghi incontaminati
e terre promesse, facendone incetta;
ma nell'uno o nell'altro modo,
sempre a noi ci toccherà...cantar messe,
mentre loro, chi comanda,
della vita che verrà,
come di quella che è stata,
continueranno a farne, terra bruciata!


Ci hanno messo alla berlina,
ci hanno reso impotenti,
ci hanno lasciato la speranza,
così se moriamo, moriremo contenti!



Share |


Poesia scritta il 01/08/2016 - 21:02
Da francesco la mantia
Letta n.308 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Il fascini nella realtà in riflessivi et espliciti versi.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 02/08/2016 - 13:14

--------------------------------------

Immagini amare, quanto reali. Una reazione morale sofferta... e la rassegnazione e una delle conseguanze sconcertanti di questo stato di cose. Bel componimento, intenso e apprezzato*****

Francesco Gentile 02/08/2016 - 11:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?