Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...
Scende la sera...
Fiume di ricordi...
Apoteosi della belle...
E HO VISTO TE...
Chiamalo tatto.....
POLPASTRELLO...
CARNE UMANA di Enio ...
MERAVIGLIOSO AMORE...
Le quattro stagioni...
CUPIDO...
CUCCAGNA...
Mi cerchi tu dici...
Il tesoro della Mont...
Nebbia dell'anima...
Tutto l'Universo...
CON RIGUARDO È SAN V...
Auguri, amore...
Le ali dell'amore...
Fiori...
MA LEI LO SA?...
aspettami...
CAP 2 La non-storia...
Reset...
Peggio della malinco...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Malattia

Malattia, ancora tu?
Ti ho combattuto quando
aggredisti mia madre
e quando circuisti papà.
Persi, lo sapevo in partenza,
ma non mi arresi
e ora eccoti qui, davanti alla porta.


Entra, fa come fosse casa tua
ma la tua casa non è.
Hai la natura dalla tua parte
e non è poco,
ma io ho la poesia,
contro la quale tu non puoi nulla.


E scatenerò contro di te
i folli amori di mille e una notte,
le dolci pieghe del cuore di Alda
mentre la solitudine di cent'anni
ti renderà ardua la via.


Ti vedrò sdrucciolare
lungo le rime di spoon river,
e faticherai a rincorrermi
su per cime tempestose,
ti ammalierà il principe idiota
mentre pinocchio
ti farà il verso.


Si, lo so, perderò,
ma mi prenderai solo
quando vorrò fermarmi
mentre mi allontanerò
tra le braccia di Giulietta
o forse di Lucia, camminando
sicuro dietro ad Agostino,
verso la sua città di dio.



Share |


Poesia scritta il 10/08/2016 - 15:23
Da Valerio Poggi
Letta n.352 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


UN PROFONDO ET ESPLICITO VERSEGGIO.
CORAGGIO VALERIO.
*****

Rocco Michele LETTINI 11/08/2016 - 14:51

--------------------------------------

Una forza straordinaria la tua poesia...l'unica arma vivente, nasce dal cuore e al cuore ritorna in versi d'amore per la vita!
Un abbraccio

margherita pisano 10/08/2016 - 22:48

--------------------------------------

5* Barricarsi dietro ad uno scudo fatto di medicine è il minimo, contrattaccare con la positività poetica è uno spaventare la malattia. (aiutati che il cielo provvederà)

Wilobi Wilobi 10/08/2016 - 22:37

--------------------------------------

Voi, poeti, siete la mia e la vostra armata, grazie.

Valerio Poggi 10/08/2016 - 21:43

--------------------------------------

Complimenti Valerio hai messo con maestria in questa tua opera il dolore e la tua forza,spero che tutto presto vada per il meglio.Un abbraccio 5*.

Paolo Perrone 10/08/2016 - 21:12

--------------------------------------

So di cosa parli.Un abbraccio

paola marsano 10/08/2016 - 19:16

--------------------------------------

Ciao Valerio. Tu hai l'Amore, ed è sempre trionfo!

Ruggero Chiesa 10/08/2016 - 19:09

--------------------------------------

Mai perdere la speranza!! Continua a crederci, 5* buona serata,

Chiara B. 10/08/2016 - 18:54

--------------------------------------

NON COMMENTO VINCE LA POESIA PERCHè VIENE DAL CUORE 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 10/08/2016 - 18:11

--------------------------------------

Mai abbandonare la speranza, mai abbandonare la poesia, mai abbandonare la fede... siamo con te anche se solo a parole, non ti abbandoneremo mai. Un caro abbraccio 5*

ANNA BAGLIONI 10/08/2016 - 17:58

--------------------------------------

Certo, vincerà la poesia...e tu DEVI crederci!!
Poesia molto bella, complimenti.

Mimmi Due 10/08/2016 - 17:17

--------------------------------------

Valerio, che triste e dura.
Lo stesso bella e forse più.
Sarà una bella battaglia (per parafrasarti) e la poesia vincerà,
ne sono certo. Ciao.

Loris Marcato 10/08/2016 - 17:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?