Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il silenzio... Poesi...
L'amore...
Serenità...
PER UN MONDO MIGLIOR...
PIOVE IN PERIFERIA...
IL PARADOSSO DELL'UT...
Notti insonni...
Ricorda...
Selenite angosciante...
Invernale...
Dall'alba al tramont...
Piazzale Loreto...
ERA AMORE...
Umano...
IL tuo amore assassi...
Haiku Sussulto...
Sorriso...
Ho perso un fratello...
L'inverno e il vorti...
CAMMINANDO...
Aria di primavera...
Incantevole percezio...
TI AMO PERCHÉ...
Vita...
L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Tu, la gioia di un'attimo.

Nell'attimo di tristezza colsi quella scintilla di agonia,
ma la frase muta che non udii mi distolse dai miei cupi pensieri.
Tu, che sei la chiave dei miei attimi di gioia,
lasci con freddezza il mio cuore,
che a stento palpita.
Il dolce profumo dei pini, della terra bagnata,
ora non sento più.
Ciò di cui andavo fiera si è sgretolato nelle mie mani,
che a stento tengo giunte.
Come granelli di sabbia,
all'interno di una clessidra,
la mia felicità di rado scoppia in un sorriso durante la tua assenza.
Poi, ricompari e lo sbocciare di tutti i fiori riesco a percepire.


Share |


Poesia scritta il 29/10/2012 - 20:14
Da Betty Comba
Letta n.371 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Grazie mille.

Betty Comba 31/10/2012 - 15:46

--------------------------------------

È una poesia bellissima. Ricca di immagini poetiche che arrivano all'animo accarezzandolo dolcemente e malinconicamente. Mi piace. Brava

Daniela Cavazzi 31/10/2012 - 08:35

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?