Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



THE END

This is the end
my only friend
the end
Giunti al portale
per un altro spazio
forse il vero nulla
mi chiedo se ti farai
sul serio del male
insomma, si
se davvero vuoi morire
o hai solo una fottuta paura
di vivere o non vivere
Da qualche parte spesso
c'è un cappio in attesa
delle nostre gole da stringere
e una ghigliottina lucente
pronta per le nostre teste
da mozzare
puoi consegnarti subito al boia
i sani di mente
lo farebbero all'istante
per dare un taglio
a questo penoso teatrino
ma noi siamo pazzi
e i folli possono godersi
il loro viaggio allucinante
facciamo solo finta non sia
un assurdo sogno
until the end


Share |


Poesia scritta il 04/09/2016 - 11:48
Da Sabry L.
Letta n.223 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


SABRY...la mia opinione è che purtroppo nessuno è pazzo, siamo tutti attaccati a questa vita se pur allucinante. Non ci spaventa nulla tutto ci sfiora morte,delitti, stermini ma si va avanti. L'unica paura non è vivere ma la MALATTIA terrorizza. Anche un pazzo difronte ad un male inguaribile può smettere di sognare....Molto bella la poesia ti fa pensare ed io come vedi non ne ho potuto fare a meno di riflettere.

mirella narducci 05/09/2016 - 00:35

--------------------------------------

Bellissimo questo tuo stile e grazie per il commento di me e Loris

Mary L 04/09/2016 - 22:32

--------------------------------------

Ok, facciamo finta sia così!
Siamo tutti pazzi Sabry...
pazzi da"vivere".
Grazie per il bel commento sulla poesia di Mary, felice si veda lo zampino. Ciao.

Loris Marcato 04/09/2016 - 21:53

--------------------------------------

UNA PSICOLOGIA POETICA ELABORATA CON MAESTRIA.
TRACCE DI VERITA' SABRY.
LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 04/09/2016 - 20:47

--------------------------------------

Già, è davvero meglio far finta... che sia un sogno..

Francesco Gentile 04/09/2016 - 19:15

--------------------------------------

ciao Sabry in noi c'è una vena di pazzia e crediamo di esser sani 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 04/09/2016 - 18:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?