Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vento d\'estate

Spiegalo il mare
a chi non l' ha mai visto danzare
con le sue onde fredde,
salate
che sanno di malinconia
e che lento si lascia cullare
da un vento
forte di maestrale.
Spiegalo il mare
a chi una strada vuol trovare
tra la gente,
che ha dato tutto,
o dato niente
e che ha bruciato le sue promesse
che adesso scivolano via
come sabbia tra le mani.


E spiegalo questo sole
a chi vive tra le nuvole;
spiegami la sua invidia
che brucia gli attimi e le ore,
consumando un po' di me
e un po' di te,
lasciandoci soltanto un'amara carezza
che sa di vento e tempesta.
Spiegami questo vento
che ha bussato alla mia porta
per pulirmi dai ricordi,
per rubarmi le parole
e che mi sporca i pensieri
con la sabbia bagnata
e mi sporca le mani
con l'acqua salata.


Spiegalo il mare
a chi l'ha visto
una volta passare
sotto i suoi occhi
e non ha mai trovato il coraggio
di fermarsi a guardarlo,
perchè cercava un stella nel cielo
e non una nel mare.
Spiegami queste onde
che cercano sempre la riva
e si spezzano sugli scogli,
non riuscendo a fuggire via
da questo mare
che le ospita
e da questo vento
che le agita.


Spiegami le parole
che non riesco più a dire
mentre ferma ed immobile
le guardo scomparire
dalla mente ormai vuota
e piena di salsedine,
chiudo gli occhi un'altra volta
e rubo ancora un attimo
di vento.


ps.Essendo l'autrice della poesia mi riservo il diritto di pubblicarla su altre piattaforme con altro nick.


Lamelaverde



Share |


Poesia scritta il 11/09/2016 - 20:23
Da LaMela Verde
Letta n.201 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


splendida
davvero meravigliosa

laisa azzurra 12/09/2016 - 11:23

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?