Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

A SPASSO NEL TEMPO

Vado a spasso nel tempo,
inseguendo il mio mondo,
navigando contro vento;
sono da te in un secondo:,
il tempo che mi addormento!
Mi sveglio un bel giorno,
da un lungo sonno,
e mi vedo distante da questo mondo.
E ritorno al passato,
in un tempo andato,
e mi sento più sereno
quanto più dal presente, mi allontano;
da questo mondo che non sento mio,
anche se ci sono dentro.
In questo mondo che non da consiglio,
che non da una mano,
e io non più, ci vivo;
e mi sento più a mio agio,
quando in quell'altro mi avvicino,
anche se ci entro da abusivo;
quel mondo io lo cerco ormai da tempo:
ormai lo sento... mio.
E ammazzo il tempo andando in giro per il mondo;
dal caos io rifuggo,
poca gente ormai frequento, di poche persone mi circondo: vado in cerca di pace e di silenzio.
In questo mondo non più mi impegno.
Mi appare un immagine di Gesù in un tempio,
con la Madonna al suo fianco,
e mi sorprendo. Ma poi mi riprendo.
E porto con me un grosso rimpianto:
chissà con te o Signore sulla terra come sarebbe stato,
chissà se fosse stato diverso, con un cielo sempre terso; che si sarebbe coperto di immenso.
Ed io uomo stanco, perso nel vuoto;
io che mi sono messo al tuo confronto,
io che non sono niente a tuo confronto;
ma che ho voluto prendere il tuo posto.


Share |


Poesia scritta il 20/09/2016 - 14:38
Da francesco la mantia
Letta n.340 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Questa tua esternazione in poesia mi fa molto riflettere e devo rileggerla ancora con calma per sentirmela forse anche un poco mia....molto bravo!

ANNA BAGLIONI 20/09/2016 - 22:27

--------------------------------------

Una passeggiata tra il dolce amaro di un tempo che è incerto...molto belli i tuoi versi Francesco...Buona serata

margherita pisano 20/09/2016 - 21:25

--------------------------------------

Concordo con Antonio, l'importante è restare noi stessi con i nostri difetti complimenti 5*

donato mineccia 20/09/2016 - 19:04

--------------------------------------

Il futuro non lo vedo
il presente lo intravedo...appena!
Ciao Antonio e Chiara. Grazie!

francesco la mantia 20/09/2016 - 18:33

--------------------------------------

Condivido il tuo pensiero: il presente e, di conseguenza, il futuro non sono molto rosei come si sperava un tempo...5*, buona serata!

Chiara B. 20/09/2016 - 17:38

--------------------------------------

Bisogna pur viverlo questo tempo volenti o nolenti,l'importante è restare noi stessi con i nostri difetti.Bellissima.Sei stato bravo

antonio girardi 20/09/2016 - 16:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?