Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

6/agosto /'45

Dal buio del sole,
su macerie umane...
All'improvviso
s'alzò un grido
di dolore immenso.
Attraversò lo spazio...
Mi passa ora accanto,
amplificato dal tempo.
Un'onda devastante,
l'ascolto in silenzio!


Share |


Poesia scritta il 26/09/2016 - 13:57
Da Loris Marcato
Letta n.374 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Con la sensibilità del tuo cuore
hai ricordato momenti e date impresse dentro di noi.


Un dolore immenso che ancora oggi continua a devastare i cuori
della gente.

Hai un cuore grande Loris non cambiare
mai ti prego conserva sempre questa stupenda parte di te.


Ciao caro ti abbraccio.


Maria Cimino 26/09/2016 - 23:05

--------------------------------------

Grande sensibilità per aver ricordato con questa poesia, ciò che mai si potrà scordare...Molto bella. Complimenti Loris

margherita pisano 26/09/2016 - 21:27

--------------------------------------

un qualcosa che brucia ancora, ma si spera che il passato ci può avere insegnato qualcosa. Nella sua brevità e incisiva!****

Riccardo Falcini 26/09/2016 - 19:42

--------------------------------------

bella e bello ricordare per non ricaderci

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 26/09/2016 - 16:53

--------------------------------------

Un attimo... ed è la fine!
Un verseggio profondo... che nessuno può ignorare.
Il mio elogio, Loris.
*****

Rocco Michele LETTINI 26/09/2016 - 15:40

--------------------------------------

come sempre molto sensibile,bella poesia bravo

Mary L 26/09/2016 - 15:22

--------------------------------------

Sono date che resteranno per sempre impresse nella memoria ....

ANNA BAGLIONI 26/09/2016 - 15:19

--------------------------------------

LORIS....temo che questi funghi tendano a moltiplicarsi....a coltivarli sono in parecchi ed i pazzi che governano il mondo ce ne sono molti....Non credo che le future albe siano rischiarate da cieli limpidi...Speriamo bene....

mirella narducci 26/09/2016 - 15:10

--------------------------------------

Speriamo che di questi funghi, troppo velenosi, la gente non ne debba più raccogliere. Ciao Loris

Wilobi . 26/09/2016 - 14:39

--------------------------------------

Hiroshima
splendida poesia

laisa azzurra 26/09/2016 - 14:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?