Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Una luce nuova eppure antica

C’è una luce nuova
eppure antica,
nel divenire dei giorni,
come l’erba rinata
dopo le piogge miti.
Erano pensieri
di primavera,
o di oggi,
con il sole di settembre.
Oh, quante stagioni
passate come il vento,
sul tempo incosciente
della gioventù.
C’è una luce nuova
eppure antica,
nei giorni più corti,
nel richiamo dei passi lenti,
e il sapore dei frutti maturi.


Share |


Poesia scritta il 30/09/2016 - 12:20
Da Francesco Gentile
Letta n.268 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Grazie Flavia.. del commento e la bella condivisione.

Francesco Gentile 06/10/2016 - 13:39

--------------------------------------

molto bella e molto vicina a me che partecipo attivamente al susseguirsi delle stagioni

Flavia Spadiliero 06/10/2016 - 10:21

--------------------------------------

Grazie di vero cuore.. Mirella, Giuseppe, Antonio, Rocco, Mary, Margherita, Andrea, Anna, Mimmi, Poeta Lupo, Ruggero e Michele...Ciao

Francesco Gentile 03/10/2016 - 14:00

--------------------------------------

Un tempo da percorrere che appartiene al Tempo...davvero significativa e bella Francesco

michele gentile 03/10/2016 - 09:46

--------------------------------------

Ciò che è nuovo arriva dal vecchio. Bella. Ciao!

Ruggero Chiesa 01/10/2016 - 03:58

--------------------------------------

BELLISSIMA POESIA BRAVO

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 30/09/2016 - 22:11

--------------------------------------

Beh...sì...insomma...senza parole...

Mimmi Due 30/09/2016 - 17:16

--------------------------------------

Molto bella e riflessiva ...bravissimo *****

ANNA BAGLIONI 30/09/2016 - 17:03

--------------------------------------

vero la luce nuova sa d'antico,bella!

andrea sergi 30/09/2016 - 16:59

--------------------------------------

Una continua rinascita della vita, ogni stagione una vera emozione, con nuova luce e calore, antica, perché quella che ci appartiene realmente rimane impressa nel nostro cuore sempre...la vera essenza!
Bellissima e profonda.

margherita pisano 30/09/2016 - 16:51

--------------------------------------

molto bella e suggestiva

Mary L 30/09/2016 - 16:10

--------------------------------------

Sulle orme del Pascoli un verseggio che entusiasma per quanto di vero e d'incantevole hai trasmesso.
Sereno fine settimana Francesco.
*****

Rocco Michele LETTINI 30/09/2016 - 15:26

--------------------------------------

La luce nei nostri cuori c'era e c'è ancora più viva che mai, è l'essenza della vita e la fragranza alla quale non dobbiamo sottrarci.Bellissima poesia molto profonda.

antonio girardi 30/09/2016 - 14:29

--------------------------------------

Bella ed evocativa, la primavera vive in tutte e quattro le stagioni.5*

Giuseppe fortunato 30/09/2016 - 14:26

--------------------------------------

FRANCESCO...molto bella...il ripetersi della vita nella rinascita dell'erba nel nuovo risveglio della natura tutto questo non ci fa dimenticare le passate stagioni. Bella, bella mi piace ciao

mirella narducci 30/09/2016 - 13:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?