Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fiammelle Autunnali...
SCOMMESSA CON IL DES...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
Chissà se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...
Alba...
RIFLESSO DI SGUARDO...
IL PRESENTE...
LE CAVERNE DEL CUORE...
Il dolore è come un ...
Campi di anime, per ...
Grigio di nebbia...
Un fiume rosso sangu...
Vola in alto Perché...
PENSIERO D'AUTUNNO...
a Charles Bukowski...
Le rapide dei sogni....
POLVERE D'AMORE...
Attimi...
Diniegato...
Al buio di una caver...
A Genti quannu tinta...
Sfumature d'indaco...
In città...
ECLISSI DI LUNA di E...
Quando va via la neb...
Problema...
adamo ed eva...
Giorni di paura...
Ho ucciso il mio Cuo...
DUBBI...
L'obeso...
ho visto Te...
la fine...
Il tuo amore per me...
Il Silenzio...
OSSERVARE ANCORA...
Ho perso il cielo st...
non camminare davant...
Il salvadanaio...
PER IL SITO...
Scivolano le ombre...
I PROBLEMI DEL ...
AUTOMA...
Dedicato da te a me...
Su questa mia terra...
Ti sento...
Er patto cor demogno...
La grotta nell’autob...
dal giorno alla nott...
LA POLLIVENDOLA...
Autunno per un amico...
Trapasso...
Le mille cose che no...
FIGLIO MIO...
Azzurro...
Il mare verde...
L'allegra triestina...
Spero...
Angeli...
la rifrazione illuso...
Dille ch'io la amo...
Scarmigliata...
A te...
Io e la vita...
Il mio amore non c'è...
ER POVETA E L'UCELLI...
Monotonia uccide poe...
Pensando...un addio!...
La vita è una meravi...
Come rami di uno ste...
TOMBINO...
Foglie morte...
Avida la mia bocca!...
Il farmacista...
rimembranze...
PASSEGGIATA SOLITARI...
volo d'autunno...
Infinita voglia di v...
Seppe poi sola andar...
Una richiesta vana...
Pensieri invadenti...
L'Astronomia del Fut...
Potrei darti...
Quel vino rosso ross...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



C'era una volta l'etica

E' così facile
sbagliare.


Solo esili confini
separano il corretto
dall' imperfetto.


Lecito
ma non spassionato
consentito
ma non disinteressato.


Vivo in equilibrio
tra ciò che mi chiedono
e quello che vorrei essere.


La pelle si logora
però,
si frantuma il cuore;


rimangono
soltanto detriti,
cumuli di macerie.


Con fatica
ogni giorno
cerco sempre
la strada per il bene.


Provo ancora
a seguire
le sue tracce scolorite,
tra poco invisibili.


Che dirò
ai miei figli ?


Quale percorso
indicherò
se la via per il giusto
e quella per sopravvivere
corrono lontano
senza incontrarsi mai ?



Share |


Poesia scritta il 04/10/2016 - 20:50
Da Dario Menicucci
Letta n.350 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Di grande significato... L'etica dovrebbe raccordare tutte le strade della vita.

Francesco Gentile 05/10/2016 - 18:45

--------------------------------------

***** bella e vera….

Marilla Tramonto 05/10/2016 - 11:21

--------------------------------------

è il dilemma di un'intera generazione che è giusto porsi ma come analisi per ripartire, sia dal bene che dal male, per ritrovare giorno per giorno quello che noi veramente siamo, esseri pensanti, e per fortuna, non codificati dai sentimenti. siamo tutti così terribilmente uguali..e diversi. unici, direi.

ottimi e innumerevoli gli spunti che pone il tuo testo.

bravo!


alessandra de luca 05/10/2016 - 10:27

--------------------------------------

DARIO...molto bella sono domande che ci facciamo tutti. Sarebbe un privilegio sapere le risposte e poi muoversi di conseguenza...La nostra vita è fatta di sbagli da cui abbiamo imparato come si vive....secondo me non si puo spiegare ai figli cosa dovranno fare penso basti l'esempio che diamo loro. Ciao buona giornata

mirella narducci 05/10/2016 - 10:16

--------------------------------------

ESPRESSIVAMENTE ENCOMIABILE...
IL MIO ELOGIO E LA MIA FELICE GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 05/10/2016 - 08:37

--------------------------------------

5* Dilemma, ma credo che ben pochi si creino scrupolo, verità ... come Laisa. Buona serata

Wilobi . 04/10/2016 - 22:30

--------------------------------------

Di' sempre e comunque la verità. Chi ti ama, ti comprende.
Ottimo spunto di "pensiero"
5*

laisa azzurra 04/10/2016 - 21:49

--------------------------------------

Dario come hai ragione che diremo ai figli ai nipoti, come si fa si sbaglia 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 04/10/2016 - 21:42

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?