Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
In cerca del caribù...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
Oltre...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...
Lupo sdentato...
Ascolta se vuoi....
Ogni fiume segue il ...
Passerà la festa...
Cappuccetto Rosso e ...
La bocca di un crate...
Un angelo senza nome...
Un altro giorno...
Tu vai, io sono qui...
Solamente felicità...
In Do maggiore...
AD ALDO MINIUSSI, CA...
Tornando a casa...
Solitudine...
UN LUPO NON TRO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



SENSAZIONE IN NERO

Il cielo della notte
mi sversa inchiostro addosso


il buio è un pozzo profondo
nelle mie pupille


le palpebre sipari scuri
da calare sulla scena


catrame denso sul cuore
colata lenta e amara


le ombre danzano
tra i fuochi fatui


la morte ha grandi occhi vuoti
e mani livide


mi fissa sogghignando
confusa tra i fantasmi


brividi si inanellano
sulle vertebre


salendo freddi
lungo la schiena


i ricordi sepolti risorgono
brucio il tuo nome di carta


Sensazione in nero



Share |


Poesia scritta il 10/10/2016 - 10:12
Da Sabry L.
Letta n.374 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


bella. 5 stelle nel cielo nero nero

SILVIA OVIS 17/10/2016 - 00:32

--------------------------------------

Grazie Anna, si mi sento un poo' noir ma non è il mio solo colore.... Sorellina eh si il nero è un colore decisamente forte... però a suo modo è bello proprio perchè spicca e lascia il segno....

Sabry L. 11/10/2016 - 10:52

--------------------------------------

Emozioni e sensazioni colorate di nero


Ma in fondo sono quelle che poi spesso
lasciano un segno che non va più via.


Ciao sorellina un bacione


Maria Cimino 10/10/2016 - 22:48

--------------------------------------

Un noir molto accentuato in queste tue tenebrose parole...ma splendidi versi!5*

ANNA BAGLIONI 10/10/2016 - 22:14

--------------------------------------

Grazie Mirella ci tengo a precisare che penso In tutti noi esiste un lato più solare e uno più oscuro...

Sabry L. 10/10/2016 - 21:53

--------------------------------------

Grazie Antonio graxie Rocco grazie Loris grazie Mary grazie Laisa.. fortunatamente l amore c'è l ho ed è stupendo ma a volte si fa la resa dei conti con il passato..

Sabry L. 10/10/2016 - 21:33

--------------------------------------

Grazie Andrea grazie Lupo grazie Francesco

Sabry L. 10/10/2016 - 21:26

--------------------------------------

Sabry,
Questo nero che dovrebbe essere tristezza,
È, invece, così sexy
Basta pensare positivo ed il nero diventa uno splendido tubino da indossare con un nuovo amore

laisa azzurra 10/10/2016 - 19:31

--------------------------------------

*****

Marilla Tramonto 10/10/2016 - 16:51

--------------------------------------

Eccelso... dalla concretezza di ponderati versi.
Lieto meriggio Sabry.
*****

Rocco Michele LETTINI 10/10/2016 - 16:01

--------------------------------------

SABRY...questa poesia dai toni cupi, rispecchia la tua personalità, sempre ti troviamo in questi risvolti scuri ancestrali pieni di draghi e di morte...forse come ha detto Francesco in quei fogli bruciati tu vivi un altra storia piena di sole, io lo spero con tutto il cuore ciao un bacio

mirella narducci 10/10/2016 - 15:43

--------------------------------------

ciao sweety molto bella,spero che quel nero diventi un arcobaleno di belli colori però

Mary L 10/10/2016 - 15:35

--------------------------------------

Ciao Sabry, tonalità dal nero al nero, oggi.
Le palpebre come sipari... piaciuta molto.
Ma...troppo triste! Ciao, un bacio.

Loris Marcato 10/10/2016 - 14:27

--------------------------------------

Pennellate di nero che i tuoi versi graffiano per scoprire parole eccelse.Piaciuta molto.

antonio girardi 10/10/2016 - 14:23

--------------------------------------

Toni cupi.. neri come l'inchiostro. Versi suggestivi... e c'è quel brivido lungo la schiena che sa di reazione. E' c'era scritto sul foglio da bruciare... un nome di carta... che fa pulsare ancora le vene. una storia da raccontare, forse, ancora, con i tuoi splendidi versi. Ciao Sabry

Francesco Gentile 10/10/2016 - 12:54

--------------------------------------

poesia magnifica nel contenuto, sensazioni sicuramente nere 5*

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 10/10/2016 - 12:02

--------------------------------------

Che brutta sensazione cara Sabry,che bella poesia cara Sabry, un saluto

andrea sergi 10/10/2016 - 11:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?