Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’ÒMO E LA CACCA di ...
Ogni notte di luna...
TU PRENDI...
PANE ANCORA...
Un fuoco sbagliato...
Una piccola esplosio...
Un raggio di sole...
GIADA- Seconda Parte...
Se fossi chi non son...
AVATAR...
Caro me...
33 versi...
Tabù...
Eterei amanti di pen...
L'Ultimo Anno...
SUSSULTO...
Nella notte che non ...
Confidenze...
Polvere...
SAPPIMI DIRE...
Il filo rosso...
Puoi....
Una cenetta a due...
Una preghiera...
Quo vadis...
LA MACCHINA DEL TEMP...
Le melodie dell\'arp...
ali....
Stile Libero...
L’uomo del faro....
Serenamente...
....tu, annusa...
Lei...
Se una canzone fossi...
BUONE COSE...
Nero grafene...
DIFFICILE ETA'...
Non siamo niente di ...
LA MUSA ISPIRATRICE ...
Brezza primaverile...
Sepoltura...
DOVE SEI...
L'anno nuovo...
100% cuore...
Comprensione...
LACRIME NASCOSTE...
LA MIA VITA CON LE D...
I Draghi...
PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L'uomo fatto di stra...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

PIGRIZIA

Stare in punta di piedi
con la pigrizia che ti attanaglia;
e non avere voglia.
Correre a mille all'ora,
fare avanti e indietro fino a sera
e non starci con la testa;
perchè rivolta da un'altra parte...
dell'emisfero;
non esserci col cervello,
col pensiero fisso ad un'altro mondo:
un mondo diverso;
e non riuscire a stare a galla,
perche dentro di te si è aperto un solco,
una falla.
Non coltivare un illusione, una speranza,
di rifarti un'altra vita, perche di questa, già,
ne hai abbastanza.
Voler fuggire da tutti i mondi
e da tutti vuoi prendere le distanze;
perche non sopporti l'invadenza
e la presupponenza, l'arroganza;
vorresti chiuderti in una stanza
per sempre, rimanerci ad oltranza.
Non hai più amore ne pazienza.
Vorresti distruggere la tua esistenza
col pretesto che
di questa vita ormai, non te ne importa niente.
Stai come stai, dall'oblio all'indifferenza;
cerca un scappatoia, una via,
di fronte a tanta sofferenza;
tanto non fa nessuna differenza, se vivi o se muori,
se vai o se rimani, non ha importanza.
A nessuno gliene frega niente,
se vai ad un'altro mondo:
anzi qualcuno...sarà più contento!
Ma per oggi...rimani.


Share |


Poesia scritta il 04/11/2016 - 20:44
Da francesco la mantia
Letta n.271 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


grazie amici, spero di non avervi resi
tristi con questo mio sfogo ...

francesco la mantia 05/11/2016 - 22:23

--------------------------------------

triste e rabbiosa Francesco
ma bella

laisa azzurra 05/11/2016 - 21:10

--------------------------------------

Molto espressiva questa tua
tutto chiaro Francesco ciao caro

Maria Cimino 05/11/2016 - 19:15

--------------------------------------

Hai dato voce a quelle sofferenze... mute, destinate all'oblio.. Mi piace

Francesco Gentile 05/11/2016 - 13:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?