Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Carrara. Novembre 2014 (dopo l'alluvione)

Le nubi alle colline
orlano i crinali
di rosa e di bianco,
avvolgono gli alberi
le loro foglie gialle
dipinte d' autunno.


L' odore di pioggia
è rimasto sospeso
intridendo le strade
e il sole nascosto
non riesce a scaldare
questa terra ferita.


La città sotto i monti
sembra ancora più fragile
quando irrompe la luce
e il candore del marmo
dalle cime ora sgombre
si rovescia sui tetti.


Lascerò qui il mio cuore
sui brandelli e i ricordi
degli oggetti violati,
ammucchiati nel fango
tra il fragore del porto
e l' indifferenza del mare



Share |


Poesia scritta il 12/11/2016 - 07:56
Da Dario Menicucci
Letta n.361 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


..per non dimenticare
oggetti violati significa non avere più storia scritta di sè
bellissima

laisa azzurra 12/11/2016 - 20:35

--------------------------------------

Dario che dire tu ogni volta sai emozionare, anche nella tristezza tu sai donare la dolcezza del tuo cuore.


Ciao caro a te un abbraccio


Maria Cimino 12/11/2016 - 16:49

--------------------------------------

lasciare il cuore tra ricordi e i brandelli è triste ,la poesia è bellissima,saluti

andrea sergi 12/11/2016 - 16:40

--------------------------------------

Bellissima poesia pregna di dolci ricordi.Bravo.

antonio girardi 12/11/2016 - 12:48

--------------------------------------

da buon toscano ti dico conosco questi eventi sulla maremma grossetana

POETA DELL'AMORE LUPO DELL'AMI 12/11/2016 - 11:32

--------------------------------------

Molto bella.

Mimmi Due 12/11/2016 - 10:47

--------------------------------------

Eventi naturali che rimangono nella memoria malinconicamente.
Strofe intensamente seguitate.
Il mio buongiorno, Dario.
*****

Rocco Michele LETTINI 12/11/2016 - 10:11

--------------------------------------

Vedere le montagne ferite e dopo un temporale o un'alluvione mette tanta tristezza. Sei molto bravo

Flavia Spadiliero 12/11/2016 - 09:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?