Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Osa!...
L'attesa...
01:07...
lettera a mia madre...
LA MIA VICINA...
DOPPIO RISVEGLIO...
SONO TUA...
Le voci nel vento...
Radio (S)Ballate...
A breath of life, cl...
Il grappolo...
Alba antica...
Farò di te la mia ma...
D'ora in poi...
TUTTI contro TUTTI...
Pioggia dalla luna...
Pioggia....
ALBERTONE...
Campagna elettorale...
Soliliquio...
L’AMORE VERO DIO LO ...
Anche se pioveva...
Ne riparliamo domani...
Scrivere poesie...
L'odiamore...
Causa sui...
Vivo...
ER BOVE PIO di Enio ...
UNA DOMENICA INSIEME...
Il vento...
Un giorno da uomo...
Mia cugina Maria...
Incompleta...
Ricordi?...
Valigie Di Emozioni...
Io sono il fulcro di...
Mare...
Speriamo.......
Raul...
Ai posteri...
...ma le gambe ?...
Come quando piove...
AD ALDO MINIUSSI (+2...
Per la felicità?...
Confini e certezze...
A te. A me....
Cocci... d'Eternità....
Paralisi....
UN CORIANDOLO DI CAR...
LO SFRATTO...
Addio Divano...
Un solo pedone...
GLI OCCHI DEL F...
A piedi nudi...
A piedi nudi...
Un Sole stanco, un C...
AMICA PER SEMPRE...
Volare nel cielo del...
POMERIGGIO A VILLA B...
E' amore...
FINALMENTE DONNA...
VIBRANO I RICORDI...
Il cerchio della vit...
SFUMATURE...
Amici miei...
Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Adamo ed Eva

Adamo ed Eva
Quanno Iddio Adamo principiò a crea',
lo 'mpasto co' la tera, come 'n vaso;
poi, a cosa fatta, je soffiò ner naso
e subbito lui se messe a cammina' !
Ma benchè l'ésse fatto ben piazzato,
s'accorse ch'era solo, poveretto,
pe' cui, come lo vidde addormentato,
je sottrasse 'na costola dar petto !
Così da fa co' quella 'na compagna;
poi, a tutt'e due, je diede 'n Paradiso
pe' falli vive senza 'na magagna
in pace co' se stessi e cor soriso !
"Potete coje ed assaggia'de tutto
tranne che da 'sta pianta 'n po' speciale"
je disse Iddio - "E' 'n'arbero da frutto
ma fa conosce er bbene e puro er male !"
Satana, allora, in forma de serpente,
volle tenta' la donna astutamente:
"Se magnerete er frutto ch'è proibbito
sarete come Dio ... avete capito ?"
La donna a 'ste parole fu allettata,
pe' cui vòrse ammolla' 'na mozzicata;
puro ad Adamo poi 'sto frutto porse:
lui se lo prese e subbito lo morse!
Fu così che conobbero er peccato ...
s'anniscosero; e ciebbero vergogna ...
rimasero ner posto più appartato
aspettanno da Dio giusta rampogna !
Co' le foje de fico che intrecciorno
dar Paradiso fòri se 'n'annorno !
Con Gianfranco Stivaletti
Note: Con "Adamo ed Eva" comincio oggi a postare la Bibbia, così come la racconterebbe un popolano di Roma che chiameremo Cosimato. Si tratta di un lavoro scritto "a quattro mani" con l'amico Gianfranco Stivaletti, che si è occupato di dare a questo lavoro la forma più appropriata del vernacolo romano


Share |


Poesia scritta il 19/01/2013 - 12:22
Da Rita Bellistri
Letta n.1044 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?