Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L' ODIO E' UNA LU...
IL TEMPO DELLE CONC...
Stelle si accendono ...
NUTRIMI...
NEL PIÙ ROSEO DEI MO...
Orizzonte...
L’EREDITA’ SPARTITA ...
Tutto era sogno...
L'arte del sorriso...
alzando gli occhi...
Tutto...
Peccato di gola...
La notte...
Viaggio dentro me st...
Tutto scorre......
Io fuggo...
STUPORE...
INGANNEVOLI APPARENZ...
E' estate e sono vec...
Malattia...
Salve, sono Lupo...
Non è da uomini......
Il cielo in una ...
Il nobile Alejandro ...
L'amico del tramonto...
CON TE PER NOI...
QUELLO CHE VORREI DI...
DIARIO DELLA PRI...
Stare tra le tue bra...
ARTE di Enio 2...
Il destino, ordine e...
Di nero vestita...
troppa tecnologia ....
Le foglie smarrite...
Avere in dote un’ind...
Scorie di città....
Listen to you...
Aylan...
Ovunque vi sia un os...
Idolatria d'amore...
LA Piaggia tra le ro...
Sorrisi che illumina...
Non hanno nome i pen...
Il baratro del silen...
Ricomincio da me...
Pensa a me...
Mi manchi tu...
La volpe in vetrina...
Notte di insonnia...
Se hai un pezzettino...
RIVIVERE...
SULLE TRACCE...
ER CANARINO MIO d...
Satira...
Evoluzione...
Senza riposo...
L' attimo...
Coccinella...
Ci sono sempre stato...
Lacrime...
PASTA E CECI...
Nonostante tutto. .....
cento passi omaggio ...
Venere e Luna...
Kalòs e la Cerva...
Sempre che il bar si...
La poesia mi salva...
Era un sogno?...
Dialogo dell\'amor p...
Ad Elisa...
Il segreto della pio...
SEGNALIBRO...
Libertà...
La tua mancanza si s...
Mera poesia 4....
A spasso tra le stel...
Piccola stella...
The Bad Road...
Una favola antica...
Racconti della notte...
Anche se calmo, è ...
...a te...
Il primo amore di Fr...
L’ONESTA’ DE ZIO...
La ricorrenza...
FANGO...
Tu una parte di noi...
Vivi!...
Viaggiare...
La luna e il mare...
L'Esibizionista...
PORTAMI NEI TUOI SOG...
IL NOSTRO ADDIO...
La carezza del sole...
A bordo nel mistero...
Non Sono...
La verità è come il ...
Ribelli del cuore...
Nel prato...
Silenzio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it






Share |


Poesia scritta il 01/01/1970 - 01:00
Da
Letta n.1 volte.
Voto:
su votanti


Commenti


Profonda come la ferita che menzioni dal sangue che sgorga la rinascita 5*

Francesco Pezzulla 25/01/2017 - 23:29

--------------------------------------

E'profondamente bella, quando lasci che il dolore salga in superficie e lo conosci...solo allora puoi farlo fluire, e si trasforma...infondo è la stessa energia. Un abbraccio Sabry 5*

margherita pisano 25/01/2017 - 22:46

--------------------------------------

Molto bella Sabry.

antonio girardi 25/01/2017 - 21:58

--------------------------------------

5* Brava Sabry, sembra un trattare lo stesso colore ...ma termina in un altro, sebbene con identici contorni. Ciao

Wilobi . 25/01/2017 - 20:00

--------------------------------------

Molto profonda con metafore molto significative e una chiusa emozionante e positiva! Complimenti!

Ilaria Romiti 25/01/2017 - 16:30

--------------------------------------

SABRY...come la fenice, rinascere dalle proprie ceneri, tornare alla vita dopo un dolore, dimenticare il male.
Non è facile ci si può riuscire a venirne fuori perche noi siamo fatti anche di forza e coraggio. Molto bella non me ne perdo una delle tue opere ....almeno spero Ciao

mirella narducci 25/01/2017 - 15:57

--------------------------------------

Complimenti Sabry. Versi di grande impatto, davvero emozionanti. 5* Aurelia

Aurelia Strada 25/01/2017 - 15:25

--------------------------------------

io la trovo estremamente positiva...
c'è forza, consapevolezza, c'è pure speranza...
già e' importante trovarsele le proprie ferite.... in più avere la forza consapevole di volerci guardare dentro...scavare... per trovare la giusta cura.
scusa se mi sono permesso ma a me arriva tantissima forza
grazie bello leggerti
5*

Paolo Pedinotti 25/01/2017 - 15:22

--------------------------------------

Ostentare l'algia patita porgendo la ferita come cimelio d'un dolore che malgrado tutto mai vincerà sulla voglia di rinascere a vuova vita. Bei versi, complimenti,

Francesco Scolaro 25/01/2017 - 15:13

--------------------------------------

Vero, bisogna scavare nella ferita , per eliminare i grumi di una esperienza negativa...solo così si potrà rinascere a nuova vita.

Teresa Peluso 25/01/2017 - 14:57

--------------------------------------

Molto bella Sabry,complimenti 5*

Paolo Perrone 25/01/2017 - 13:43

--------------------------------------

profondi versi con una tristezza oramai da tempo in te nata bella 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 25/01/2017 - 13:20

--------------------------------------

triste Sabry
ma, purtroppo, vera...quantomai attuale
bellissima tesoro

laisa azzurra 25/01/2017 - 11:53

--------------------------------------

VERSI PROFONDI QUANTO ESPLICITI. RIFLETTERCI E' UN DOVERE...
IL MIO SALUTO SABRY.
*****

Rocco Michele LETTINI 25/01/2017 - 09:56

--------------------------------------

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?