Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L\'EMOZIONE DELLA PO...
Devi reagire...
Io vivo attraverso t...
Quando, un addio...
Rimiro.....
DISSIPAR MALINCONIA...
Un leopardiano Bukow...
Senso...
Matrioske (C)...
LA PENNICHELLA di En...
Impulso avvilito...
Una grossa bugia, de...
Abisso...
Sacco di roma...
Io confesso...
L'azzurro oltre l'os...
Le mie urla rimbomba...
Chi prova gratitudin...
Domani...
Attore...
QUANDO L'AMORE ARRIV...
L\\\'abbraccio dei d...
Dell' Orrore...
RESILIENTE...
AUTUNNO (doppio acro...
Per te mia dolce ami...
La musa...
Nel riflesso d'argen...
LA TINTA GAFFOSA...
L'UOMO CHE RINASCE O...
La casa degli incont...
AMORE PURO...
Rivoluzione bio ...
Una nonna del tutto ...
L'importanza della p...
Vivere...
Senza parole...
Amore come il mare...
La bava della lumaca...
Di quando ti ho inco...
Sto morendo...
L'esempio...
COME L'ACQUA CALDA...
Algida delusione...
COME UN PASSERO TRA ...
I’ che guardai l’amo...
Di tanto in tanto...
Piccola Falena...
Libero pensatore...
Quando due si amano...
Immagina la tua vita...
Amore è incontrarsi ...
il vero sapere e' ...
Er sommo poveta...
SPECCHIO DELL' ANIMA...
Ai margini...
NEO LAUREATI di Enio...
In fondo l'amore è u...
Tre Fratelli...
Un sogno......
Teotoburgo...
Ricordi della mente...
Donna illusa...
il vampiro...
GIUNGERANNO LE STELL...
UN ATTIMO DI VITA...
Viltà...
AL DI LA...
Nu poco e' te...
Con atomi di Cesio...
IL MIO AUTUNNO...DI ...
Forte...
Terra Straniera...
LE VIE DELL’AMORE...
Il conformismo è in ...
Baciami...
LA SERA (poesia squa...
Giù sulla strada...
Lettere...
Il portatore della p...
LA NOTTE...
A caccia di Novità o...
T'amo...
Rivoluzione verde ...
Lui e l'altro...
felicità...
Ci sarà un momento...
Vivi...
Sovente,senza ragion...
La terza età...
A RITROSO...
Pensiero di un angol...
Alla deriva...
Ingredienti d'Amore...
Ali d'Angelo....
Nostalgia...
PICCOLI ED INNOCENTI...
ADDIO 2...
il baco e la seta...
Scorie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vao ruzzuliaanno

VAO RUZZULIANNO


Vao ruzzulianno
tra carte e cartuscedde
pe’ truvà ‘na littricedda
ca’ screvietti miezzu seculo fa.
‘Na cartuscedda roce,
ca cumm’aviti ggià capiti
parlava r’ammore antico,
cumme se facìa tantu tiempo fa.
Era scritta ‘nzimma a ‘nu foglio
re quaderno cu’ la cupertina scura,
cu’ ‘na penna cu’ nu pennino
ca’ se ‘nzuppava rint’à ‘nu calamaro
re gnostro niuro cumm’à ‘nu tuzzone.
L’avia cumposta pe’ muglierema,
l’unica femmena re la vita mia,
ca’ nun m’ha lassato mai sulo
e mo’ stace rint’à a la cucina
a priparà ‘na scafarea re pasta cu li fasuli.
La littricedda nun l’hao truvata,
ma quasi a tre quarte re’ seculo,
ca’ me songo aggiornato ‘ngoppa a sta terra,
n’hao scritta n’auta… cu’ lu’ compiuterre.


Catello Nastro


TRADUZIONE
Sto rovistando tra le carte nel mio studio per trovare una lettera d’amore che composi per mia moglie più di mezzo secolo fa quand’ella era attorno ai sedici anni ed io poco più. Era scritta su un foglio di quaderno dalla copertina nera con una penna di legno col pennino Cavallotti alla punta che s’inzuppava in un calamaio di inchiostro nero come un tizzone. Ma approfittando che mia moglie, ormai ultrasessantenne sta in cucina a preparare un bel piatto di pasta e fagioli, ne compongo un’altra. Ho quasi tre quarti di secolo. La lettera la digiterò, questa volta, col computer.



Share |


Poesia scritta il 18/02/2013 - 21:10
Da Catello Nastro
Letta n.587 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Ho letto prima quella in dialetto e stranamente sono riuscita a capirla, però hai fatto bene a scrivere la traduzione.Meglio verificare.pensi sia meglio il computer o il pennino?ciao

Claretta Frau 20/02/2013 - 12:56

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?