Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Discesa

Tuffarsi nel sapore disgustoso del dolore...
ricordo, incubo, pena d'amore.


Scendendo la roccia coi denti si muore,
soffocati dall'orrido odore
del bagliore del sangue strizzato dal cuore.


La discesa è compiuta,
sul fondo rimbomba un'arida distesa muta.


Spiaggiato e supino
disteso nel vino
canto come fosse mattino,
odo come fossi un coro,
mi abbraccio come fossi un saggio...


striscio nel piscio.


Tutti i barili hanno un fondo di sterco d'ortica.



Share |


Poesia scritta il 17/02/2017 - 19:48
Da Luca Ferroggiaro
Letta n.222 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


ne senti l'odore...
bella, bella.
grazie
*****

Paolo Pedinotti 18/02/2017 - 10:37

--------------------------------------

E' un calarsi nei meandri bui e controversi dell'esistenza... e sentirne l'olezzo nauseabondo, ma si tratta anche di un passaggio necessario. Un bel componimento

Francesco Gentile 18/02/2017 - 09:56

--------------------------------------

Grazie a tutti per i preziosi commenti

Luca Ferroggiaro 18/02/2017 - 08:26

--------------------------------------

Un esplicito quanto riflessivo verseggio.
Lieto fine settimana.
*****

Rocco Michele LETTINI 18/02/2017 - 06:03

--------------------------------------

ben venuto in questo sito di poesia e racconti Luca spero tu ti trovi a tuo agio sono tutti artisti come te spero tu ti apra a loro e loro lo faranno con te buon proseguimento

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 17/02/2017 - 21:34

--------------------------------------

La truce immagine alla Bukowski è molto forte e da quel dolore e inadeguatezza che si vuol comunicare.
molto bella

brunello pompeo 17/02/2017 - 20:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?