Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
ED È SEMPRE LEI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

BESNATE

La semplicità del mattino:
"Besnà" al disaria v'un dul paes
(Besnate direbbe uno del paese)
che "a cinmilacincencinquantacinch",
(a 5555)
pare ne manchi uno solo,
"paes in o paes ot,
(paesino o paesotto)
ma, ma par che pudaria v'es instess".
(ma mi pare potrebbe essere lo stesso)


Evo che va nel medio, di folkloristico Minipalio,
per sette giorni in quattro borghi d'altri tempi, non più rioni.


"Spesso", di una a otto, per i Laghi conosciuta
una piccola ferrata e quella dell'aria, ad un tiro di schioppo.


Solidale, pare uno dei ponti che sposta
il milanese verso l'aria pura, si un po' po(n)tpourri .


Poco tosto, dalla cima Ravellino,
- trecentotrenta sul livello -
alla, - non molto meno, del mare -, bassa Lagozzetta
lo si gira tutto, anche di fretta in bicicletta,


col Santo Patrono, San Martino, dato di fatto,
ma non è dato sapere se si sia trattato
per campanaro o pel mantello strappato.


Restano, sbandieratori e musici, un fiore all'occhiello,
ma loro dilettano anche distante dal paesello.


Manca solo un briciolo di zucchero serale,
ma anche se un po' carosello, a me pare sia di molto bello



Share |


Poesia scritta il 26/02/2017 - 18:54
Da Wilobi .
Letta n.350 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


La poesia vive attraverso chi la legge, vola tramite chi la sente; scala montagne e ride-scende sì, e ridi-sempre. Ed io ... sono con lei. Grazie a tutti cari amici

Wilobi . 28/02/2017 - 18:15

--------------------------------------

Caspita addirittura una filastrocca per Besnate!!!! che cosa ci riserverà ancora il tuo originale stile poetico?!
Bella anche la commistione dialetto italiano...

monica portatadino 27/02/2017 - 22:12

--------------------------------------

Sono sincera di solito riesco, almeno ci provo ad interpretare il tuo modo unico e originale di poetare ma in questo caso sono un po'come dire... confusa perché non conosco il tuo dialetto...comunque dedicare una poesia al proprio paese è bellissimo...ciao carissimo

Anna Rossi 27/02/2017 - 17:07

--------------------------------------

Nn è che abbia capito molto eh
Ma la dedica comunque ti onora, tanto più che in dialetto (astruso )
Ciao Wil

laisa azzurra 27/02/2017 - 13:42

--------------------------------------

Un'ode campanilistica che oltre all'originalità del testo racchiude un'anima davvero poetica.Molto bravo Wilobi.

antonio girardi 27/02/2017 - 12:51

--------------------------------------

Chi di noi non ama il proprio paese, è bello ispirarsi ai propri luoghi e scrivere pensando ad essi.

Giulia Bellucci 27/02/2017 - 07:57

--------------------------------------

UNA DEDICA CHE TI ELEVA NEL OMAGGIARE IL TUO PAESE.
IL MIO ENCOMIO E LA MIA LIETA SETTIMANA.
*****

Rocco Michele LETTINI 27/02/2017 - 07:18

--------------------------------------

Wilobi ho tentato a parlare nel tuo dialetto, ma mi sono impantanata ! Splendida la dedica e tu sempre molto originale ...con affetto *****

ANNA BAGLIONI 26/02/2017 - 22:19

--------------------------------------

buona sera wilobi inanzi tutto ti faccio gli auguri anche se in ritardo AUGURI WILOBI,
poi una bella poesia con dedica 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 26/02/2017 - 19:22

--------------------------------------

Ciao Wilobi, bella dedica al tuo paese? Sempre molto ben scritte le tue opere.
Ma secondo te: val piu sé, cincent ciribiciacole o cincent ciribiciacolin?
Ciao, buona serata.

Loris Marcato 26/02/2017 - 19:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?