Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ancora domani...
superbia...
tempesta dentro...
TEMPESTA DI FINE AUT...
ASPETTANDO IL T...
La farfalla...
...te ne vai, con la...
Io devo proseguire...
FRIZZI E LAZZI...
ED È SEMPRE LEI...
Sazio d'Amore...
Invincibile...
Sola cosa importante...
Nevica...
La notte mi prende p...
Odissea d'amore...
Verità Incompiuta...
Eppur mi sono scorda...
Istantanee...
Ultima goccia di cer...
CHE FATICA AMARTI...
Tu che più di chiunq...
VENTUNO A RISPETTO D...
BASTA...
il ruolo del poeta...
QUESTO È IL MIO NATA...
Disperso in una nott...
È Natale che...
Un gelido tramonto...
Antonio...
Come è grande...
Fido...
La fioraia...
IO SONO CAMBIATA...
Cielo pirico...
E mi cruccio, a sera...
Un brano al vento...
Io volo...
Rimembranze...
Monologo del Tacchin...
Mia adorata Paky...
Scelgo le perle...
LA POESIA PIÙ BELLA...
Luci di Natale...
Lettera ad un amico...
Se mi ami...
bene e male...
La moje in vacanza (...
Riempimi di te...
Lacrime...
LUCCIOLE IN CIELO ...
milite armato d'amor...
Un solo colpo...
L'amore ricordato...
A Marta...
ultimi pensieri...
NATALE...
Il suo bastone assen...
Inedia...
Il barattolo...
esecrerò l'odio...
SOSPIRO D'AMORE...
IL SOGNO DI UN AMORE...
La sposa triste...
Dialogo di due innam...
LENTI A CONTATTO...
VISO DI LUNA...
AMORE...
Non sei tu(C)...
Danza...
LUPO AFFAMATO...
LA FESTA DEL LUPO...
Vivo......
Il fesso...
Francesco Forgione...
I miei occhi...
Furto di cocaina...
Un Abbraccio...
Fantasia...
Una delle tante...
Giornataccia!!!...
LA VITA TI HA SCELTO...
L'ODIATO LUPO...
Natale 2017...
Questo può diventare...
Non sprecare il tuo ...
Nuvole 2...
L'altra metà del cie...
E quando le creature...
Vorrei ma non posso...
Come arriva natale...
Fughe...
L'emicrania della no...
Ovunque tu sia...
DOLCI MELODIE...
L'ISTINTO...
Bava di lumaca...
Quella ragazza...
Il migliore amico de...
OTTO DICEMBRE di En...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CAMBIARE

Oltre duemila
sono gli anni passati,
da quando Lui
ci ha insegnato la strada.
Passato, l'abbiamo fatto,
tra per troppi ormai remoto.
Ma poi pare ...
che sia pure risorto!
Lui ... a non esserci riuscito,
nessuna scommessa
che mi ci metta io!
Cimentandomi
solo prima schiatterei.
No, non ci tengo
poi, non voglio cambiare il mondo
non ci tento nemmeno,
pazzo, ancora non sono;
altri ... sono quelli
a dover fare il passo


per rimettere ... questa cambiale



Share |


Poesia scritta il 05/03/2017 - 12:07
Da Wilobi .
Letta n.275 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Wilobi le tue poesie sono sempre speciali, racconti del mondo con un senso profondo e divertente...ogni volta che riesco a leggerti mi strappi un sorriso!
Bravissimo ma questo già lo sai.
Complimenti! 5*

margherita pisano 05/03/2017 - 21:50

--------------------------------------

Eh si....adesso chi pagherà questa cambiale? Nel mistero universale la domanda non avrà risposta. Con classe ed ironia hai saputo poetare tra le maglie fitte della nostra esistenza. Ciao

Francesco Scolaro 05/03/2017 - 18:52

--------------------------------------

e pensi che qualcuno lo farà????
mah
Wil, lo spero ma non ci credo (santa Tommasa da Roma)

laisa azzurra 05/03/2017 - 18:19

--------------------------------------

Molto originale e riflessiva questa tua poesia.

antonio girardi 05/03/2017 - 17:40

--------------------------------------

Sempre riflessive sono le tue opere e questa in cui tu ti immedesimi con molta originalità ti fa un grande riflessivo uomo!

ANNA BAGLIONI 05/03/2017 - 16:44

--------------------------------------

Grande..... hai scritto cosa grande.... MA,
Ne parli e per lui e' già gran successo...
ammazzato, crocifisso .... rivelato agli ultimi e non ai potenti .... conforto e speranza.... valori che son civiltà e rispetto se li vuoi lavare dal religioso ...
principi costituzionali resi laici per esser per tutti ma da quel crocifisso son nati...
Sei grande... per quel che scrivi... mi sa che anche se non hai debiti ne paghi per aiutare altri.
Bello bello leggerti.
10000 stelle.

Paolo Pedinotti 05/03/2017 - 15:55

--------------------------------------

Grande..... hai scritto cosa grande.... MA,
Ne parli e per lui e' già gran successo...
ammazzato, crocifisso .... rivelato agli ultimi e non ai potenti .... conforto e speranza.... valori che son civiltà e rispetto se li vuoi lavare dal religioso ...
principi costituzionali resi laici per esser per tutti ma da quel crocifisso son nati...
Sei grande... per quel che scrivi... mi sa che anche se non hai debiti ne paghi per aiutare altri.
Bello bello leggerti.
10000 stelle.

Paolo Pedinotti 05/03/2017 - 15:53

--------------------------------------

Altri sono coloro che dovranno cambiare il mondo... e poi il Cristo è stato un grande comunicatore se ancora adesso , a distanza di più 2000 anni, ancora si parla dei suoi insegnamenti...Ma dovremmo tuti applicare le sue regole, e questo è difficile!

Teresa Peluso 05/03/2017 - 14:45

--------------------------------------

Sempre ponderato nei tuoi sagaci costrutti poetici.
Lieta Domenica.
*****

Rocco Michele LETTINI 05/03/2017 - 14:40

--------------------------------------

Sempre ponderato nei tuoi sagaci costrutti poetici.
Lieta Domenica.
*****

Rocco Michele LETTINI 05/03/2017 - 14:40

--------------------------------------

altrenativo come al solito il tuo parallelismo con LUI, mi piace. Ci vuole un po' di pazzia anche a sottomettersi.

monica portatadino 05/03/2017 - 13:54

--------------------------------------

Cristo come comunicatore è stato sfortunato, perchè scomodo, peggio di lui Giordano Bruno, ma comunicare si può con saggezza e attenzione, il mondo fatica a cambiare, non sopporta più le rivoluzioni, perchè troppo svogliato.
Riflessione interessante.

ALFONSO BORDONARO 05/03/2017 - 13:48

--------------------------------------

simpatica interpretazione di un cristo e te vorresti insinuare qualcosa, o vorresti essere un altro cristo attento che ti lapidano o mettono in croce 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 05/03/2017 - 13:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?