Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E ci siamo ritrovati...
DI NOTTE...
Deriva d'orgoglio...
Sapore...
Un giorno per sempre...
Passione luminosa...
Bisogna fare di tutt...
Mio......
Se...
LUCE CHE MI TOCCA...
Sera...
A Firenze...
Al pianoforte...
Sbrigati ad amare...
Foglia d'autunno...
PRIMAVERA D'AUTUNNO...
Time out...
CANTO D'AMORE...
Questa fu missione d...
C'era una volta la m...
Leggiadre emozioni...
RIME ALLO SPECCHIO...
Adele...
come nasce un fiore...
OTTOBRE INVERNALE ??...
UN DOLORE...
SFUMATURE DI MARY...
Proprio come te...
Il nichilista...
Inutilità...
'Lascia stare la mia...
Mima...
Salvezza...
Più di mille stelle...
Assai infinito...
L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

AIUTO

Vorrei tanto essere quel tarlo,
sebbene bistrattato ... in apparenza. Parlo
e non resta senza effetto il mio riportarlo.


S'insinua circospetto ed entra
con l'altr'amina a contatto ... e la maltratta,
le pone dubbio di seguitar su tale strada;


tanto che cambia, la retta riprende
torna ad esser anima che splende
e più ... non si offende,


ché risaputo: il tarlo batte
nell'anima che duole


e se vuol volare
non deve ... aver dolore.



Nota autore: Amina ... sì amina.



Share |


Poesia scritta il 07/03/2017 - 12:34
Da Wilobi .
Letta n.278 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Intenzione che va a buon fine visto che il risultato di redimere è raggiunto. Eccellente stile di poetare.

Francesco Scolaro 08/03/2017 - 19:29

--------------------------------------

Riflessivo si...ma sempre con molta originalità, quel qualcosa in più che ti distingue! Ciao Wilobi...

ANNA BAGLIONI 07/03/2017 - 21:57

--------------------------------------

Si vola solo leggeri senza pesi...mirabile poesia come sempre Wilobi lasci stupore e meraviglia su chi ti legge!5*

margherita pisano 07/03/2017 - 20:50

--------------------------------------

Bella e di pronto impatto.

antonio girardi 07/03/2017 - 17:52

--------------------------------------

Wilobi ogni volta stupisci ciao 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 07/03/2017 - 17:14

--------------------------------------

Se fossi un tarlo, vorresti far capire gli errori e far ritornare sulla retta via, l'altra parte di te stesso che ha preso una via sbagliata?Il dubbio D'altronde, fa riflettere.

Teresa Peluso 07/03/2017 - 17:01

--------------------------------------

opera estremamente originale. ci leggo uno strano dualismo essere il tarlo per generare il dubbio, lo stesso che qualcuno insinua in noi e poi essere l'anima che vola con dolore forse, ma pur sempre libera.

monica portatadino 07/03/2017 - 15:55

--------------------------------------

No, nn mi
Sorry

laisa azzurra 07/03/2017 - 13:32

--------------------------------------

Cambiare strada...perché mi?
Perché rifugiarsi nei nostri mille problemi e "vorrei ma nn posso"

laisa azzurra 07/03/2017 - 13:32

--------------------------------------

Un acuto quanto espressivo verseggio come da tua innata maestria.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 07/03/2017 - 13:30

--------------------------------------

Riflessione molto acuta ed originale, attribuendo valore e personalizzazione a qualcosa, quasi a divenire un'entità animata e capace di energia propria.

ALFONSO BORDONARO 07/03/2017 - 13:19

--------------------------------------

e se vuole volare non deve...aver dolore,verso incantevole come il resto dell'opera.Ciao Wilobi 5*

Paolo Perrone 07/03/2017 - 12:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?