Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Margy...
Amicizia...
ANATRINI...
Risveglio di forme p...
RESPIRO NATURA di En...
Incredulità....
La sposa...
Alla fine di questa ...
Curriculum vitae...
Abbiam perso... il s...
HAIKU NR. 21...
Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

AIUTO

Vorrei tanto essere quel tarlo,
sebbene bistrattato ... in apparenza. Parlo
e non resta senza effetto il mio riportarlo.


S'insinua circospetto ed entra
con l'altr'amina a contatto ... e la maltratta,
le pone dubbio di seguitar su tale strada;


tanto che cambia, la retta riprende
torna ad esser anima che splende
e più ... non si offende,


ché risaputo: il tarlo batte
nell'anima che duole


e se vuol volare
non deve ... aver dolore.



Nota autore: Amina ... sì amina.



Share |


Poesia scritta il 07/03/2017 - 12:34
Da Wilobi .
Letta n.352 volte.
Voto:
su 10 votanti


Commenti


Intenzione che va a buon fine visto che il risultato di redimere è raggiunto. Eccellente stile di poetare.

Francesco Scolaro 08/03/2017 - 19:29

--------------------------------------

Riflessivo si...ma sempre con molta originalità, quel qualcosa in più che ti distingue! Ciao Wilobi...

ANNA BAGLIONI 07/03/2017 - 21:57

--------------------------------------

Si vola solo leggeri senza pesi...mirabile poesia come sempre Wilobi lasci stupore e meraviglia su chi ti legge!5*

margherita pisano 07/03/2017 - 20:50

--------------------------------------

Bella e di pronto impatto.

antonio girardi 07/03/2017 - 17:52

--------------------------------------

Wilobi ogni volta stupisci ciao 5*

GIANCARLO LUPO POETA DELL'AMO 07/03/2017 - 17:14

--------------------------------------

Se fossi un tarlo, vorresti far capire gli errori e far ritornare sulla retta via, l'altra parte di te stesso che ha preso una via sbagliata?Il dubbio D'altronde, fa riflettere.

Teresa Peluso 07/03/2017 - 17:01

--------------------------------------

opera estremamente originale. ci leggo uno strano dualismo essere il tarlo per generare il dubbio, lo stesso che qualcuno insinua in noi e poi essere l'anima che vola con dolore forse, ma pur sempre libera.

monica portatadino 07/03/2017 - 15:55

--------------------------------------

No, nn mi
Sorry

laisa azzurra 07/03/2017 - 13:32

--------------------------------------

Cambiare strada...perché mi?
Perché rifugiarsi nei nostri mille problemi e "vorrei ma nn posso"

laisa azzurra 07/03/2017 - 13:32

--------------------------------------

Un acuto quanto espressivo verseggio come da tua innata maestria.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 07/03/2017 - 13:30

--------------------------------------

Riflessione molto acuta ed originale, attribuendo valore e personalizzazione a qualcosa, quasi a divenire un'entità animata e capace di energia propria.

ALFONSO BORDONARO 07/03/2017 - 13:19

--------------------------------------

e se vuole volare non deve...aver dolore,verso incantevole come il resto dell'opera.Ciao Wilobi 5*

Paolo Perrone 07/03/2017 - 12:45

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?