Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Margy...
Amicizia...
ANATRINI...
Risveglio di forme p...
RESPIRO NATURA di En...
Incredulità....
La sposa...
Alla fine di questa ...
Curriculum vitae...
Abbiam perso... il s...
HAIKU NR. 21...
Pedro...
Le Ore...
Sul mare... navigand...
Calce sulle dita...
QUANDO L' AMORE ...
UN’ALTRA CANZONE...
Spillo...
Quando finisce un am...
SEI FUGGITA...
Luce e ombre......
Ode al vino...
Amore limpido....
Forse, sbagliata...
È subito mare...
Lo specchio (2015-20...
C'È SEMPRE IL SOLE...
L'onore...
DOLCE CANTO...
La vita in blu...
Di brama nella notte...
Sono la Primavera...
Valzer delle chimere...
Le ultime scosse...
Nel giorno che piang...
Sulle tue labbra...
La perfezione del fi...
Riflessione...
CI SIAMO PERSI...
Ho domandato ad un v...
Passa tutto...
Già poesia...
SI È MASCOLINIZZATA?...
Treno in corsa...
ed a te, cosa devi?...
POMERIGGIO SPUMEGGI...
adesso basta...
E LO CHIAMENO MAGGIO...
grotte infuocate...
Questo nostro indoma...
Si fosse prolungata...
Mi spingo oltre il m...
Opaca...
Un prete anarchico...
IL NOSTRO CIELO...
Pensieri sparsi su B...
Senryu 3...
Trasparenze...
IL CUORE NEL ...
A mia madre...
LIBERO...
Nebbia...
EMOZIONE D'AMORE...
Cuore....
Corda che unisce...
Mediterraneo...
Nuove Alebe...
Il dubbio...
Piove...
Nuovo giorno...
MAGARI UNA ROSA...
L'infinito...
RIGOR ..frammenti ne...
Cammino...
Io e te...
Le mie grosse vacanz...
Le scarpette rosse...
Con Agonistico Furor...
Fragranze...
Le parole che conosc...
BIMBA MIA...
Il mondo è fasullo...
di bianco e di rosso...
Non ho voglia di sor...
Domani....
Vezzo di rosa...
Nella società del pr...
Ad Agata...
PAPAVERO...
Un vento di scirocco...
L'ONOREVOLE di Enio ...
LE QUATTRO STAGIONI...
Oceano...
Maggio di nuvole...
La notte così lunga...
Bellezze nascoste....
Insonnia...
Non c'é sospeso...
IL FREDDO LA LU...
Gli armistizi si del...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Un amore al telefono (C)

Finisce qua un'altra storia
sospesa nel filo di un telefono
questo che ci legava da lontano
ormai è parte di memoria.


Nel silenzio di una mattina
all'improvviso sei uscito di scena
sei andato via senza rimorsi
i miei mille punti di domanda.


Quello che tra noi c'è stato
forse l'ho già cancellato
per te il nostro era amore
colpa del tuo bugiardo cuore.


Ma in realtà poco il dolore
in questo gioco di attrazione
prima o poi sarebbe finita
questa storia forse mai iniziata.
R.P. 19/01/2017 (c)



Share |


Poesia scritta il 07/04/2017 - 14:33
Da Rosi Rosi
Letta n.300 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie di cuore FRancesco, Rocco e Paolo ...

Rosi Rosi 08/04/2017 - 10:37

--------------------------------------

Molto bella.5*

Paolo Perrone 08/04/2017 - 09:22

--------------------------------------

UN ESPLICITO DECANTO PREGNO DI SAGGIO RIFLETTERE.
FELICE FINE SETTIMANA, ROSY
*****

Rocco Michele LETTINI 08/04/2017 - 07:31

--------------------------------------

Un amore mai nato, forse, eppure lascia un sapore amarognolo.. Originale, bel componimento

Francesco Gentile 08/04/2017 - 07:10

--------------------------------------

Grazie mille Sabrina

Rosi Rosi 08/04/2017 - 01:07

--------------------------------------

Ritratto dei tempi odierni... Un amore sciupato, appeso a un filo...bella complimenti

Sabrina Marino 07/04/2017 - 23:11

--------------------------------------

Esatto Margherita...grazie

Rosi Rosi 07/04/2017 - 23:08

--------------------------------------

Per quanto inverosimile possa sembrare, eppure succede ogni giorno ormai da tempo...il telefono, il virtuale sono un confine di possibili rapporti, spesso tra i giovani. Amore non è stato e solo finito prima di cominciare...Rosi un ottima poesia

margherita pisano 07/04/2017 - 23:06

--------------------------------------

Alfonso* ...scusa l'errore

Rosi Rosi 07/04/2017 - 20:53

--------------------------------------

Il termine amore a questa "relazione" non l'ho dato io proprio perché so molto bene che solo telefonicamente, senza vedersi di persona... non potrà mai essere amore...infatti nella terza strofa : "...per te il nostro era amore..." , infatti solo lui la pensava così...GRazie Bruno per aver letto..

Rosi Rosi 07/04/2017 - 20:52

--------------------------------------

Io credo che in tutto questo chi ci ha perso di più è il gestore telefonico.
Poi chiamare amore conversazioni telefoniche più o meno intense senza mai vedere l'espressione del viso o il cambiare della voce, mi sembra alquanto improbabile.
Il fatto che su questa strana relazione ci fosse già l'ombra del dubbio in qualche modo dimostra che il virtuale va bene...ma non fin qui.

ALFONSO BORDONARO 07/04/2017 - 20:37

--------------------------------------

Hai proprio ragione Laisa...ciao,buona serata

Rosi Rosi 07/04/2017 - 20:26

--------------------------------------

Rosi
un amore che finisce al telefono
non meritava di essere chiamato tale
hai scritto bene, "forse mai iniziata..."
ciao tesoro

laisa azzurra 07/04/2017 - 20:23

--------------------------------------

Grazie ...in realtà lo sapevano entrambi che, prima o poi, sarebbe finita...solo un amore al telefono...

Rosi Rosi 07/04/2017 - 19:51

--------------------------------------

Un amore che finisce senza potersi neanche guardarsi negli occhi è molto triste, ma forse era nato male ed allora meglio guardare nuovi orizzonti......Ottima poe.

Francesco Scolaro 07/04/2017 - 19:28

--------------------------------------

Triste e amara conclusione,ciao Rosi un mondo di bene.

Bruno Abbondandolo 07/04/2017 - 18:51

--------------------------------------

una storia d'amore che non aveva basi nè convinzione forse meglio così 5*

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 07/04/2017 - 18:10

--------------------------------------

Bella e condivisa.

Mimmi Due 07/04/2017 - 18:02

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?