Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L'immaginazione cos'...
Ascolta...
Pensieri ancestrali...
Haiku: Ricci...
RICORDI DI UN ALTRA ...
I Grilli duettanti...
Ros Maris - rugiada ...
NUVOLE...
SOLO FUMO...
Verso l'erba d'autun...
Er Bijettaro...
Campanili antichi...
La conoscenza umana ...
Il tempo che passa...
dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella città...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di là della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchì scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

ERBA NUOVA

E’ primavera
per l’erba nuova
ma il cammino è incerto.
Vorrei ritrovare l’entusiasmo
di un bambino ai primi passi
cadendo, rialzandomi, ridendo
o piangendo…
e dovrei togliermi
le scarpe e i vestiti
sull’erba nuova.


Share |


Poesia scritta il 30/04/2017 - 14:01
Da Francesco Gentile
Letta n.290 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Delicatissima poesia.
Come sempre, molto bravo.
Ciao Francesco, felice di ritrovarti.

Loris Marcato 01/05/2017 - 15:28

--------------------------------------

Non abbiamo più quell'innocenza e genuinità che avevamo un tempo.Ora calpestiamo i ricordi senza accorgerci che distruggiamo la parte migliore di noi.Molto delicata e stupenda questa poesia.

antonio girardi 01/05/2017 - 15:23

--------------------------------------

Un poetar che ci ritorna fanciulli.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 01/05/2017 - 10:39

--------------------------------------

Molto bella, l'erba verde è invitante a lasciarsi andare completamente e tornare bambini scalzi, senza veli...solo con il vero che è in noi! Un abbraccio

margherita pisano 01/05/2017 - 08:34

--------------------------------------

Semplicemente fresca e profumata come l'erba nuova! Spogliarsi dei pregiudizi, delle incertezze, delle paure e buttarsi in questo prato nuovo come un bambino! 5* e un saluto

Ilaria Romiti 30/04/2017 - 22:47

--------------------------------------

molto bella metafora che rispecchia la vita. Cari saluti

mare blu 30/04/2017 - 22:16

--------------------------------------

le scarpe...
i vestiti no...ti arresterebbero
ovviamente, splendida e delicatissima come sempre le tue

laisa azzurra 30/04/2017 - 21:16

--------------------------------------

Ci vorrebbe una caduta è una ripresa.Non bisogna arrendersi e lasciar parlare il bambino che c'è in noi.

Teresa Peluso 30/04/2017 - 20:23

--------------------------------------

la primavera e i prati verdi, ricordano l'infanzia, i primi passi, la voglia di correre.
Perché non ricordarli con affetto e nostalgia e rivivere quelle esperienze che sollevavano il cuore ed un sorriso.

ALFONSO BORDONARO 30/04/2017 - 19:40

--------------------------------------

Francesco è veramente un piacere rileggerti, già spogliarsi di tutti i pensieri e ritornare bambini...sarebbe bellissimo...ciao

Anna Rossi 30/04/2017 - 18:52

--------------------------------------

Il bambino che è in te non ti ha abbandonato.
Basta un po' di coraggio per farlo vivere ancora!
BENTORNATO Francesco!!!

Mimmi Due 30/04/2017 - 18:40

--------------------------------------

Spetta solo a te ritrovare l'entusiasmo che ti manca. Togliti le scarpe sull'erba nuova, cadi e rialzati... spetta solo a te. *****

Ken Hutchinson 30/04/2017 - 18:36

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?