Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...
Pace a ferragosto...
SENTO LE TUE CAREZZE...
Evanescente...
Lontano...
...IL SAPORE DEL CAO...
Polvere...
La Ragazza Dai Capel...
E RITORNO AL PASS...
Stupido amore...
Le mie teorie...
La poesia non dev'es...
SENZA AMORE...
ALMENO...
BUGIARDO SORRISO...
Sorriso amaro...
Forse,ti amo....
Bang… Bang… Bang…...
Credevo. E poi......
L'aquilone...
Vien la pioggia d'ag...
L'amicizia I veri...
Cara mamma.......
IL PIANTO DELLA...
Cadice...
ARBRE MAGIQUE...
Ti ho lasciata indie...
Quieto e silenzioso...
Inutili verba...
Vivere...
Quel battito in più...
epoche...
Il punto...
L'odore della Notte...
La MIA STELLA...
Il nodo dell'anima...
La Colonia...
Corro da lei...
SOGNO O ILLUSIONE?...
L'attore...
La missione...
Arijane....
ROMA, CHE T’HANNO FA...
IL RESPIRO DEL MARE...
L'amore che non vive...
Stai con me...
Anna Sorridi...
HAIKU nr. 18...
Bimbo bello...
...QUESTA BELLA ROVI...
Nessuna notizia da D...
Ridere...
La felicità è un'ill...
Nel nuovo sereno...
IL QUARTO ANNIVERSAR...
Vola... Aquila Reale...
Non siamo niente...
Pensieri d\'estate...
La rosa...
Una notte in aeropor...
Vorrei tu fossi qui...
celate in uno scrign...
NONNO RACCONTAMI...
Tediosa....
Diceva mio Padre ......
La tremenda profezia...
voglia in cerca di l...
Datemi una stella...
Le tue lunghissime c...
ESTATE BRUCIANTE...
L 'isola...
Filastrocca d'amore...
Chi sei?...
Diamante...
Il lamento dei poeti...
Troppe-D 2...
amor sofferto...
Notte di S.Lorenzo...
L' IPOCRITA...
Ci sono cose che acc...
Occhi di vetro...
VIAGGIATORE.........
La mia storia come u...
Grigio di citta'...
VIVO PER AMARTI...
UN ANGELO ALLO SPECC...
A LEI...
SOLI INSIEME...
batuffolo...
Alla luna...
Ossimori....

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



E LE ORME SVANISCONO

Siamo passi nella sabbia,
impronte che restano
per un attimo soltanto


noi, ospiti passeggeri dei deserti


il vento smuove le dune,
clessidre rotte nel sole
i nostri piccoli miraggi


e le orme svaniscono



Share |


Poesia scritta il 02/05/2017 - 10:15
Da Sabry L.
Letta n.240 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Grazie a tutti di cuore per i vostri commenti sempre carini,Grazie Mimmi, Ken, Alfonso, Bruno,Laisa,Teresa,Lupo, Enio,Alessia, Genè,Mirella e Rocco

Sabry L. 04/05/2017 - 10:16

--------------------------------------

Siamo il nulla e... nessuno in questo passaggio terreno.
Hai interpretato il tutto mirabilmente.
Lieta giornata, Saabry.
*****

Rocco Michele LETTINI 03/05/2017 - 08:36

--------------------------------------

SABRY...è vero siamo di passaggio su questa terra e la sabbia ce lo ricorda distruggendo le nostre orme, il vento o il mare le disperderà e questa parentesi di vita, dopo sarà solo storia. Notte

mirella narducci 02/05/2017 - 23:34

--------------------------------------

Il vento è un abile spazzino, non lascia tracce, bellissima

genoveffa frau 02/05/2017 - 23:17

--------------------------------------

Ma non il sentiero del cuore.Sublime poesia.

antonio girardi 02/05/2017 - 19:37

--------------------------------------

Profondamente significativa e che lascia quasi smarriti per questo nostro misterioso e fragile vivere...!

Alessia Torres 02/05/2017 - 17:04

--------------------------------------

meglio scrivere poesie belle come la tua almeno una impronta la lasceranno*****

enio2 orsuni 02/05/2017 - 17:01

--------------------------------------

molto bella Sabry pur coperta dalla sabbia rimarrà la tua impronta 5*

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 02/05/2017 - 16:44

--------------------------------------

Bella similitudine...intanto la vita continua in un deserto che cancella le orme...ma lascia disseminate tante clessidre rotte a testimonianza del nostro passaggio.

Teresa Peluso 02/05/2017 - 15:45

--------------------------------------

bellissima Sabry
bellissima

laisa azzurra 02/05/2017 - 15:01

--------------------------------------

Il trascorrere della vita
Molto bella Sabry
Ciao,le tue traccie
sulla sabbia
saranno indelebili.

Bruno Abbondandolo 02/05/2017 - 14:50

--------------------------------------

Una stupenda parabola ricorda il destino d un seme. La roccia, la sabbia, il terreno fertile.
Ma la nostra vita non lascerà traccia se non non avremo avuto la capacità di lasciare alcuna traccia.
Questa è la sfida.
Intanto lasciano una traccia nel cuore i tuoi versi, terreno molto fertile.

ALFONSO BORDONARO 02/05/2017 - 14:18

--------------------------------------

Se del deserto ne fai poesia, la tua impronta sarà perenne. Ed è desiderio comune del poeta quello di lasciare traccia del proprio passaggio.

Ken Hutchinson 02/05/2017 - 12:56

--------------------------------------

Stupenda.

Mimmi Due 02/05/2017 - 12:54

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?