Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

dove nasce il vento...
La mia roccia...
Vampiro errante...
Ferro...
Nella cittÓ...
Pensate.....
BACIAMI ANCORA...
GRAZIE MAMMA...
Portami con te...
Rachele...
IL MARE TRA DI NOI...
Sipario sulla notte...
Fame...
A Guido...
A volte capita che n...
UN VIAGGIO CHE NON F...
Accarezzo il mio cuo...
per pudore, per inco...
Le foglie...
I ricordi che ti han...
Marinuzza a muggheri...
Un sano egoismo...
Oh, dolcezza...
BANANE di Enio2 sati...
La mia mamma...
L'insonnia...
Spremute di coraggio...
Sulla cima dell'abis...
Gli eroi di Erice...
La cernia...
E poi tu...
Condannata...
La poesia che non...
il sentiero sul tuo ...
VOLARE...
LONTANANZA...
La Sedia...
Rilancia i dadi...
Mi sentii amato...
Odio e amore...
Le lacrime...
Quannu vegnu o me pa...
NOCTUA PRONUBA...
Una tiepida scia di ...
Se decidi di donarmi...
LE CANZONI...
C'era una volta la m...
DUE NOVEMBRE...
Il tramonto...
Musa...
IL CUORE E L' ...
Parlami ancora!...
Storia di una vita c...
Quegli occhi...
Relax emotivo...
Terra bagnata...
Madreluna...
Nella vita non smarr...
Penzeno pe' noi...
Oro bianco...
Forse ti amo... fors...
Di lÓ della siepe...
Grazie...
Tascapane...
Il borgo incantato...
Occhi verde Amazzoni...
L'anima si spezza so...
Per essere davvero f...
L'incudine...
Nell'ebrezza dell'az...
Nelle sere...
Pirchý scappi?...
Dentro a una parente...
Giulia...
AMOR CHE A NULLO AMA...
Il cantautore...
Spesso nelle risate ...
Terre in moto...
Oasi...
A volte il perdono r...
La mia dolce musa...
Fiammelle Autunnali...
Un mattino d'autunno...
Ch'io possa...
Il borgo...
Le vere gioie...
Non calpestate la po...
Piacere, sono IO....
RIMEDI PER CHI RU...
SOSPIRO...
ChissÓ se Chiara Dor...
DOLCE TRISTE AT...
baciata dalla luna...
Quel che rimane...
Ode a Trieste....
Ebbrezza marina...
Prime impressioni...
La luce negata...
Poche Luci...
Gelato a due gusti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Rinascere(C)

Violentemente s'alza e s'abbassa
il petto dolorante del debole corpo
quando nel vuoto si lascia cadere
chiotto nel rifugio di un lenzuolo.


Il dondolare dello stato d'animo
tra il benessere e il malessere,
cade a terra il funambolo
ha perso il suo equilibrio.


Il cielo schiarisce col sole che esce
ma il giorno cupo rimane,
nella sua allegra malinconia
cerca l'avvio per rinascere.
R.P. 28/02/2017 (c)



Share |


Poesia scritta il 29/05/2017 - 10:16
Da Rosi Rosi
Letta n.160 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grazie Giulio

Rosi Rosi 31/05/2017 - 11:33

--------------------------------------

C'Ŕ una speranza in fondo a questa poesia dall'animo tristanzuolo. Cmq molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 30/05/2017 - 19:58

--------------------------------------

Grazie mille PAOLO,GRAZIA,MARGHERITA,SABRY,ANTONIO, GENOVEFFA,ROCCO , MIRELLA e LAISA...Un bacio!

Rosi Rosi 30/05/2017 - 19:09

--------------------------------------

un continuo ed estenuante alternarsi di si e di no
ma l'estasi, il rapimento dei sensi del "si" ripaga tutte le delusioni

laisa azzurra 30/05/2017 - 13:31

--------------------------------------

ROSI ROSI... in questa vita si Ŕ come i funamboli sempre in bilico e a volte si cade ma sempre ci si rialza per continuare quel gioco che c'impone la vita. Bella poesia ciao

mirella narducci 30/05/2017 - 10:36

--------------------------------------

ESPRESSIVAMENTE OCULATA...
E' LA TUA OTTICA POETICA A EVINCERLA...
LIETA GIORNATA.
*****

Rocco Michele LETTINI 30/05/2017 - 09:18

--------------------------------------

Dalla malinconia e dal dolore scaturisce la forza della rinascita, molto bella

genoveffa frau 29/05/2017 - 23:20

--------------------------------------

Molto bella .Complimenti.

antonio girardi 29/05/2017 - 21:23

--------------------------------------

Bella questa tensione tra il dolore e il rinascere

Sabry L. 29/05/2017 - 20:43

--------------------------------------

Bellissima...senza parole, hai sapientemente descritto lo stato d'animo malinconico e infelice che si appresta a rinascere ancora una volta...

margherita pisano 29/05/2017 - 16:21

--------------------------------------

Momenti di grande tensione che alimentano il malessere, ma l'uomo ha in sÚ numerose risorse che lo portano a risorgere.
Un saluto!

Grazia Denaro 29/05/2017 - 14:44

--------------------------------------

Bellissima poesia, chi Ŕ capace di simile arte pu˛ rinascere ogni giorno scrivendo opere d'arti e vivendo serenamente.

Paolo Ciraolo 29/05/2017 - 14:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?