Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...
Riflessioni...
Sadness....
Mostro implacabile...
L'armonia delle brac...
La magia delle mani...
IL PARADISO...
Echi lontani...
vortice...
Solo....
Il mio mare...
Leggere è come aprir...
E' vita vera...
Piccole azioni corag...
IL MAESTRO...
Silenzio......
Valori...
Cicatrici...
An electric air from...
ER BACICCIA (la bann...
Tanka...
Il corpo racconta...
Non ricordo...
Amata mia...
Le Fiamme del Peccat...
Rivoluzione...
La mia odissea...
Con la forza dei ram...
SIMPATICA SORPRESA...
Deriva delle anime...
Vaso...
Dimenticarsi...
Naufrago...
Amore...
Odore di uno spettro...
IL GERME DELLA ...
Sceriffo...
Le note del tempo...
Il caro estinto...
La felicità...
L'assente...
ALLA GUIDA DELLA VIT...
ossuta resilienza...
Eppur sorridi...
Ridere...
Orme future...
Deluso...
Nel fruscio della vi...
Occhi chiusi...
Le mie gambe...
Miraggio di una infa...
UN RESPIRO....
ODE...
ALLE PORTE DEL SOGNO...
Notti magiche !...
D'inverno...
VENICE...
L'ultima gara....
Amantes...
Così poco...
l'armonia...
Il fischio del vento...
Mi hai cambiata...
TELEGRAMMA POETICO...
Tu, pallida Luna...
questi occhi...
Dove abita Amore...
la Givacchi...che st...
Gocce di pianto...
OGGI...
La carità non la con...
La croce...
Anatomia di un bacio...
Orme...
Fare breccia in un m...
Società:...
Canto di un appassio...
Lembo di blu...
Che sapore ha il mal...
Questo amore è come ...
PRATO D’ATTESA...
Sensi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IL MIO DRACULA

Vieni mio signore,
succhia il mio sangue.
Vieni nella notte,
succhia la mia anima.


Vieni mio signore,
succhia i miei pensieri,
vieni dalla tomba,
succhia il mio ieri.


Vieni mio Diavolo,
vieni e succhia di me,
mordimi senza vergogna,
incidi la mia pelle che di te sogna.


Vieni mio amore,
non sentirò dolore.


Vieni nella notte,
vieni in modo sleale,
non mi farai male.


Vieni mio Vampiro,
succhia il mio respiro.


Vieni stanotte,
vivi mio amato!
Io vivrò nel sangue
che ti ho donato.



Share |


Poesia scritta il 31/05/2017 - 13:11
Da Antonella Cimaglia
Letta n.170 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


ANTONELLA...Non ho capito bene se è un diavolo o un vampiro perche sono due entità diverse, comunque nessuna delle due proverà vergogna e ti farà sua. Desiderio incandescente il tuo .Bella nel suo genere 5*****

mirella narducci 01/06/2017 - 10:23

--------------------------------------

Esaustivamente... ardente amor.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 01/06/2017 - 09:33

--------------------------------------

Un'invocazione ardente e molto passionale. Un desiderio che supera ogni aspettativa perchè la passione incalza e non può esserci attesa.
Passione da godere fino a donare il sangue che scorre nelle vene.


ALFONSO BORDONARO 31/05/2017 - 20:51

--------------------------------------

Un amore ardente e passionale in questi versi. Un saluto

Grazia Denaro 31/05/2017 - 14:31

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?