Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Quest\'amore...
ARTE INFINITISAMENTI...
comprenderesti quan...
Sconfessare sempre i...
Mirando le stelle....
Ho bisogno di parole...
Chi sei?...
CUORE NOMADE...
SABATO DIVERTENTE...
Primo binario...
Ogni giorno......
Tempo Antico...
DISTANZE (filo…sof...
Il silenzio è la vit...
Riflessi dimenticati...
NON HO MAI SEDOTTO L...
Melodia della malinc...
Più sento e più pens...
Niente e così sia...
Oggi...
Un pezzo di me....
LA BARCA DOPO UNA CE...
La libertà di scrive...
Stella Luminosa...
Il primo incontro...
Sarà neve...
Dille ch'è suo...
Scritture del cielo...
Bacio in Metrò...
Ghirlanda di mani...
La Furba Nana di Bre...
Sul cuore bianco...
Nuvole...
Isola amara...
IL SAPORE PERDUTO...
L' ECLISSI DI ...
FIGLI...
Il Caso di Gianni Is...
La tua pelle II...
Pioggia...
Un prete anarchico...
Gli occhi di una mad...
Sfida all'ultimo ban...
L'ispirazione...
senza aprire gli occ...
L\'intimità di picco...
La camicia rossa...
Corri tu...
Soliloquio d'inverno...
LA CIOCCOLATA...
Inno ad Afrodite...
Haiku 24...
Le mie mani...
L'indefinito...
AMICIZIA 2...
e tu...
Buon trapasso...
Solitudine...
Nuove fioriture...
Solitari casali....
Il privilegio di gua...
Febbraio...
e lei colse un'ultim...
RISVEGLIO...
D'improvviso...
É...
Lucchetti che nascon...
RIFUGIO E' IL VERSO...
S‘è fatta una certa....
Se si è amati si toc...
La pace dei sensi...
Flussi di coscienza...
Tempo al tempo...
L'amore vince...
È nel mai ©...
Neve...
Non leggo Racconti...
Haiku Emozione...
PROVERBI in RIMA e i...
E il treno arrivò...
nelle giornate di pi...
Solca i mari...
SCENA INVERNALE...
Disilluso...
POETI DELL' AMOR...
Quel rio argentato...
ETA' CHE VA...
Il dispiacere è al...
PICCOLO GRANDE BOSS...
Perdere niente...
Lacrime...
Una strana partita a...
Poesia, essenza linf...
Nel mondo c'è molto ...
La luce nei tuoi occ...
Il Papa nero....
A mia figlia...
Notte...
Eccentrico silenzio...
Domenica di pioggia...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

MATERIA PARTICOLATA

Stringevo stringevo
nemmeno le mosche
rimanevano,
era proprio tutta
... aria


invece ora
stringo stringo
e le mani mi dipingo,
qualcosa in più resta
non solo l'aria


piemme dieci
parlano nere
polveri sparse


noi invece zitti
... tutti



Share |


Poesia scritta il 01/06/2017 - 19:49
Da Wilobi .
Letta n.280 volte.
Voto:
su 9 votanti


Commenti


Cosa di meglio di quella pace, fronte mare, quando tutto tace! Molto bella.

Wilobi . 05/06/2017 - 00:04

--------------------------------------

Un esaustivo quanto riflessivo verseggio esplicitamente forgiato.
Lieto meriggio.
*****

Rocco Michele LETTINI 02/06/2017 - 15:54

--------------------------------------

...e noi tutti zitti, con le mani tinte di nero applaudiamo alla modernità frenetica e sfrenata che ammorba l'aria ed anche il respiro......Ottima denuncia, ciao

Francesco Scolaro 02/06/2017 - 15:24

--------------------------------------

Siamo ignoranti di forte alla "morte"...quanto tempo abbiamo ancora a disposizione su questa terra?...Versi meravigliosi che fanno riflettere 5*

Rosi Rosi 02/06/2017 - 13:57

--------------------------------------

Polveri sottili che si accumulano nell'aria sopratutto quanto non piove. Quando aumentano si alza l'asticella e così vorrebbero farci pensare che non sono dannose. L'aria ne è piena ecco perchè aumentano i problemi di respirazione.
ma noi siamo un popolo di rassegnati.
Non sappiamo nemmeno cosa sono le scie chimiche che rilasciano piombo nel cielo.
Vivere nell'ignoranza ci crea meno problemi. Ho scoperto che ti chiami Guido.
ALLORA GRAZIE GUIDO PER QUESTA RIFLESSIONE.


ALFONSO BORDONARO 02/06/2017 - 10:35

--------------------------------------

Se continuiamo FI questo passi, le polveri nere non rimarranno solo nelle mani...già i polmoni sono stracolmi....quanto durerà?

Teresa Peluso 02/06/2017 - 10:35

--------------------------------------

Molto bella Wilobi.Ciao 5*

Paolo Perrone 02/06/2017 - 09:12

--------------------------------------

Ciao caro ti ricordi ancora di me?

Io si, come sempre trovo la tua originalità in quello che scrivi io li chiamerei rompicapo...

Ciao Guido come stai? è bello ritornare e ritrovarti...mi sei mancato, mi siete mancati davvero tutti.

Spero di rimanere nuovamente in (pole position ) Ti abbraccio forte ciao caro


Maria Cimino 01/06/2017 - 22:11

--------------------------------------

Wil
Mi arrendo

laisa azzurra 01/06/2017 - 21:22

--------------------------------------

C'è un non so che di inquietante in questa poesia, di cui non sono ben riuscito a coglierne il significato. Cmq l'ho trovata bella. Giulio Soro

Giulio Soro 01/06/2017 - 20:20

--------------------------------------

quanta verità in questa poesia ciao

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 01/06/2017 - 20:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?