Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E la Luna parló al ...
Ho visto una stella...
Mi piace tutto di te...
Il nulla...
La tua assenza mi ha...
Il Pavone vanitoso...
Maria grazie di esis...
amo la pioggia...
Al cimitero dei carr...
Settembre...
MAROTTA: Family Beac...
Spesso ogni piccola ...
UCCELLI di MALO AUGU...
IL MISTERO DELL\\'EM...
Notturno n.4...
NOI LA VITA...
Agrigento e la Festa...
Piccola cosa...
Il Nero...
Gioventù...
IL MIO AVATAR...
E tacque attorno a n...
FIORI D'ARANCIO...
A ME STESSO...
LA PENDOLA...
Di notte...
Vorrei essere......
Io...
Brezza...
Svegliati è tardi......
Qualcosa che non va...
19 AGOSTO ER COMPLEA...
Non ti chiedere se ...
L’uomo dovrebbe fare...
Dolcezza...
il suo nome...
Falò di pensieri...
Italia mia...
RESILIENZA...
Gli alberi intorno...
Specchio spiatore...
Illusione o realtà?...
Le mie parole sono l...
Quando arriverà il m...
La Pecora nera...
Dove nel cosmo è bui...
Tristezza per la gen...
Ne ho baciate tante ...
Nei nostri sorrisi...
SAHEL...
Contro il destino...
Sandrone...
EVOLUZIONE DELL\'AN...
Non li merito gli oc...
STRAGI...
NOARE O STAR NEGÀ...
l'attesa di guardart...
LA RAGIONE...
Estati su\' di uno s...
LA NOSTRA PROMESSA...
Dentro la scatola di...
CONQUISTA...
La fretta dei giorni...
Fila, filastrocca...
ANCHE PER UN SOLO IS...
Voglio solo la mia l...
...UN AMORE CHE È CO...
Ancora una volta...
Non è ancora quel te...
PER AMMAZZARE IL... ...
il gommone...
Fantapoesia...
Canto della cuna del...
Questa è la vita ? ...
Preghiera alla divin...
NESSUNO...
È perché non sai chi...
Mare verde...
Schizzi di luce (poe...
RICAMI DI LUNA...
Il prestigio di una ...
Nel mercato dell'int...
La mente e il cuore...
A mio favore...
Un cielo troppo gran...
Alla mia Cri...
gli elementi...
Per tutta l'eternità...
Senza armonia...
Mia Madre...
A te e a me...
LA NINNA NANNA DELLA...
Il regno animali ...
Ostetrica(C)...
PIUMA AL VENTO...
PAURA DEL SILENZI...
STELLA...
L'ignoto...blu...
Sentimenti...
Davanti a noi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il furore degli anni

Il furore degli anni vissuti
e l’amore, il lavoro, la casa
li ho qui, stretti nel pugno
davanti al cancello
di Villa Serena.
La valigia pesante è leggera
al confronto della memoria
e io guardo la casa
nel dubbio
se potrà contenere,
tutto il bagaglio
della mia vita.


Mia figlia e il suo uomo
sembrano foto
a grandezza reale.
Occhi inquieti, nocche bianche
e il motore sempre acceso.
Andate ragazzi, io starò bene
con me porto il profumo di Luisa,
con lei parlerò ogni notte
e ci sarai anche tu
bimbetta curiosa.


Imparerò il tressette
mi metterò seduto al sole
e guarderò le mie mani
cercando di vedere
l’errore commesso
che mi ha portato a questa soglia.
E poi sbircerò l’ultima luce
del corridoio
sperando di addormentarmi presto
e se non mi sveglio
chi se ne importa.



Share |


Poesia scritta il 18/07/2017 - 16:20
Da Valerio Poggi
Letta n.74 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


tanto triste ma maledettamente vera,commovente ,una delle più vere poesie che ho letto,ciao

andrea sergi 19/07/2017 - 10:26

--------------------------------------

Poesia che tocca il cuore,attuale, per i tanti genitori che vengono parcheggiati nelle case di riposo, in attesa del non risveglio.

Teresa Peluso 18/07/2017 - 22:04

--------------------------------------

Una lirica molto intensa. Versi che arrivano a toccare corde profonde.. Molto molto piaciuta. Una poesia elegante, incisiva, che suscita emozione..

Francesco Gentile 18/07/2017 - 20:16

--------------------------------------

Poesia che parla di un arrivederci alle persone amate, di una degenza in una certa Villa Serena e di un augurio a non svegliarsi più l'indomani. Un po' cupa ma efficace, mi è molto piaciuta. Giulio Soro

Giulio Soro 18/07/2017 - 18:08

--------------------------------------

nn ho parole
è profondamente bella nella drammaticità del suo contenuto
complimenti sinceri

laisa azzurra 18/07/2017 - 17:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?