Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

PAURA...
ROSA D\\'INVERNO...
Il test...
Mare di pioggia...
Il vento mi scompigl...
Sulle rive...
Ninetta...
Il mio niente...
L’UOMO FATTO DI STRA...
Bambola di perle...
Bieca introspezione...
La società si muove ...
POETI QUESTI SC...
Rame invecchiato...
OGGI HO PIANTO...
Confessioni di un gi...
Raggi d'amore...
Ai monti...
La città d'inverno...
Tempo e dolore...
Muri immensi......
illuso...
Purtroppo o per fort...
Vento....
L'amore breve...
Stato di coraggio....
PRE ISOLA DI MARY...
Amarti...
HAIKU N.1...
FUOCO...
Lucio IL GRANDE...
Rabbrividisco...
per fortuna che ho l...
Attitudine naturale...
Poesia d'Amore...
Angeli distratti...
HO AMATO...
DEMOCRAZIA di Enio 2...
...e tutto muove...
Esecuzione Capitale...
Di più...
Pianeta...
DOLCI OCCHI TUOI...
requiem...
Prima che sia giorno...
IL PENSIERO...
Onde d\'amore...
L'ultima salita...
Rime allucinate...
Domani verrà...
Te stessa......
Resilenza...
Femme fatale...
FELINO...
Labbra Rosse...
AMICA POESIA...
Discriminazione e di...
Senza risposte...
Per mio padre...
Sotto pelle...
Non te l'ho detto e ...
Nello stagno...
A Sara......
Sto al gioco...
Gabbiani....
come si chiama l'e...
PRINCIPE E PRINCIP...
UN FIORE NELLA NEVE...
Vittoria...
Quasi......
Il nostro amore...
Nostalgia...
Mai cosí tanto ti ho...
INNAMORARSI E NON MO...
Quando...
Sarà così, un giorno...
ALLORA...
ADOLESCENZA...
ER PENNACCHIO DER ...
GIADA- Prima Parte....
Di lui...
Fiammina...
Gossip...
L'orizzonte...
Stelle sbronze...
Nel vento di una ros...
Non aspettar domani...
Insolita, affascinan...
BRICIOLE...
La modestia è... l'...
Volo di gabbiani...
La poesia abita…...
Il tuo divano rosso...
IL VELIERO AZZURRO...
Orizzonte...
Violento bruciare...
Copiosa pioggia...
lasciami andare...
Graffi...
CONCHIGLIA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Paradiso e palude

Vorrei scrivere, invece
che del mio tempo sbagliato,
dell’amore che non ti ho mai dato.


Del tuo cuore che ho tenuto in ostaggio
nella promessa di un fuoco astrale
che tarda sempre ad arrivare.


Per i tuoi occhi, imploranti passione,
che ho tenuto in catene
dentro un vuoto di specchi e torrenti.


Per dissetare i tiepidi coralli
sulle tue cosce, d’avorio e d’argento,
scrigno d’essenze, aperto,
su un fondo tenue di perle.


Affinché le mie labbra
frementi di baci
non possano più bere,
il triste fiele, disciolto,
nel fermo cuore di un’altra donna!



Share |


Poesia scritta il 24/07/2017 - 17:18
Da Mariano Spina
Letta n.157 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Versi espliciti et riflessivi.
Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 25/07/2017 - 08:32

--------------------------------------

Bella poesia. Si coglie un velo di rimpianto. Versi intensi e incisivi.

Francesco Gentile 25/07/2017 - 07:15

--------------------------------------

troppe una per volta per carità che è già troppa

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 24/07/2017 - 22:53

--------------------------------------

Giusto!...un caro saluto anche a te, Grazia.

Mariano Spina 24/07/2017 - 21:17

--------------------------------------

Ma chi ti impedisce di amare quella che hai già, e che, a tuo dire, è una perla rara? Un saluto!

Grazia Denaro 24/07/2017 - 20:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?