Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUESTA E’ L’ITALIA...
L'inverno del cuore...
Fin dove arriva lo s...
Biscotti...
l'inganno...
A mia figlia (che no...
Leonidi...
Il tuo fiore...
grazie...
Il cavallo a dondolo...
Immenso...
ALL'ORIZZONTE...
TANGO D\'EMOZIONI...
Se non resti...
HO OSSERVATO IL MARE...
IL PROFILO DEL TEMPO...
Il vecchio frantoio...
All’ombra delle stel...
Ho camminato cento p...
Da secoli più non mi...
Come posso capire di...
Il cerbiatto...
Nella...polvere!...
I cinque semi......
il brigante...
Maternità...
le parole non cambia...
Un tramonto sul mare...
L'ultima lacrima...
L'ultimo canto...
Strano fiore...
DESIDERI...
AMAMI...
Mani tese...
UN AMICO...
Germogli di felicità...
POETI SENZA POESIA...
Passi...
Brumoso assopirsi...
Ricordi di Taormina....
Fanciulla felicità(C...
Ogni volta che vuoi ...
DONA LA PACE...
FIGLI E… FIGLIASTRI...
L'affetto è un liqui...
Se potessi le regal...
L’AMORE È COME UN’ON...
Introspezione...
Oggi si compra tutto...
Ombre d'ametista...
Gioco dell'inganno...
Indifferenza...
Il Bacio...
Goccia nel mare...
Fuggi...
Opulenza nuda......
Dall’amore dei figli...
La Cattura...
Paradiso...
Ombre di cenere...
Agognati silenzi...
Canzone...
La casa della gente ...
GRANDE PASSIONE...
Sorgenti d\\'Amore...
Carezze di comodo...
FRAGILI FOGLIE NEL V...
Un bacio dopo l’altr...
Non so dove mi porte...
Melodia ed armonia...
IL TEMPO DEI RICORDI...
Pensieri...
L'uomo e il progress...
Riprendo la strada...
Sorrido...
Eventi...
Maschio …,Maschio???...
la divina arte di mi...
Sete di pace...
Ti porterò con me...
Ispirata dai salmi...
Ardente...
Sbagliare...
TU CHE NE SAI...
Momenti...
Naufragi...
inverno nel cuore...
Tempesta...
Lucida follia...
POMERIGGIO DI PULIZ...
Ritrovarsi...
COME CURVE DI SERPEN...
Per Leonie...
Impegnarsi ad odiare...
Se un giorno viagger...
Nei tuoi pensieri...
Non giudicarmi...
Riceverai mille vite...
AMARE PER POTER...
Il Supercomputer...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



PERDERSI

Esistono luminosità mai conosciute
Dove non alberga altro che intensità
E sincerità d'espressione.
Vivo di loro
E di loro mi nutro
E da loro attingo energia
Quando mi sento morire
Di nostalgia e di necessità
Vorrei che fossero sempre puntati su di me
Per non lasciare che nemmeno
Il più insignificante particolare
Possa sfuggire.
Sono i tuoi occhi,
Nei quali perdermi
Senza alcun valido motivo per ritrovarmi,
Sono ragione di esistere.


Share |


Poesia scritta il 11/09/2017 - 18:53
Da Ken Hutchinson
Letta n.162 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


C'è veramente da perdersi in questa stupenda poesia.Molto bravo Ken.

antonio girardi 13/09/2017 - 16:53

--------------------------------------

Perdersi nell'intensità dei suoi occhi, questo è amore, molto bella

genoveffa frau 12/09/2017 - 22:24

--------------------------------------

mi sono perso nella tua poesia ora ritrovarmi sarà un problema.
bella bella Ken

enio2 orsuni 12/09/2017 - 12:07

--------------------------------------

Amabili versi... E' l'amore che trionfa...
Il mio encomio e la Lieta giornata.
*****

Rocco Michele LETTINI 12/09/2017 - 08:28

--------------------------------------

Perdersi nei suoi occhi è la magia che diventa poesia...perché riemergere se si sta cosi bene in quell'incanto?
Tutto diventa sublime e non esiste ragione che possa uguagliare la bellezza di uno sguardo colmo d'amore!
Bellissima Ken...ciao

margherita pisano 11/09/2017 - 22:47

--------------------------------------

Bellissima Ken.
*****

Rosi Rosi 11/09/2017 - 21:16

--------------------------------------

stupenda Ken
gli occhi luminosi sono occhi innamorati
nutrirsi di loro è nutrirsi d'amore

laisa azzurra 11/09/2017 - 20:16

--------------------------------------

bella Ken bravo
buona serata

GIANCARLO "LUPO" POETA DELL 11/09/2017 - 19:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?