Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

E viene sera...
L'ora migliore...
Voglio scriverti la ...
Così presente così l...
D’improvviso divento...
L'arbitro di calcio...
Cimitero monumentale...
Monossido di carboni...
Ogni volta che ti gu...
Una sera incantata...
Verso d'amore...
Nel petto un cuore.....
L\'INFAMIA SE RIPETE...
Così Sia...
Il cosmonauta...
Chiamami...
quando mi immergo......
Per me....
Io e te...
IL MONDO CHE VORREI...
USA E GETTA...
HIROSHIMA...
Attesa creativa...
Cieli di sabbia...
a metà del pozzo...
La “Blum”...
Il tuo nome...
ALDA MERINI (acrosti...
La goccia...
Il Cambiamento...
Le guerre...
ANNIVERSARIO di Enio...
Che me succede ?...
Su Charlie Chaplin...
Una prigione invisib...
Vado a dormire...
L'Infinito...
Voglio una vita dive...
Mera poesia 2....
Credere in se stessi...
Maarrakesch...
Sinfonie di Primaver...
OLTRE LO SGUARDO...
PRIMI AMORI...
Gli uomini cedono al...
CHIMICA PROFONDA...
I sogni ci rapiscono...
PRENDITI CURA DI ME...
Acqua passata...
Artista...
La dieta 2...
Il merlo...
QUANDO DORMI...
Gli occhi guardano l...
Mi lascio trasportar...
Sofferenza e amore...
PROIETTILE VAGANTE...
PUNTINI PUNTINI...
Acqua e ricordi...
È nella quiete dello...
Ed è subito sera...
Corruzione nel creat...
Il vuoto...
SIAMO PIRATI...
tic toc...
L'albero della vita...
Non è stata una vera...
La nuova Alba...
Una musa per noi...
Per amore...
Alienazione di un po...
Sciopero a singhiozz...
Notte...
Francesco Papa...
Questa sei te: Sp...
Poesia su Rita Levi ...
Vorrei che il genio ...
MAGIE...
Nel fremito di vita...
Il mondo è fatto di ...
Lo Spettro Del Nostr...
C'ERA UNA VOLTA UN B...
IL SORRISO Il sor...
Un infinito amore...
acqua...
Anche l'inferno ti s...
GOCCE...
Un breve istante, un...
vorrei sparire......
vorrei cadere...
La camicia a quadri...
Voglia di sale...
Sotto il faro spento...
'Na cosetta...
Il giorno non sempre...
Freddo(C)...
L'odore del mare...
L\'anima gemella...
LA VITA E' SOG...
Il puzzle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

L’ARENA DEL TORERO E DELLE FOGLIE CADUTE

Rievocano ricordi,
Fatali all’occhio
Fragile e appena aperto,
Negli odori di lavanda
Misti all’aroma di caffè.



Aperta la finestra
Piego la schiena
Ritrovandomi barcollante
Quando il vento soffia pungente;
Posso solo sperare
In una pioggia di luce
Che me ne attutisca il morso.



M’accorgo triste
D’aver perso dalla bocca,
Le parole o quantomeno,
La facilità nello proporle,
Come se questo giorno nuovo
Non mi destasse alcun interesse.



Se non da me,quindi,
I suoni emessi sono altri:
Le stridule grida dei bambini,
Gli aeroplani che fronteggiano
Il cielo greve dell’inverno,
Il treno della vicina ferrovia e,
I passeri cinguettanti
Sul ramo spoglio e pendente.....



(Le fate stan ancora dormendo
Fra le culle e l’oblio immutabile dei giorni)



Share |


Poesia scritta il 17/12/2017 - 19:25
Da Mirko Faes
Letta n.162 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Vi ringrazio per i commenti

Mirko Faes 18/12/2017 - 13:38

--------------------------------------

Bellissima
Intensa.....

laisa azzurra 18/12/2017 - 09:40

--------------------------------------

stupenda poesia mi è molto piaciuta Mirko buona serata

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 17/12/2017 - 22:31

--------------------------------------

Versi emozionanti e profondamente belli.
Il verso che chiude la poesia è fantastico!!!
Complimenti Mirko... ciao

margherita pisano 17/12/2017 - 22:25

--------------------------------------

delicatamente profonda, molto bella

Brunello Pompeo 17/12/2017 - 21:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?